Escursioni Giugno Inforidea - Escursioni Roma e Lazio

"Il mondo è un libro pieno di Idee in Movimento da vivere con curiosità e passione!"
Vai ai contenuti

Escursioni Giugno Inforidea

Giugno 2019


(in continuo aggiornamento!)

Sabato 1 Giugno 2019

Parco Nazionale del Gran SASSO – Monti della LAGA - MONTE S.FRANCO (2132 M)-  Grande “ANELLO”
Bellissima escursione ad Anello fino alla vetta del Monte San Franco.
E’ la montagna, del Massiccio del Gran Sasso, superiore ai 2000 metri, posta più a Ovest. Ottimo panorama sul Monte Terminillo, Lago di Campotosto, Monti della Laga, Monte Corvo e la Cresta delle Malecoste.
Se inoltre la giornata è particolarmente nitida, la vista permetterà di spaziare dal Monte Velino al Monte Vettore fino al Monte Terminillo.
Dislivello: circa 850 m
Tempo di salita: 2,30h /3 h
Tempo Totale: 5 / 6  h (con la sosta per il pranzo)
Difficoltà: E
Lunghezza: circa 12 Km.
Appuntamento: ore 8:00-Metro A-Anagnina - via Tuscolana- (Distributore Q8)
Per informazioni e prenotazione rivolgersi agli accompagnatori
AEV  Sammuri Fabio  329 3347487 - mail:  fsammuri@yahoo.it;
AV Landriani Rita 344 0471560 – mail:  m.landriani@yahoo.it

Domenica 2 Giugno

IMPERIVM Ostia Antica: la città romana
Se a Roma sono riemerse le straordinarie tracce della sua grandezza nei monumenti, a Ostia Antica si può invece camminare nell’autentico tessuto urbano di una città romana perfettamente conservata nel tempo. Tra ‘insulae’, ‘popinae’ e ‘fullonicae’ la nostra passeggiata ci farà rivivere l’esperienza quotidiana di un cittadino romano di duemila anni fa e conoscere struttura e organizzazione della ‘Bocca’ di Roma all’apogeo dell’Impero.
Ingresso agli scavi gratuito nell’ambito del programma ‘Giornate gratuite 2019’.
Appuntamento ore 10:30 alla biglietteria degli Scavi - Inizio visita ore 10:45. Intera giornata. Pranzo al sacco.
Info, contatti, prenotazioni
ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre.art@gmail.com
Scarica la locandina

Da Giovedì 6 Giugno a Domenica 9 Giugno

Alla scoperta delle isole pontine: Ponza, Zannone e Palmarola
Trascorreremo 4 giorni nell’arcipelago delle isole pontine tra giornate in barca, camminate, bagni e tanto relax. Ponza una delle isole più belle del mediterraneo ricca di storia e bellezze naturali sarà la base del nostro soggiorno…ogni angolo e tratto di costa che scopriremo saprà raccontarci una storia affascinante. Zannone, con la sua natura intatta e caratterizzata da una geologia diversa dalle altre isole ci mostrerà tutta la sua selvaggia bellezza. Palmarola con le sue case rupestri disabitate e le sue cale, ci mostrerà una natura incontaminata. Saremo accolti in un ambiente familiare e scopriremo una cucina autentica ma anche storia, tradizione e tante curiosità e la vita in quest’isola raccontata da chi ci vive tutto l’anno.  
AV Gabriella Savini 348/1383762 (ore serali)

Sabato 8 Giugno ore 17,00
Presentazione del viaggio Cammino dei fari - 31 agosto/ 7 settembre
Sede Inforidea ore 17,00 Viale Anicio Gallo, 3
Dopo il successo dello scorso anno riproponiamo, a grande richiesta, una nuova avventura sul percorso del “Cammino dei Fari” in Galizia.
Il “Cammino dei Fari” è un percorso diverso ed insolito che collega per 200 km da Malpica a Finisterre, lungo la costa spagnola più occidentale, quella della Galizia.
Un percorso che ha come filo conduttore l’Oceano e che ci permetterà di visitare, giorno dopo giorno,  i principali fari della costa della Morte.
Un percorso spettacolare per gli occhi e per lo spirito, fatto di spiagge deserte, montagne da camminare, dune scolpite dal vento e… sullo sfondo lo spettacolo serale del sole che si “inabissa” nell’Oceano Atlantico.
Concluderemo la nostra avventura a Finisterra ( Finis Terrae per gli antichi Romani) aspettando insieme a tutti i pellegrini dei vari cammini, di assistere al “più bel tramonto” esistente al mondo.
Alla fine del viaggio non potrete fare a meno che emozionarvi per quello che avranno visto i vostri occhi,  come  successo ai partecipanti che hanno avuto il privilegio di percorrerlo lo scorso anno.
Achille vi farà vivere  il “cammino dei fari”, Sabato 8 Giugno alle ore 17 presso la sede di Inforidea in viale Anicio Gallo 3.
Per la sua particolarità ed unicità del viaggio i posti saranno limitati, non perdere questa occasione.
Vi aspettiamo Per info Achille Bellucci 3473346912

Sabato 8 giugno di sera!

ROMA MODERNA L’EUR: la “Città inventata” del Novecento
Ispirata alla città ideale del Rinascimento e al teatro barocco; pervasa dallo spirito del Futurismo e della Metafisica. Queste e altre le vere anime per scoprire davvero, rivalutare, ripensare l’EUR come un’esperienza unica nel panorama dell’architettura italiana.
Dal Palazzo della Civiltà al Palazzo dei Congressi, dai mosaici alle fontane, il percorso si snoda tra la monumentalità di regime e le più innovative teorie dell’architettura internazionale attraverso l’opera di straordinari architetti, artisti e ignoti artigiani italiani.
Appuntamento ore 17:45 uscita Metro B EUR-Magliana - Inizio visita ore 18:00.
Percorso ad anello di ca. 3 ore
Info, contatti, prenotazioni
ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre.art@gmail.com
Scarica la locandina

Sabato 8 Giugno 2019
Cammino Naturale dei Parchi 1 Tappa evento gratuito
Roma Castelgandolfo
Prima tappa del cammino Naturale dei Parchi evento gratuito organizzato da A Piedi Liberi, Associazione Accadde e in collaborazione con Inforidea per promuovere la cultura ed il piacere del camminare, coinvolgendo lungo l'itinerario persone, racconti e storie oltre che panorami e bellezze naturali
Difficoltà: E; Lunghezza 24 Km, Dislivello: 480 m
Evento gratuito con prenotazione obbligatoria
Allieva Accompagnatrice Claudia Errico 3384368058
AEV Riccardo Virgili

Domenica 9 Giugno 2019

PONZA LE BELLEZZE E I SEGRETI DELL’ISOLA DELLA LUNA
Sbarcheremo nel porto di Ponza e saremo circondati da case color pastello.
Verso l'alto, l'abitato di Ponza si inerpica sulle colline, che portano al monte Guardia, l'altura maggiore dell'isola, raggiungibile con una passeggiata di circa un'ora.
Qui si trova il "semaforo di monte Guardia", struttura un tempo utilizzata per le comunicazioni con il sistema della "telegrafia ottica". Il faro della Guardia si raggiunge percorrendo un sentiero scavato nella roccia che si inerpica tra scogli e passaggi a tratti larghi come il sentiero stesso, lungo il faraglione. Il tratto di mare intorno al faro ha un fondale completamente integro, ed è considerata una delle zone marine più belle del Mediterraneo e delle Isole Pontine.
Difficoltà: E
Dislivello: 550 mt cumulato;
Durata: 4 ore a/r (pause escluse)
Lunghezza: 7 Km
APPUNTAMENTO: Unico appuntamento ore 8.00 davanti al Bar Del Molo da Bonifacio Via del Molo, 40 a Terracina
COSTO TRASFERIMENTO: Terracina/Ponza/Terracina € 39,50 a persona
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: 15€ per i tesserati da versare sul posto.
L’ESCURSIONE è confermata solo dopo un contatto telefonico
Per informazioni e prenotazione rivolgersi agli accompagnatori.
Mandare un SMS oppure un messaggio Whatsapp e sarete contattati
AV Cesare Di Pinto 338.7095837
AV Alessia Sellitri 347.1131887
ESCURSIONE A NUMERO CHIUSO
AVVERTENZA: L’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori
COSA PORTARE: Almeno un litro e mezzo d’acqua. Pranzo al sacco. Bastoncini da trekking. Cappello e crema solare.
ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking obbligatorie; è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti e antivento /antipioggia

Domenica 9 Giugno

Le cinque cascatelle di Cerveteri.
Una suggestiva e fresca immersione in una natura selvaggia dove ci accompagnerà il suono piacevole dello scorrere dell'acqua. Periodo ottimale per visitare questi luoghi quando il sole è alto durante la giornata e può illuminare questi luoghi incantevoli. Ci sarà la possibilità di fare bagni divertenti sotto le cascate, di risalire piccoli torrenti o di guadare dei torrenti, per questo sono necessarie oltre agli scarponi da trek, dei sandali da torrente o semplicemente da scoglio e bastoncini da trekking. Ricordatevi il costume e un asciugamano.
SVILUPPO PERCORSO: Ad anello
DIFFICOLTA’:  T/E
DISLIVELLO:   m 300
TEMPO DI PERCORRENZA: h 6:00
LUNGHEZZA: km 12
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE:  € 10
TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15
Appuntamenti:
I Appuntamento: ore 8:00 Metro Palasport (bar su viale America)
II Appuntamento: ore 9:00 Cerveteri, piazza Aldo Moro (bar Chiccheria)
Per info e prenotazioni:
Allieva AV Sabina Bonini 349 2524145
AV Andrea di Marcoberardino 349 8027433

Sabato 15 giugno 2019

Serie 1900 – Poker 1900  
Per la seconda uscita della serie 1900 ecco Peschio della Cornacchia (1983 m), M. Pozzotello (1995 m), Peschio delle Ciavole (1959 m) e M. Vermicano (1948 m), una pletora di cime poco note ai più, forse perché a parte l’ultima non è presente un sentiero ufficiale che vi porti in cima…ma niente paura, sono comunque raggiungibili con brevi deviazioni dai sentieri che le costeggiano, ma andiamo con ordine. Partiremo da Campo Catino (1800 m), località dei Monti Ernici, seguendo il sent. 602, abbandonandolo per un fuori sentiero che ci porterà sulla vetta del Peschio della Cornacchia (1983 m), con vista mirabile, nembi permettendo… Riguadagnato il sentiero segnato lo seguiremo fino alla Sella Pozzotello, donde con un’altra deviazione, per agevole traccia, raggiungeremo il M. Pozzotello (1995 m). Tornati sui nostri passi scenderemo per il sentiero, giungendo alla Fonte del Pozzotello (1891 m), importante punto di approvvigionamento idrico, in genere assai scarsi in zona per via della sua natura carsica. Un altro breve fuori sentiero ci consentirà di raggiungere la vetta del soprastante Peschio delle Ciavole (1959 m), che ci regalerà un suggestivo panorama! Ridiscesi al sentiero ripiegheremo sui nostri passi, con una piccola variante, così al posto del sent. 602, dopo la Sella Pozzotello, imboccheremo il sent. 651, che ci consentirà di andare sul M. Vermicano (1948 m), punto d’arrivo di uno degli skilift di Campo Catino! Continueremo in cresta in leggera discesa fino a tornare al punto di partenza.
Difficoltà: EE dislivello positivo 600 m; Sviluppo: 9 km ca.; Tempo: 5h (con pausa pranzo)
AEV Federico Caldera 349/7157538 (ore serali)
Prenotazioni entro giovedì 13 giugno (cell./SMS/Messenger/Whatsapp), specificando: nome, cognome, tesserati o meno Federtrek (possibilità di tesserarsi il giorno dell’escursione), automuniti o meno.
MAX 12 partecipanti
I Appuntamento ore 7.50 Bar Pasticceria Cucina Mediterranea (Metro A, fermata Anagnina, via Tuscolana 1820, vicino al distributore Q8)
II appuntamento ore 8.40 Bar Tabacchi Pizzeria (via Anticolana 20, Anagni: usciti dal casello della A1 Anagni-Fiuggi proseguire in direzione Fiuggi, il bar si trova sulla destra, a circa 500 m dal casello, subito dopo la sala slot)

Sabato 15 giugno di sera!

ROMA MODERNA Nei labirinti della Garbatella
Un affascinante incontro con la storia urbanistica di Roma del XX secolo in un percorso tra i lotti e le strade del quartiere dove le architetture si coniugano con le più innovative idee di carattere sociale sull’esempio delle ‘Garden City’ inglesi. Le incredibili sperimentazioni stilistiche, i mille scorci, le curiosità e la dimensione “intima” degli abitanti, ci accompagneranno in una labirintica passeggiata che ci narrerà i molteplici aspetti della nostra storia passata, recente e contemporanea.
Appuntamento ore 17:45 uscita Metro B Garbatella - Inizio visita ore 18:00.
Percorso ad anello di ca. 5 ore (con ‘pausa pizza!’).
Info, contatti, prenotazioni
ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre.art@gmail.com
Scarica la locandina

Domenica 16 Giugno 2019
Prenotazione Obbligatoria Pullman POSTI ESAURITI
Un itinerario misterioso: La Piramide di Bomarzo
Un percorso all'interno di un'area ricca di testimonianze storiche e di di natura suggestiva
LA PIRAMIDE DI BOMARZO: UN ARCHEO-TREKKING UNICO
che ci porterà ad esplorare una delle aree più ricche di storia, dal Palolitico al Medio Evo, all'epoca moderna.
Un itinerario facile ed affascinante che ci permetterà di scoprire tanti dei tesori archeologici che si nascondono nella natura lussureggiante delle valli a Est di Bomarzo:
- Altari antichi (tra cui la "Piramide etrusca").
- Necropoli
- Tombe megalitiche
- Insediamenti paleocristiani...e molto altro.
appuntamento ore 8,30 metro B Rebibbia davanti Bar antico Casello (prenotazione obbligatoria)
AEV Dario Coppola 3280226894
OV Marcello Filacchioni 3478441394

Domenica 16 Giugno

Storia e bellezza del Rinascimento Romano
Attraverso il percorso visiteremo la Chiesa di Santa Maria del Popolo gioiello e scrigno di grandi artisti come Raffaello, Pinturicchio, Bramante. Continueremo tra i vicoli rinascimentali della città per raggiungere il bellissimo palazzo rinascimentale della Cancelleria Apostolica, il giro proseguirà verso la Chiesa di Santa Maria della Pace dove affrescate le Sibille di Raffaello fanno da guardia alla Chiesa e visiteremo il Chiostro del Bramante, per poi continuare verso Campo dei Fiori e Palazzo Farnese, proseguiremo per via Giulia voluta dal famoso Papa Giulio della Rovere e termineremo il nostro percorso davanti a Villa Farnese.
Appuntamento Piazza Del Popolo vicino ingresso Porta Flaminia davanti sagrato Chiesa Santa Maria del Popolo ore 10,00
Durata 5 ore
Livello: T
Acc. Cristina Mura cell. 3332734945 mura.cristina@gmail.com
Costo €10,00

Sabato 22 Giugno

In collaborazione con il Parco dell’Appia Antica
Racconti Notturni: tra natura e poesia: Passeggiata notturna nell'Area degli acquedotti
tra musica, natura e poesia. Una bellissima serata itinerante con spiegazioni sulla natura del parco e letture di poesie itineranti.
Appuntamento alle h 20.30 punto informativo di Via Lemonia
Prenotazione obbligatoria
Riccardo 3926875973
Beatrice 335.6908993
info@inforideeinmovimento.org

Sabato 22 Giugno

In collaborazione con il Parco dell’Appia Antica
Trekkincittà Dagli Acquedotti al Circo Massimo al tramonto
Lo spettacolare trekking di Inforidea per gli appassionati di storia, archeologia, natura che percorre l’area dei Sette Acquedotti, il Parco di Tor Fiscale e la valle della Caffarella per arrivare nel centro di Roma fino al Circo Massimo. Seguendo le maestose rovine celebrate dai viaggiatori del ‘Grand Tour’ ci inoltreremo nella campagna romana in un percorso affascinante ricco di tracce e scorci mozzafiato, inebriarsi del tramonto e dare insieme il benvenuto all’estate!
Appuntamento ore 17:15 uscita Metro A Cinecittà (ingresso Studi) - Partenza ore 17:30.
Difficoltà: media. Durata: ca. 5 ore. Acqua e cibo propri.
Quota di partecipazione euro 8,00. Già tesserati ‘Amici del Parco dell’Appia Antica’ euro 5,00
Info, contatti, prenotazioni
AEV Riccardo Virgili 392 6875973 - rvirgili@gmail.com
ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144 - stefano.baldassarre.art@gmail.com
Scarica la locandina

Sabato 22 giugno 2019

Parco Nazionale del Gran SASSO e Monti della LAGA
Le 100 CASCATE e salita alla vetta del M.GORZANO (2485 M)
Una delle “classiche” ma imperdibili, per chi ama vedere molte, ma molte cascate insieme e salire una delle vette più alte dell’appennino Centrale.
L’escursione può essere divisa in due parti: per chi pensa che è troppo impegnativa, può fermarsi dopo l’ultima “cascata” all’incirca posta a metà dislivello (600 m.) e può sostare su bellissimi prati fioriti in prossimità delle innumerevoli cascate. Per chi ha forza e volontà, può proseguire fino alla vetta, godendo di panorami mozzafiato, quasi sull’intero Appennino, su una delle montagne più alte del Centro Italia.
Tempo di percorrenza: circa 7 h (4h’ A + 3h R) Chilometri: circa 15 km
Grado di difficoltà: E fino all’ultima cascata ,  EE escursione completa
Descrizione delle difficoltà: mediamente impegnativa, solo per il dislivello.
Dislivello: 1200 m.
Appuntamento: ore 8:00 -  Metro A - Anagnina - via Tuscolana- (Distributore Q8)
Per informazioni e prenotazione rivolgersi agli accompagnatori
AEV  Sammuri Fabio  329 3347487 - mail:  fsammuri@yahoo.it;
AV Landriani Rita  344 0471560 – mail:  m.landriani@yahoo.it

Domenica 23 Giugno
TREKKING EXPERIENCE Prenotazione Obbligatoria Pullman
Un itinerario insolito: Ferrovia Nera Narni Sotterranea
La terza uscita del Trekking Experience toccherà un suggestivo, spettacolare e semplice percorso che ci farà ripercorrere l’antica Ferrovia Nera, camminare lungo le acque del torrente Nera e visitare il piccolo e incantevole borgo di Stifone, visitare l’antica Abbazia di S. Cassiano ed esplorare i segreti nascosti nel sottosuolo di Narni con i suoi incredibili tesori sotterranei.
Il nostro sarà un percorso affascinante nella storia delle antiche ferrovie dismesse italiane: calcheremo l’antico itinerario recentissimamente ristrutturato come via escursionistica e ciclabile lungo le incantevoli e cristalline acque del torrente Nera; visiteremo Stifone; attraverseremo le montagne con le gallerie dell’antica ferrovia; visiteremo l’Abbazzia di S. Cassiano (ingresso e visita guidata 5€), mangeremo il nostro pranzo al sacco sotto le imponenti rovine del Ponte di Augusto e, per chi vorrà, scenderemo nelle spettacolari viscere sotterrane di Narni (ingresso opzionale con visita guidata 5€) con la sua storia di misteri, religione e complotti.
Difficoltà T/E – traversata Km 12 circa.
Dislivello 380 metri circa
È obbligatorio l’uso delle scarpe da trekking con suola antiscivolo, possibilmente con Vibram ed avere con se un abbigliamento idoneo, il pranzo al sacco ed una scorta d’acqua di almeno 1,5 litri.
AEV Dario Coppola 3280226894
OV Marcello Filacchioni 3478441394
POSTI ESAUTITI SOLO LISTA ATTESA

Dal 22 Giugno al 30 Giugno 2019

I Viaggi di Inforidea CAMMINO DI SANTIAGO – PERCORSO PORTOGHESE
Il cammino Portoghese, si snoda da Sud a Nord della penisola Iberica e collega Lisbona a Santiago per 620 km. Secondo tradizione, è il percorso che seguì la Regina Santa, Isabella II di Portogallo, nel suo pellegrinaggio a Santiago de Compostela. Partendo da Valenca do Minho (confine Portoghese) attraverseremo località quali Pontevedra (capitale del Cammino Portoghese in Spagna), dove incroceremo la Chiesa della Madonna Pellegrina posta a protezione dei pellegrini lungo il “Cammino”. Continueremo tramite le 3 tappe della “Variante Espiritual” utilizzando anche “un gommone” per risalire l’ Oceano ed il rio Ulla, fino a sbarcare nel punto in cui i fedeli di San Giacomo sbarcarono il corpo del Santo dalla Terra Santa per arrivare infine, dopo 130 km, a Santiago de Compostela.
Percorso accessibile a tutti che ci riserverà molte liete sorprese.
Per info:
AV Achille BELLUCCI 34733469912

dal  27 Giugno al 1 Luglio 2019

I Viaggi di Inforidea Natura, arte storia ed avventura nel Parco del Pollino ed Orsomarso
Il Parco Nazionale del Pollino ed Orsomarso è la più grande area protetta italiana istituita nel 1993. E’ situato a cavallo tra la Basilicata e Calabria, spazia dal mar Tirreno allo Ionio e vanta dieci cime oltre i 2000 metri. Sarà un’immersione in un territorio incontaminato e selvaggio con camminate nei boschi di faggi e sui pianori di alta montagna. Saliremo sulle vette più panoramiche dominate dai maestosi pini loricati, veri e propri giganti abbarbicati sulle rocce simbolo stesso del parco. Nel viaggio di andata saliremo sul monte del Papa, elevazione principale del Sirino oltre i 2000 mt. Alloggeremo in un agriturismo locale dove potremo apprezzare l’ospitalità e la tipica cucina lucana. Per finire un’avventurosa discesa in rafting lungo “uno dei canyon più belli d’Europa”.
AEV Luigi De Gennaro 338 158 3703 luigi.degennaro@gmail.com
scarica locandina

Venerdì 28 giugno 2019 di sera!

PASSEGGIATA AL TRAMONTO: racconti “Romani”.
Dal Colosseo ricostruiremo la natura selvaggia preesistente  prima di Roma e il legame con gli antichi Dei,  cardine della società Romana. Ripercorreremo le vie degli antichi Re. Il Senato, le Curie, la legione . Attraverso il tempo vedremo la : Monarchia, la Repubblica , l’impero e la Caduta !  Conosceremo gli eroi, le Vestali , vivremo il primo Sacco di Roma, il pater patriae Furio Camillo, le ultime ore di vita di Giulio Cesare . I Terremoti che cambiarono l’Urbe, i primi cristiani. Cammineremo sulle Orme degli Eroi fino ai resti del Tempio di Giove Capitolino al Campidoglio . Fino al tramonto più bello del mondo sulla città Aeterna
Appuntamento ore 17.45 davanti uscita metro Colosseo
Percorso : 5km circa
Tempo : circa 4 ore  
Gratuito per i minori
Contributo : 10 euro
ATUV : Mario De Luca 339 3385661
E-mail: info@asgeo.it

Sabato 29 Giugno

PNLAM - Monte MARCOLANO (1944M) – Rocca GENOVESE (1940M) Grande circuito ad ANELLO.
Itinerario circolare tra i più rari e selvaggi, nel settore nord del Parco. Dalla Madonna della Lanna (Villavallelonga) si sale alla cima; si prosegue per la spettacolare cresta che collega il Marcolano alla Rocca Genovese; infine si scende per la magnifica faggeta del Valllone di Cervara, dove sono stati individuati i faggi più antichi dell’Appennino.
La Vallelonga è un lungo corridoio stretto tra due file di alti monti, che collega il bacino del Fucino ai massicci più interni del Parco nazionale d'Abruzzo. Oltre che rappresentare un piccolo scrigno di bellezze naturalistiche, è anche base per numerose escursioni e interessantissime traversate, tra le quali l'anello del monte Marcolano è sicuramente tra le meno frequentate e più panoramiche, anche se riservata a un pubblico di escursionisti esperti e ben allenati. Il monte Marcolano (metri 1.944) caratterizza  l'alta Vallelonga come una sorta di bastione proteso a difesa del passaggio obbligato verso i Prati d'Angro. Ma, superata la strettoia della Madonna della Lanna (metri 1.086), man mano che si incede mostra fianchi meno ripidi e più alpestri.
Partenza: Località Madonna della Lanna 1.100  m s.l.m
Difficoltà: E
Dislivello: 840 / 900 m
Tempo di percorrenza: salita ore 3.00, discesa ore 3,0
Lunghezza: circa 15 Km
Appuntamento: ore 8:00 -  Metro Anagnina - via Tuscolana- (Distributore Q8)
Per informazioni e prenotazione rivolgersi agli accompagnatori
AEV  Sammuri Fabio 329 3347487 - mail:  fsammuri@yahoo.it;
AV Landriani Rita 344 0471560 – mail:  m.landriani@yahoo.it
scarica locandina

© Associazione Inforidea Idee In Movimento CF/PI 08396431002
Torna ai contenuti