Escursioni Giugno Inforidea - Escursioni Roma e Lazio

"Il mondo è un libro pieno di Idee in Movimento da vivere con curiosità e passione!"
Associazione Inforidea
Vai ai contenuti

Escursioni Giugno Inforidea

Giugno 2021
(in continuo aggiornamento!)

Sabato 05  Giugno
ESCURSIONE IN TUTORAGGIO
Nemi: Tra miti e leggende nelle terre di Diana Cacciatrice
Vi proponiamo di immergervi insieme a noi in una avvincente ed originale escursione nei boschi introno al lago di Nemi, in luoghi pieni di storia e leggende dove sarà facile iniziare un viaggio a ritroso nel tempo, a picco su panorami mozzafiato. Insieme percorreremo nella parte iniziale l’antico Sentiero degli Acquedotti che collegava fin da epoche remote Genzano a Nemi  portando i pellegrini al Tempio di Diana. Un percorso di notevole fascino naturalistico fatto di passaggi in gallerie naturali, strette fenditure nelle rocce e zampillanti cascatelle ma anche di un pregevole interesse storico ed archeologico in quanto il sentiero è costellato di antiche opere idrauliche di grande fascino (cisterne di raccolta, cunicoli, canali esterni e sotterranei, antichissime gallerie filtranti di origine preromana, ecc.). Ad accoglierci ci sarà l’incantevole borgo di Nemi e la sua spettacolare vista sul lago, qui pranzeremo al sacco ed avremo il tempo per chi vorrà di assaporare le gustosissimi fragoline di bosco tipiche della zona dei Castelli Romani. Per il rientro ci serviremo di un altro sentiero immersi in un magnifico bosco di tigli, querce e castani, sosteremo a Fontan Tempesta cercando di rintracciare l’antico bottino sepolto dal brigante Gasperone per poi tornare al punto di ritrovo. Luoghi di miti e leggende tramandati da secoli che cercheremo di raccontare invocando l’ausilio di Diana che con cani, arco, frecce e i capelli al vento da secoli se ne va a caccia tra i boschi di Nemi.
E se il particolare momento storico ce lo permetterà ci potrà essere la possibilità di immergerci tra i colori e fiori dei preparativi per l’Infiorata che quest’anno non a caso ha scelto il tema “La Rinascita…e quindi uscimmo a riveder le stelle” omaggio a Dante Alighieri nella ricorrenza dei  700 anni dalla sua morte.
CARATTERISTICHE ESCURSIONE:
SVILUPPO PERCORSO: ad anello
DIFFICOLTÀ: E
DISLIVELLO: 300 m
TEMPO DI PERCORRENZA: h 5.00 (escluse pause)
LUNGHEZZA: km 11 ca
DIFFICOLTA’: L’escursione prevede ad inizio percorso una discesa scoscesa di 60 metri (bastoncini da trekking obbligatori) seguita da un tratto di circa 3 km su sentiero stretto con tratti in parte esposti sul bosco e passaggi angusti tra rocce e cunicoli laterali (necessario rimuovere lo zaino o inginocchiarsi per passare). Il resto del percorso  è su un sentiero segnato e di facile percorribilità
ABBIGIALMENTO ED ATTREZZATORURA:
OBBLIGATORIO:
Bastoncini da trekking, scarponi da trekking, mascherina anticovid.
ATTENZIONE: Non sarà ammesso all'escursione chiunque non sia dotato dell'equipaggiamento obbligatorio.
CONSIGLIATO:
Zaino 20/30l, crema solare,, giacca antivento / antipioggia, abbigliamento adeguato alla stagione.
ALIMENTAZIONE
Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco. A Nemi sarà possibile riempire le borracce.
ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO:
Sabato 5 Giugno – ORE 09:30- Genzano, davanti alla Parrocchia Ortodossa Romena Sant’Anastasia-Piazzale S.Francesco,2  (già parcheggiati). Si consiglia di parcheggiare lungo le strade laterali Rif. Google Maps: https://maps.google.com/?q=41.712551,12.690682
Da Roma è possibile arrivare con pullman Cotral da Anagnina a Genzano.
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare car pooling.
ACCOMPAGNATORI:
AAEV Valentina Olivotto 3474084060
AAEV Elena Mansilla Diaz 3299859441
AAEV Dina Rossi 3496411913
AEV Riccardo Virgili (Tutor)
PER PRENOTAZIONI
Preferibilmente via WhatsApp, indicando nome e cognome dei partecipanti n° tessera Federtrek (si può attivare la mattina dell’escursione).
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE:
Contributo associativo di partecipazione all’’escursione € 10 (€ 5 per chi sottoscrive la tessera)
TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg).
Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k

Sabato 05 Giugno
ESCURSIONE
Anello della Faete da Rocca di Papa
Un suggestivo itinerario che si snoda sul Vulcano Laziale o vulcano dei Colli Albani, nei bei territori del Parco Regionale dei Castelli Romani, luoghi che sanno di geologia, natura, storia e cultura.
Partendo da Rocca di Papa, ci incammineremo lungo il bordo della caldera delle Faete, il cui nome deriva dalla antica presenza di fitti boschi di faggi, oggi sostituiti quasi totalmente dal castagno, specie molto rigogliosa e sfruttata sia per la produzione di ottimo legname, sia per i suoi nutrienti frutti.
Il Vulcanismo, a prima vista rischioso e distruttivo, è stato invece un abile artista capace di plasmare paesaggi tanto suggestivi quanto particolari; vari affioramenti di rocce vulcaniche, ci daranno la possibilità di “interpretare” come leggendo un libro, l'affascinante storia geologica di uno dei complessi vulcanici più importanti e imponenti del Lazio. Durante il percorso transiteremo su un'antica strada romana denominata Via Sacra, costruita con blocchi lavici perfettamente squadrati e posizionati, il quale in passato era l'unica via di collegamento con la cima del Mons Albanus (attuale Monte Cavo), sul quale si trovava il santuario del Dio Juppiter Latialis (Giove Laziale). Durante il percorso sarà possibile godere di una fantastica visione panoramica verso Roma, la piana Pontina, il mare e se il tempo lo permette, anche sul monte Circeo; i bei laghi Albano e di Nemi ci appariranno davanti, quasi fossero incastonati sulle pendici dei Colli Albani, come due gioielli preziosi.
CARATTERISTICHE DELL'ESCURSIONE
Livello di difficoltà: medio
Distanza: 14 km
Dislivello: 356 m
Durata circa 6ore
Appuntamento ore 09   Piazza Giuseppe di Vittorio Rocca di Papa lato edicola- fontanella
AEV Geologo Mario De Luca cell  3519729886   prenotare via Whatsapp o mail: info@asgeo.it
Per tesserati Federtrek
Contributo 10 euro
Occorre seguire le linee guida per il Covid19 da leggere
http://www.federtrek.org/?p=3836

Domenica 06  Giugno
In caso di mal tempo l’iniziativa si svolgerà il 13 Giugno
SOCIAL TREK - Escursionismo esperienziale
Riserva Naturale di Monte Catillo
Per il gran finale del ciclo di eventi SOCIAL TREK percorreremo un suggestivo percorso ad anello seguendo il sentiero “Paolo Fantini” dal quale potremo ammirare al meglio la cascata di Tivoli, parte del suo centro storico e di Villa Gregoriana. Il percorso ci porterà attraverso una varietà incredibile di ecosistemi e sul punto più panoramico della Riserva del Catillo a Monte Sterparo. Le scoperte e le suggestioni ci accompagneranno anche nella pausa pranzo dove termineremo in modo godurioso...a “Tarallucci e Vino”….!!!!
Il ritorno sarà attraverso la sughereta di Sirividola, percorrendo parte del Cammino VIA DEI LUPI.
Le iniziative SOCIAL TREK da noi proposte sono molto di più che Trekking: durante la giornata verranno proposte esperienze, giochi e tecniche che facilitano il benessere psicofisico, la gestione dello stress e promuovono le abilità relazionali.
Cosa portare? CURIOSITA’, voglia di PARTECIPARE ATTIVAMENTE e CONDIVIDERE
Iniziativa offerta dal Servizio "Aree protette, tutela della flora e della biodiversità" della Città Metropolitana di Roma Capitale https://www.cittametropolitanaroma.it/homepage/aree-tematiche/ambiente/aree-protette-tutela-della-flora-della-biodiversita/
in collaborazione con l’Associazione INFORIDEA aderente a FederTrek e l’Associazione PASSAGGI NELLO SPORT
Gadget* ai partecipanti
Iniziativa riservata ai tesserati FederTrek, tessera gratuita per chi la deve fare!!!
*Borraccia alla seconda partecipazione, Maglietta alla quarta partecipazione
(con il contributo del nostro sponsor RRTREK)
INFORMAZIONI TECNICHE
- Difficoltà E (Escursionistico)
- Distanza 9 km, dislivello 350 mt.
- Durata 7 ore circa (circa 4 in cammino)
INFORMAZIONI PRATICHE
- Obbligatori scarponcini da Trekking anche bassi (NO scarpe da ginnastica con suola liscia)
- Portare 1,5 lt di acqua e pranzo al sacco
- Abbigliamento a strati e un capo impermeabile
- Mascherina anti Covid e gel igienizzante
ORARIO E LUOGO APPUNTAMENTO
- Appuntamento ore 09:00 nella Riserva, in luogo verrà comunicato al momento della prenotazione
TRASPORTO
-Auto proprie o Treno
ACCOMPAGNATORI
-AEV Alessia Cella
- Filippo M. Jacoponi
- Tecnico della Città metropolitana
Il programma può essere variato ad insindacabile giudizio degli accompagnatori per ragioni di sicurezza o in base alle disposizioni anti COVID
I partecipanti dovranno attenersi al rispetto delle misure anti COVID-19 vigenti, come indicato dalle raccomandazioni di FederTrek http://www.federtrek.org/?p=3836
OBBLIGO DI PRENOTAZIONE, massimo 15 partecipanti
Essendo idealmente un ciclo di eventi collegati, accetteremo le prenotazioni per ciascun evento solo dopo aver svolto il precedente in modo da permettere ai partecipanti ad un’attività di aderire, se vorranno, anche all’incontro successivo.
Info e prenotazioni: Alessia Cella, AEV FederTrek e Psicologa - 3493116855
Filippo M. Jacoponi, Psicologo - passagginellosport@gmail.com
Importanti regole da rispettare per partecipare alle nostre escursioni in sicurezza riguardo il COVID-19
- Obbligatorio avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID-19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti.
- Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua.
- Vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, bastoncini, cellulare, ecc.)
- Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico.
- I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi.
- L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza.

Domenica 06  Giugno
ESCURSIONE
Le Gole del Biedano, da Barbarano a Blera
Con  il suo incessante scorrere per millenni, il torrente Biedano ha scavato  delle gole tra pareti di tufo alte anche 60 metri, frutto dell’erosione  dell’acqua sui terreni vulcanici locali. All’epoca degli etruschi  questa era la strada che collegava i due abitati di Blera e di Barbarano  Romano, le alture erano impenetrabili boschi e selve. Anche i romani  passavano per le gole che con loro divennero una vera e propria via: la  Clodia.
Anche noi  ripercorreremo quest’antico tracciato che ci permette di rivivere un  paesaggio naturalistico e storico di estrema bellezza, sulle orme degli  antichi abitanti, dei viaggiatori, degli eserciti e dei mercanti di ogni  epoca
Spettatori  estasiati di una natura incontaminata scopriremo  la valle del Biedano,  le vie cave buie, le antiche mole, e poi ancora necropoli etrusche ed un  colombario Romano unico nel suo genere,
Passeremo  su uno dei più antichi ponti del Diavolo che si erge  ancora fiero sul  fiume Biedano, e poi ancora storia lontana, etrusca, romana e medioevale  che si fondono in questo trekking ricco di avventura.
Dati tecnici❗
Percorso ad anello di circa 15 km
Dislivello 100 metri
Tempo di percorrenza 6 ore
Difficoltà E
Sono presenti guadi semplici
Cosa occorre
Scarponi da trekking
Acqua almeno 1 litro
Pranzo al sacco
Bastoncini da trekking facoltativi
Capo impermeabile
Mascherina covid
❗Escursione riservata ai tesserati Federtrek
Contributo escursione 10 euro
Possibilità di tesserarsi massimo 24 prima dell'escursione previo contatto con un accompagnatore
Info e prenotazioni AEV Francesco Sarria tel 349 3676784
❗Saranno osservate tutte le Misure di sicurezza in merito al Protocollo sanitario covid 19

Domenica 06  Giugno
ESCURSIONE
LA REGINA DEL SIRENTE
Uno dei giri ad anello più belli da scoprire nel Parco Regionale Sirente-Velino.
Osservati  costantemente dallo sguardo delle imponenti pareti dolomitiche del  Sirente, attraverseremo una delle più grandi e selvagge faggete  dell'Appennino.
Con appuntamento alle ore 09:30  davanti al municipio di Rocca di Mezzo (AQ)si partirà per raggiungere  l'incantevole valle della regina del Sirente, FONTE ANATELLA.
Giunti  alla fonte, dopo una breve sosta, completeremo il giro della valle per  prendere il sentiero che ci condurrà al paese di Rovere dove, per chi  vuole, è possibile partecipare ad una degustazione con prodotti locali.
Dopo la pausa pranzo faremo ritorno a Rocca di Mezzo percorrendo gli ultimi 3 km sulla ciclabile dell'altipiano.
Per informazioni e prenotazioni contattare:
AEV Luciano Bernabei cell. 3661568849
INFORMAZIONI TECNICHE SUL PERCORSO
-Difficoltà livello TE ( turistico/escursionistico)
-Distanza da percorrere circa 15 km
-Dislivello in salita circa 150 mt
-Tempo di percorrenza previsto 6/7ore incluso soste
INFORMAZIONI E CONSIGLI SU COSA PORTARE E COSA INDOSSARE
-Obbligatori gli scarponcini da Trekking
-Consigliato l'uso dei bastoncini da Trekking
-Portare con se almeno 1,5 lt di acqua
-Capo impermeabile da indossare all'occorrenza.
-occhiali da sole
INFORMAZIONI SU ORARI E LUOGO APPUNTAMENTO
Appuntamento ore 09:00 direttamente a Rocca di Mezzo in piazza del municipio
Trasporto con auto proprie
INFORMAZIONI SU PRENOTAZIONI E CONTRIBUTI ASSOCIATIVI
Per partecipare all'escursione è necessario essere tesserati Federtrek.
La  prenotazione si riterrà confermata solo dopo aver contattato  telefonicamente l'accompagnatore AEV Luciano Bernabei cell. 366 1568849  anche mediante messaggio whatsapp.
Indicando nome, cognome, se si è tesserati.
Contributo associativo euro 10
Contributo  associativo per chi deve fare o rinnovare la tessera euro 5 + 15 di  tessera Federtrek valida 365 giorni dal giorno di emissione
Ditemi anche se date disponibilità di uno o due auto in modo da condividere le spese di viaggio.
Autostrada 19 euro + carburante

Sabato 12 Giugno
VISITA GUIDATA
Progetto Segui la volpe Parco Regionale Appia Antica
Il Cinema, La Tuscolana e il Parco degli Acquedotti in collaborazione Parco Appia Antica
Ciak si gira! Una visita guidata sui luoghi del parco che hanno fatto da sfondo e da scenografia a
diversi Film della Cinematografia mondiale! Racconteremo la storia e le curiosità dei suoi
personaggi. Facile, 7 Km nessun dislivello adatta a tutti.
Ora e luogo dell’appuntamento: ore 10,00 davanti chiesa San Policarpo (Largo Arulenio Celio
Sabino)
Tempo di percorrenza totale: circa 4 ore
Lunghezza del percorso: km 7
Difficoltà del percorso: prevalentemente pianeggiante
Attività accessibili a tutti.
Interesse: Storico e Cinematografico
Orario: dalle ore 10,00 alle ore 13,30
Numero partecipanti: minimo 10 massimo 15
Contributo associativo: €10,00 incluso costo degli auricolari e audio guide
Contributo attività per possessori C.A.P.: €8,00 incluso costo degli auricolari e audio guide
e-mail referente attività: mura.cristina@gmail.com
n. telefono referente attività: 3332734945
Luogo partenza attività: davanti chiesa san Policarpo (Largo Arulenio Celio Sabino)
Luogo termine visita: Metro A Subaugusta
Prenotazione obbligatoria: Telefonare a 3332734945 o inviare mail a mura.cristina@gmail.com

Sabato 12 Giugno
ESCURSIONE
Il Monte Navegna e le Gole dell'Obito
Vi proponiamo per Sabato 12 Giugno una splendida escursione ad anello vicino Roma.
Saliremo  dal grazioso paese di Ascrea verso la cima del monte Navegna (1508 mt)  dove avremo la possibilità di ammirare gli splendidi scorci sopra i due  laghi del Turano e del Salto; dopo la pausa per il pranzo al sacco  ridiscenderemo dal Navegna per addentrarci all'interno delle splendide  gole dell'Obito, paesaggi così diversi facenti parte della riserva  naturale del monte Cervia e Navegna! Aggireremo quindi le gole verso il  paese di Paganico e torneremo ad Ascrea.
Al termine dell'escursione per chi vuole ci rilasseremo ad Ascrea con un aperitivo ammirando dall'alto il lago del Turano!
Difficoltà: E+; Dislivello: circa 1000mt; Percorrenza: 16 km; tempo di percorrenza: 7/8 ore (soste incluse)
RITROVO: ad Ascrea alle ore 8:30 qui: https://goo.gl/maps/N4zpGVbb8zerbmtFA
COSA PORTARE
bastoncini  e scarponcini da trekking, cappellino e crema solare; occhiali da sole;  mantella antipioggia/antivento; vestirsi a strati; acqua (almeno 1lt),  pranzo al sacco; mascherina anti-covid
PARTECIPAZIONE
Possono  partecipare all'escursione gli aderenti a Federtrek in regola con il  tesseramento; in caso di tessera scaduta, si consiglia di rinnovarla  prima dell'escursione contattando gli accompagnatori (eccezionalmente  sarà possibile rinnovarla il giorno stesso).
DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k
COSTI
Contributo associativo di partecipazione: 10€
ALTRI COSTI
- Pranzo al sacco
-  Trasporto A/R con auto proprie (nel rispetto delle regole anti-covid  vigenti): Carburante da dividere fra gli equipaggi autonomamente (In  forza delle disposizioni anti COVID-19 non è possibile organizzare car  pooling)
- Tessera Federtrek obbligatoria (15€ per adulti, 5€ per ragazzi inferiori a 18 anni)
PRENOTAZIONI
Dopo aver riempito il modulo disponibile qui: https://tinyurl.com/navegna-obito
verrete ricontattati per la conferma della prenotazione e per le modalità della partecipazione.
INFORMAZIONI
Fabrizio Bernini - AEV Federtrek - 3204390989 - fabrizio48@yahoo.it
Gian Luca Paloni - AEV FederTrek - 3482993351 - paloni.gianluca@gmail.com

Sabato 12 Giugno
ESCURSIONE
Il Tempio di Giove Latiaris Monte Albano(Cavo)
Partendo  dal Lago di Nemi raggiungeremo Monte Albano (ora Monte Cavo)  percorrendo  vari sentieri di collegamento attraverso sorgenti e boschi sacri passeremo per fontana Tempesta antico crocevia e punto di ristoro. Percorreremo l’antichissima Via Sacra ancora in ottimo stato per arrivare al punto di osservazione dei due laghi (Nemi e Albano) chiamati dagli antichi : Gli Occhi di Giove, insieme allo  spettacolo mozzafiato dei  due laghi abbiamo  sullo sfondo il Tirreno e sulla sinistra il Circeo. In cima   pochi   resti del Tempio di Giove Latiaris dove dutte le tribù Latine si riunivano annualmente per fare sacrifici in suo onore. Ovviamente non scapperete ad una sintesi geologica e Botanica.
Appuntamento ore 09.30 a Nemi,  ingresso paese piazza Roma
Difficoltà: E
Lunghezza: 15 km circa
Disl  400m
Durata: 6 ore circa.
AEV Mario De Luca cell  3393385661
AEV Riccardo Virgili 392/6875973
prenotare via Whatsapp o mail: info@asgeo.it
Contributo 10 euro
Occorre seguire le linee guida per il Covid19 da leggere http://www.federtrek.org/?p=3836

Sabato 12 Giugno
COACH TREKKING
Infiniti Orizzonti - I monti della Tolfa e un castello baciato dal mare
Percorsi alla scoperta della nostra vera natura e di quella dei luoghi per vivere una nuova libertà
Questo ciclo di escursioni denominato COACH TREKKING ci permette di scoprire la nostra vera natura insieme a quella dei luoghi ed in questa escursione scopriremo e parleremo delle nostre emozioni. Infatti questo percorso prende spunto dal desiderio di promuovere e vivere l’esperienza di un’esplorazione semplice ma autentica e di un racconto sulla natura incontaminata e sulla bellezza del mare come universi unici che possano trasmettere sensazioni ed emozioni nuove aprendo la mente a sconosciuti percorsi di pace e serenità interiore ma anche di cambiamento e miglioramento personale.  
Per fare questo andremo a scoprire una natura affascinante e magica a due passi da Roma nella località di Santa Severa dove il mare si sposa con la campagna e con le dolci colline dei monti della Tolfa e dove la sua presenza si percepisce in ogni momento con i suoi panorami e i suoi scorci difficili da dimenticare. Percorreremo sentieri immersi in un paesaggio campestre d’altri tempi e sullo sfondo di uno scenario vasto e senza confini come quello dell’orizzonte infinito del mare.
IL PERCORSO
L’escursione si snoda lungo un suggestivo itinerario ad anello che inizia nella località balneare di Santa Severa e si sviluppa nella campagna e sulle colline dei Monti della Tolfa tra ampi pascoli, boschi e rigogliose vallate scorgendo spesso il mare in lontananza all’orizzonte. Inoltre attraverseremo zone di pascoli dove ammireremo le tipiche mucche di razza maremmana e scopriremo la bellezza di alberi centenari che evocano leggende di mitologie antiche. Dopo aver effettuato l’intero percorso avremo la possibilità di fermarci ad ammirare il famoso castello di Santa Severa con il suo grazioso borgo medievale interno e con la sua spiaggia dove sorgeva anticamente la città etrusca di Pyrgi, la città portuale collegata all’antica Caere, attuale Cerveteri.
Concludendo nel modo migliore per chi vorrà si potrà approfittare della bellissima spiaggia del castello per un rinfrescante e rilassante bagno nelle azzurre acque di Santa Severa e per un aperitivo finale sul mare aspettando il tramonto.
Appuntamento: sabato 12 giugno 2021 ore 09:00:
Parcheggio entrata Stazione Ferroviaria Santa Severa (RM) - Via della Stazione
(Nota: Per chi vuole arrivare con il treno è possibile prendere un treno locale da Roma Termini verificare orario)
ore 09:15: Partenza
Sviluppo Percorso: A/R ad anello
Difficoltà: E (livello Escursionistico facile)
Dislivello: mt. 300
Tempo Percorrenza: 5 / 6 ore
Lunghezza Totale Percorso: Km 14,200
Per partecipare all'escursione è necessario essere tesserati FederTrek, per chi deve fare o rinnovare la tessera vi è la possibilità di farla il giorno dell'escursione.
Contributo associativo escursione Euro 10.
NOTA IMPORTANTE:
È consigliato vestirsi con abbigliamento comodo con indumenti freschi e traspiranti e scarpe da trekking obbligatorie. Portare il pranzo al sacco e una borraccia d’acqua.
L’escursione sarà effettuata nel pieno rispetto delle vigenti normative di sicurezza anti covid19.
Per informazioni e prenotazioni
AV Coach Professionista Roberto Picca Tel. 335 7388202

Mercoledì 16 Giugno
Trek Scientifico
Evento GRATUITO nell’ambito del Progetto ScieNcE Together NET 2021
NETTUNO, APOLLO, EOLO E TELLUS sulle spalle dei giganti, immaginiamo un futuro sostenibile
Un percorso ad anello che parte da Ostia Antica in prossimità del Castello di Giulio II, si sviluppa tra le strade di campagna delle antiche saline e raggiunge l’argine sinistro del Tevere, su un tratto del Sentiero Pasolini. Luogo che ci espone alla potenza degli elementi della natura, e ci ricorda il nostro stretto legame con la terra, il sole, il vento e il mare: affrontiamo approfondimenti importanti legati alle forme di energia rinnovabili. Parleremo dell’obiettivo SDG 7 dell’Agenda 2030 che riguarda l’energia pulita e sostenibile, e più nello specifico di energia dal mare, di eolico, di fotovoltaico e solare termico, di geotermia, e cercheremo di capire cos'è il consumo del suolo … SULLE SPALLE DEI GIGANTI, IMMAGINIAMO UN FUTURO SOSTENIBILE.
In occasione del lancio del Progetto EU ScieNcE Together NET 2021 per la Notte dei Ricercatori (www.scienzainsieme.it/), INFORIDEA collabora alla realizzazione di questo Trek Scientifico dove i ricercatori di CNR, ISPRA ed ENEA incontreranno i partecipanti per approfondire gli importanti avanzamenti riguardo le forme di energia rinnovabile.
Ora e Luogo di ritrovo/arrivo: ore 15:00 Borgo di Ostia Antica, Piazza Umberto I (trasporto pubblico linea Roma - Ostia Lido).
Durata: circa 5 ore (15:00 –20:00) | Percorso: circa 11 km
Difficoltà: media. Si consigliano scarpe comode o da trekking. Il percorso è mediamente lungo, ma pianeggiante e adatto a tutti.
EVENTO GRATUITO nell’ambito del Progetto NET 2021 – Nr. max di partecipanti è di 30 persone.
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA mediante modulo https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScGb53ZtIc8OPcCmSspHMOs2PBeW6tAG3d0YScXQAtMLHRsaQ/viewform
Età consigliata: per tutti. Obbligatorio l'uso della mascherina. I partecipanti dovranno attenersi al rispetto delle misure anti COVID-19 vigenti.
Contributi scientifici a cura di Paola Calicchia, Sara De Simone, Francesco Salvatore, Chiara Pilloton, Alessia Lucarelli, Gloria Zanotti, Francesca Assennato, Anna Carmela Violante, Luca Turchetti, Massimo Izzi [CNR, ENEA, ISPRA].
Accompagnatori AEV/ATUV Massimo Pacifici, Paola Calicchia
INFORMAZIONI: paola.calicchia@cnr.it, 339 6202078
LOCANDINA: scarica

Sabato 19 Giugno
VISITA GUIDATA
La Storia dei Rioni di Roma
un ciclo di visite guidate alla scoperta dei Rioni di Roma.
In questo ciclo di visite guidate cercheremo di conoscere, sotto diversi aspetti, la vera identità di ogni Rione romano. Andremo alla ricerca di notizie storiche e curiosità. Ripercorreremo la storia della città nei secoli attraverso le strade e le piazze e i monumenti conosciuti ma anche di luoghi nascosti e dimenticati dagli stessi romani.
I Rioni Ponte
Una passeggiata in uno dei Rioni rinascimentali in cui le attività bancarie e mercantili proliferarono grazie a personaggi famosi. Ne andremo a ricercare la storia, le curiosità immergendoci nelle sue piazze e vicoli ricchi di fascino.
ATUV Cristina Mura Cell. 3332734945 mail mura.cristina@gmail.com prenotazione obbligatoria
Durata: 3,30 ore
Difficoltà: T visita guidata
Appuntamento: ore 15,00 via dei Portoghesi davanti alla Chiesa Sant’Antonio dei Portoghesi
Contributo associativo: € 12 incluso Dotazione auricolari e radiotrasmittenti
Obbligatoria la tessera Federtrek in corso di validità

Sabato 19 Giugno
ESCURSIONE
I DUE LAGHI DEL PARCO DEI CASTELLI ROMANI
Partendo  dall’antico paese di Nemi raggiungeremo il Lago di Albano   percorrendo  vari sentieri di collegamento,  attraversando sorgenti e boschi sacr e sostando a Fontana Tempesta, antico crocevia e punto di ristoro. Dopo la sosta effettuata per un minimo di informazioni storiche, botaniche e geologiche,  proseguiremo   sulla via Francigena,  in mezzo a  una natura incontaminata  ricca di   biodiversità e suggestivi versanti vulcanici , attraversando Boschi sacri  che ancora conservano tracce dell’uomo in età arcaica. Arrivati sul bordo del cratere del Lago di Albano, lo ammireremo  da affacci panoramici suggestivi finoi in prossimità di antiche grotte , dove negli anni 80 , si racconta, satanisti praticavano messe nere. Ovviamente non scapperete ad una sintesi geologica e Botanica.
Appuntamento ore 09.30 a Nemi,  ingresso paese piazza Roma
Difficoltà T/E
Lunghezza: 16 km circa
Durata: 5 ore circa.
AEV  Geologo Mario De Luca cell 3393385661 prenotare via Whatsapp o mail: info@asgeo.it
A.E.V. Biologo Riccardo Virgili 392/6875973
Contributo 10 euro
Occorre seguire le linee guida per il Covid19 da leggere
http://www.federtrek.org/?p=3836

Giovedì 24 giugno 2021
ESCURSIONE
ANTICA GALERIA FRA FANTASMI CASCATE E MIRACOLI
Ci sono posti che vanno visti almeno una volta. E poi ci sono posti che  una volta non basta: vanno vissuti, scoperti, goduti fino in fondo.  Perché cascate, gole, rigogliosa natura e monumenti naturali possono  nascondere altro, qualcosa che non t’aspetti.
È il caso di Galeria Antica, città fantasma e suggestiva, luogo di  leggende, spiritualità e riti profani. Ed è il caso della forra  dell’Arnone e delle sue cascate. Che incontreremo in un percorso per  buona parte coperto da una fitta vegetazione.
PROGRAMMA
SVILUPPO PERCORSO: ad anello
DIFFICOLTÀ: E
DISLIVELLO: 100 m
TEMPO DI PERCORRENZA: h 6.00
LUNGHEZZA: km 7,5 ca
È  presente un piccolo guado: chi non disponga di scarponi impermeabili  può evitare di bagnarsi utilizzando comuni buste della spesa.
PUNTO DI RITROVO
Giovedì 24 giugno – ORE 10 - Parcheggio Galeria, Santa Maria di Galeria - Roma
Rif. Google Maps: https://goo.gl/maps/nA8YE96GJm2THaZZ6
ACCOMPAGNATORI:
AEV Gianni Carfagno
AAEV Daniele Gentili
PER PRENOTAZIONI
Preferibilmente via WhatsApp:
AEV Gianni Carfagno 3484300108
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling.
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10 (€ 5 per chi sottoscrive la tessera)
TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg).
EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO
Zaino 20/30l, scarponi da trekking, giacca antivento / antipioggia, abbigliamento adeguato alla stagione.
EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
Bastoncini  da trekking, un ricambio d’abbigliamento da lasciare in auto ed un paio  di calzini di ricambio da tenere nello zaino, crema solare. Si  consigliano i pantaloni lunghi, da portare con sé almeno nello zaino.
Più info: https://www.facebook.com/events/555489118816568/

Dal 26 Giugno al 28 Giugno
VIAGGI E WEEK END
Zaino in spalla lungo la VIA DEI LUPI
L’esperienza di un Cammino di più giorni è qualcosa che ti consente un profondo contatto con te stesso, la Natura che ti circonda e le persone che ti sono accanto. Passo dopo passo senti il corpo cambiare, adattarsi e rinforzarsi e la mente liberarsi di tutti i pensieri che a stento contieni nella vita di tutti i giorni. La fascinazione costante che la Natura produce rinfranca e amplia i propri schemi mentali permettendoti di sperimentare, assaporare e scoprire ogni istante qualcosa di nuovo... IL CAMMINO ti CAMBIA!! Lasciati cambiare dal Cammino.
Percorreremo 5 tappe della Via dei Lupi, da San Polo dei Cavalieri a Livata, attraversando il Parco dei Lucretili e il Parco dei Simbruini. Tre giorni di cammino zaino in spalla in cui oltre a conoscere la natura rigogliosa e selvaggia della Via dei Lupi passeggeremo nei borghi bellissimi di San Polo dei Cavalieri, Oricola e Cervara di Roma, città degli artisti!!!
L’esperienza è adatta a chi è abituato a camminare con zaino in spalla di circa 8/10 kg per molti chilometri al giorno.
Possibilità di richiedere la MAGLIETTA della Via dei Lupi!!!
per info Alessia Cella, AEV FederTrek – 3493116855
prenotazione obbligatoria

Sabato 26 Giugno
ESCURSIONE
I Grandi Trek con Inforidea : Il Lago della Duchessa e il Murolungo da Cartore
Il sentiero che dal bel borghetto di Cartore(950m) sale al  Murolungo(2.184m)per la val di Fua e il lago della Duchessa è un superbo  itinerario che permette, non senza fatica, di ammirare splendidi  panorami in una delle zone più caratte ristiche del gruppo della  DUCHESSA. Il panorama aereo è veramente mozza fiato, dato che si possono  ammirare, specie in una giornata di sole, oltre al la conca del lago  della Duchessa,le principali cime dell’Appennino Centrale, il  Terminillo,i Sibillini, il Gran Sasso, il Velino e la Maiella, solo per  citarne i più conosciuti. Si tratta di un itinerario classico e molto  frequentato(fino al lago) ma piuttosto lungo e abbastanza faticoso,  adatto quindi ad escursionisti ben allenati e motivati.
DATI TECNICI
QUOTA DI PARTENZA 950m
QUOTA MASSIMA 2.184m  
DISLIVELLO TOTALE SALITA  1.235m
DURATA:8-9h(soste incluse)  Lunghezza Stimata  Km TOTALI: 14-15     
DIFFICOLTÀ:EE  Per Escursionisti allenati e motivati,per la presenza di prolungati tratti di salita con pendenza accentuata.
Per la presenza,anche se molto brevi di tratti esposti,l’escursione è sconsigliata a chi soffre di vertigini
Info e Prenotazioni (Entro il 4  GIUGNO)
AEV  Raffaele  Muti  Tel e WhatsApp 3487410105
AEV  Eliana  Mancini Tel e WhatsApp 3394144637(solo ore serali)

Domenica 27 GIUGNO
PASSEGGIATA NOTTURNA PARCO APPIA ANTICA
RACCONTI NOTTURNI "TRA NATURA E POESIA"
Passeggiata notturna nell'Area degli Acquedotti alla scoperta della natura del luogo accompagnati da un esperto e letture di poesie itineranti a lume di candela nella magica atmosfera del luogo.
Una esperienza particolare tra musica, poesia e curiosità.
Appuntamento alle h 20.30 ingresso Parco Sette Acquedotti da Via Lemonia, Area Giochi davanti al punto Informativo Parco appia
Contributo di € 5,00 con carta amici del parco Appia Antica
AEV Riccardo Virgili 3926875973
Beatrice 335.6908993

Martedì 29 Giugno
ESCURSIONE
Monte Padiglione 1627 m (Carseolani)
Dalla piazzetta del paese, attraverso scalinate, raggiungiamo l’antica chiesa di S. Egidio di origine cistercense e superiamo i resti della Rocca di Monte a Corte. Il percorso prosegue alternando tratti aperti e boscosi, fino a raggiungere il fitto bosco di faggi e il passo delle Fossette, qui ci si affaccia nell’ampia piana della Dogana.
Seguiamo la panoramica cresta fino alla croce. Il panorama permette di vedere, il Gran Sasso e la Maiella. Proseguiamo la cresta per poi scendere al piano della Dogana, dove spesso pascolano cavalli e vacche. Risaliamo quindi, brevemente al passo delle Fossette per riscendere a Verrecchie.
Difficoltà: E - Durata: 5 ore - Lunghezza: 11 km. - Dislivello: 800 m.
Appuntamento:ore 7,20 (partenza 7,30) a Piazza Sassari oppure alle ore 8,45 a Verrecchie - L’escursione si effettuerà con auto private.
Quota: € 10,00 - Tessera Federtrek obbligatoria - validità un anno dalla data di emissione
CHI FOSSE SPROVVISTO DI TESSERA
Quota: € 20,00 (€5 costo ridotto escursione+ €15 tessera) contattare gli organizzatori entro venerdì 25 giugno.
Cosa portare: Dispositivi di protezione individuale secondo le indicazioni Federtrek.
Abbigliamento a strati, giacca a vento, pile, scarponi da trekking, berretto,guanti,borraccia, pranzo al sacco, bastoncini, lampada frontale o torcia.
Accompagnatori:
AEV Alessandro Maria Ponti 349 185 3779 aleponti2@gmail.com Inforidea
AEV Alessandra Delfiore 328 4122535 alewfp@hotmail.com Dedalo Trek (dopo le ore 18)

© Associazione Inforidea Idee In Movimento CF 08396431002
Torna ai contenuti