Escursioni Settembre Inforidea - Escursioni Roma e Lazio

"Il mondo è un libro pieno di Idee in Movimento da vivere con curiosità e passione!"
Associazione Inforidea
Vai ai contenuti

Escursioni Settembre Inforidea

Settembre 2022
(tornate spesso a consultare siamo in continuo aggiornamento!)

Sabato 17 settembre
VISITA GUIDATA
“Una storia...tante storie: il rione Testaccio
Testaccio: passione e memoria. Passeggiando lungo le sue vie si possono quasi sentire ancora i cori del campo da calcio dove la squadra della Roma mosse i primi passi, ripercorrere le memorie di pellicole girate tra le geometriche strade con registi ed attori indimenticabili, da Rossellini a Totò e sentire le melodie struggenti delle canzoni di Gabriella Ferri. Da Testaccio è transitata tutta la storia di Roma, legata ai commerci, che ancora oggi si respira nel Mercato, tra i profumi dell'autentica cucina romana. Laboratori culturali, siti archeologici, fondazioni d'arte, murales di street artist famosi al livello internazionale, ne fanno una delle zone di Roma più interessanti da visitare. Partendo da Piazzale dei Partigiani, raggiungeremo la Piramide Cestia, che quasi sembra una porta d'accesso al rione; percorreremo via della Marmorata fino al Ponte Sublicio ed il Lungotevere per poi addentrarci nelle strade interne ammirando monumenti, chiese, piazze e palazzi anche di riuso, come il Mattatoio. Aggirando il Monte dei Cocci ci ritroveremo al War Rome Cemetery poco distante dal monumentale e straordinario Cimitero Acattolico, per poi concludere la nostra visita, ricca di curiosità ed aneddoti, uscendo di nuovo dal quel “portale” ovvero la bianca Piramide.
Appuntamento ore 09.00 all'uscita della Stazione Ostiense in Piazzale dei Partigiani – termine visita ore 13.00 presso la Piramide Cestia
Difficoltà: T
Lunghezza: 3 km circa
Durata: 4 ore circa.
Contributo: € 10 + € 2 per il noleggio degli auricolari obbligatorio
E' obbligatoria la tessera Federtrek in corso di validità.
Numero max di partecipanti: 25
ATUV: Barbara Gianvincenzi (Inforidea) cell. 3209010060
barbara.gianvincenzi@gmail.com
Prenotazione obbligatoria tramite telefono, whatsapp o via mail

Sabato 17 settembre
TREKKINCITTÀ
Gran T...rullo
In occasione della Settimana Europea della Mobilità (16-22 Settembre), percorreremo i luoghi di Rodari e Pasolini, alla scoperta di street art, poesia di strada e panorami mozzafiato, fino agli orti urbani di via Palaia 201 dove saremo ospitati dall’Associazione Orti Urbani Valle dei Casali e parleremo di viaggi a piedi.
DURATA 5 ore (dalle ore 14:30 fino alle 19:30 circa)
LUNGHEZZA 7 km DIFFICOLTÀ medio-bassa
DESCRIZIONE
I santuari dei Frati Arvales, i luoghi di Gianni Rodari e Pierpaolo Pasolini, street art, poesia di strada, panorami mozzafiato e quel che resta della campagna romana. Tutto questo e altro ancora è il Trullo. Attraverso un percorso a zig-zag per le vie del quartiere, di murales in murales conosceremo la storia degli artisti che hanno contribuito alla rinascita artistica e sociale del Trullo. Il girovagare ci porterà alle pendici di Monte Cucco che risaliremo attraverso un sentiero erboso fino a Torre Righetti....e solo allora capiremo perché Pasolini ha scelto questo luogo per il set del suo film Uccellacci e Uccellini. Il trekking terminerà presso l’Associazione Orti Urbani Valle dei Casali dove alle 18.00 ci aspetta un piccolo rinfresco e la presentazione del libro “Con l’eco dei treni. A piedi in Friuli sulla strada ferrata” del Collettivo Viaggilenti, reportage di un viaggio
lungo la ferrovia dismessa da Sacile a Gemona del Friuli.
APPUNTAMENTO
Ore 14:30 ai Giardini Caternina Cicetti.
COME ARRIVARE
Fermata autobus Trullo/Campagnatico linee 228, 719, 771, 775. Capolinea 870 Trullo.
Parcheggio su Viale Ventimiglia.
ARRIVO Associazione Orti Urbani Valle dei Casali via Palaia 201 Roma.
Geolocalizzazione https://goo.gl/maps/w9bkjBLHqp9wYPBY9
Autobus: 31 direzione Piazzale Clodio, 713 direzione Bosco degli Arvali.
Autobus 719 228 786 711 su via Portuense entrambe le direzioni.
ACCOMPAGNATORI ATUV
Barbara Claudia ed Elisabetta
INFO E PRENOTAZIONE
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 16 settembre 2022.
Elisabetta 335 6682147, lisabetta.amici@@gmail.com
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
E previsto un contributo per la copertura delle spese organizzative di 10 Euro
INIZIATIVA RISERVATA AI SOCI FEDERTREK IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO
Costo della tessera 15 Euro, valida 365 giorni dalla data di emissione.
Il numero di tessera deve essere comunicato all’atto della prenotazione.
CONSIGLI UTILI
Abbigliamento consigliato: Scarpe e pantaloni lunghi da trekking. Borraccia con acqua.

Domenica 18 Settembre
VISITA GUIDATA
Luci e Ombre del Seicento: Caravaggio e il suo tempo
Trascorreremo le ore a godere dei capolavori di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, pittoresco e intrigante percorso attraverso i giochi di luce, ombre e colori di uno dei più grandi pittori della storia dell’arte. Ne racconteremo la vita, le gesta e la sua passionale devozione all’arte in aneddoti e curiosità mentre andremo girovagando ad ammirare le magnificenze artistiche che ci ha lasciato come segno della sua grandezza in una Roma post rinascimentale, cercheremo di farvi emozionare raccontando intrighi e misteri di cui fu protagonista lui e delle famiglie più potenti che furono mecenati e protettori del pittore maledetto.
Appuntamento davanti il sagrato della Chiesa San Luigi dei Francesi ore 14,45
Durata 4 ore
Livello: T
Acc. Cristina Mura cell. 3332734945 mura.cristina@gmail.com
Costo €12,00 (incluso di Audioguide)

Domenica 18 Settembre
ESCURSIONE
Progetto: Tiberis Travel Experience
Abbazia di Farfa, Monte Acuziano e Monte Buzio: storia, natura e tradizione
Partiremo dal silenzio e dall’atmosfera mistica dell’Abbazia di Farfa, nel cuore della Sabina, in direzione del Monte Acuziano o San Martino. Sovrastato dall'immensa e incompiuta Chiesa Nuova la cui fabbrica fu iniziata dall'abate Berardo II nel 1097 e mai compiuta, il Monte Acuziano insieme alla piccola altura denominata anticamente Motilla di soli 489 m. slm, sono un vero e proprio libro di storia che anziché sfogliato, si percorre a passo lento e attento, perché ovunque ci sono tracce del suo passato che va dal periodo del bronzo al medioevo. Da sempre luogo di culto e di preghiera: prima pagano e poi cristiano. Resti di ville romane, cisterne, eremi e la natura che lentamente, ma tenacemente sta ritornando a vivere emergendo dalle ceneri del terribile incendio della scorsa estate. Al termine del percorso di San Martino proseguiremo verso il delizioso borgo di Fara in Sabina che ospita il forno Mazzocchi, un antico forno autentico del '400, dove la titolare Sig.ra Loredana ci illustrerà il processo di panificazione. Da qui riprenderemo il cammino per fare ritorno e soffermarci al borgo e all' Abbazia di Farfa che meritano sicuramente una visita.
Questa escursione è una delle attività inserite nel progetto Tiberis Travel Experience.
Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
All’arrivo, se vi fa piacere, possiamo condividere una birra insieme.
Caratteristiche
Percorso: A/R
Difficoltà: E
Lunghezza: 9 Km circa
Dislivello: 500 m circa
Durata: 7 ore circa
Punto di ritrovo - ore 9 presso il parcheggio dell’Abbazia di Farfa
Equipaggiamento
Zaino almeno 20l, Scarpe da Trekking, Cappello e crema solare, Strato impermeabile, bastoncini da trekking (facoltativo), Acqua (almeno 1l e mezzo), pranzo al sacco e snack energetici
Accompagnatori
A-AEV Mario Modelli - cell. 3401553401
A-AEV Stefano Petetti - cell. 3279928290
A-AEV Giulia Giuliani
A-AEV Marco Campagnolo
AEV Mario De Luca
Prenotazione obbligatoria tramite telefono, whatsapp
Contributo di Partecipazione: euro 10.00 se in possesso della “Tessera Ordinaria” FederTrek, da esibire alla partenza.ALTRE INFO
Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento
(tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link:
https://www.inforideeinmovimento.org/files/Modulo-iscrizione-socio-tesserato_2022.pdf
AVVERTENZA: L’escursione può subire variazioni a discrezione degli accompagnatori, e gli stessi si riservano la facoltà di escludere dall’escursione chi non si presenta con l’attrezzatura richiesta.La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico o l’invio del messaggio. I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi. L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza.

Domenica 18 settembre
TREKKINCITTÀ
La Terza Roma. Urbanistica, architettura, utopie.
Non solo trasformazioni, ma “una capitale degna della sua storia da proiettare nel mondo”. Questa, in sintesi, l’idea di fondo alla base della grande trasformazione urbanistica che animò Roma tra le due guerre: raccogliere l’eredità monumentale dell’antica Roma e della grande stagione dei papi urbanisti del Rinascimento e del Barocco. A queste ragioni di rinnovamento e di propaganda, a fronte di importanti realizzazioni, vengono però sacrificati interi pezzi di storia della città con le sue vicende umane in una irrisolta e sempre attuale domanda: distruggere, conservare, modificare?
Appuntamento ore 9:15 all’obelisco del Foro italico. Partenza ore 9:30. Percorso a tappe. Lunghezza 11 km ca. Intera giornata con arrivo alla Piramide. Pranzo al sacco.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audiotrasmittenti. Obbligatoria tessera FederTrek in corso di validità.
Numero max 25 partecipanti.
Prenotazione: ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre.art@gmail.com

Da Mercoledì 21 a Venerdì 23 Settembre
VIAGGI E WEEK END
TRA IL M. AMIATA E LA VAL D’ORCIA. TREKKING E TERME : NATURA E BENESSERE
Il Monte Amiata è un vulcano spento con la cima a 1.738 m. È caratterizzato da una imponente ricchezza idrica, che alimenta le sorgenti di quattro fiumi e le numerose terme disseminate nel le vicinanze. Visiteremo le terme libere, evitando gli stabilimenti termali a pagamento, in partico lare le Terme di San Filippo e quelle di San Casciano dei Bagni, al termine delle escursioni gior naliere, rilassandoci nelle loro salutari acque riscaldate gratuitamente da MADRE Natura.
Oltre alle Terme il programma prevede visite guidate a monumenti in città d'arte che incontre remo lungo i nostri Trek ,sempre molto panoramici e dalle giuste e adeguate pendenze per farci divertire camminando.
Per Informazioni e prenotazioni,fare riferimento a;
AEV Raffaele Muti tel e Whatsapp 3487410105.

Sabato 24 settembre
TREKKINCITTÀ
“Camminando tra i versi”
Il Trek si focalizza sulla Città Eterna come fonte di ispirazione del genio letterario di molteplici poeti, italiani e stranieri, che vi hanno vissuto o soggiornato e non solo. Si camminerà tra i versi di intellettuali, citando aneddoti, visitando luoghi poco conosciuti, cimentandosi altresì nella lettura e interpretazione di passi rievocativi immergendosi così in un viaggio esperienziale.
Inizio: Via Caio Cestio 6 ore 9,00 (accanto alla Piramide)
Fine: Via dell’Orso 14
Difficoltà: T
Cosa portare: scarpe e vestiti comodi e idonei al trek urbano, acqua, mascherina e gel disinfettante mani
Durata: circa 5 ore (inclusa pausa pranzo al sacco)
Lunghezza: 7,5/8km circa
Partecipazione: uso di radioline audiotrasmittenti (con auricolari) a 2 euro a partecipante - massimo 20 partecipanti (prenotazione necessaria)
Contributo associativo escursione: 10 euro
È obbligatoria la tessera associativa in corso di validità
ATUV: Federico Papa (INFORIDEA) 3774370298 federico37papa@gmail.com
Mezzi pubblici per Via Caio Cestio: METRO B (FERMATA PIRAMIDE)
TRAM 3 (FERMATA PORTA SAN PAOLO - DIREZIONE STAZIONE TRASTEVERE)
Mezzi pubblici da Via dell'Orso: recarsi a Via Zanardelli e vedere le seguenti linee: BUS 492 (DIREZIONE STAZIONE TIBURTINA); BUS 628 (DIREZIONE BARONIO); BUS 70 (DIREZIONE GIOLITTI); BUS 81 (DIREZIONE MALATESTA); BUS 87 (DIREZIONE LARGO COLLI ALBANI)
N.B. IL TREK "CAMMINANDO TRA I VERSI" SI ARTICOLA IN 2 ESCURSIONI TRA LORO INDIPENDENTI MA AL TEMPO STESSO COMPLEMENTARI. LA SECONDA PARTE AVRÀ LUOGO DOMENICA 02-10-2022

Domenica 25 Settembre
ESCURSIONE in pullman
Traversata bassa del Gran Sasso per la Val Maone
DESCRIZIONE
Si tratta di un'escursione davvero affascinante, con panoramiche eccezionali sulle principali vette del gruppo del Gran Sasso. Oltre ad una vista privilegiata su Corno Grande e Corno Piccolo, si costeggiano le imponenti pareti dell'Intermesoli e del Cefalone.
Caratteristiche dell'escursione: Durata: 7 ore, Dislivello+: 350 mt , Dislivello-: 950 mt Lunghezza: 12 km, Livello di difficoltà : E+
APPUNTAMENTO
Ore 7.00 EUR obelisco (Piazza Guglielmo Marconi, lato destro della piazza uscendo da Roma)
COSTI
Quota di partecipazione (quota sociale + trasporto in pullman): 30 €
EQUIPAGGIAMENTO
Obbligatori: scarponcini da trekking per affrontare in sicurezza un terreno a tratti roccioso.
Consigliato: abbigliamento traspirante sintetico elasticizzato antistrappo, cappello/bandana, occhiali da sole, vestizione a strati (t-shirt, gilet, pile, giacca impermeabile o k-way), bastoncini da trek.
NOTE
(1) Tessera Federtrek obbligatoria (15 €), occorre esibirla su richiesta o farla prima dell'escursione. Per gli over 75 è richiesto obbligatoriamente il certificato medico.
(2) Il programma potrà  subire variazioni in funzione delle condizioni meteo ed ambientali, ad insindacabile giudizio degli accompagnatori.
ISCRIZIONE
Obbligatorio comunicare la presenza mediante telefonata/SMS/Whatsapp ad uno degli accompagnatori e compilare il modulo all'indirizzo:
INFO
Fabrizio Bernini: 320.4390989
Gianluca Paloni: 348.2993351

Domenica 25 Settembre
TREKKINCITTA'
Trekkincittà: Confraternite ed Ospedali nella Roma tra il Duecento e il Cinquecento Parte 1°
L’importanza di creare delle strutture associative in Confraternite o Ospedali, che avessero come oggetto opere caritative e di soccorso nei confronti di cittadini, forestieri, pellegrini e altri ceti della popolazione meno agiata, prese piede proprio nel Duecento con il dilagare di ordini monastici e la realizzazione di conventi all’interno della Città. Questi ricoveri servivano per soddisfare sia la richiesta di conforto spirituale, sia come alloggio e sia per cure sanitarie. Ma quali erano quelli più famosi? E quali sono rimasti fino ai giorni nostri? Lo scopriremo girovagando tra le viuzze e le piazze di una Roma semi sparita, racconteremo chi furono i loro fondatori e racconteremo storie e curiosità di questo passato visitando antichi ospedali tuttora attivi.
Trekkincittà ad anello Appuntamento ore 10,00 davanti Ospedale Santo Spirito in Saxia Lungotevere in Saxia, 1
Durata 5/6 ore Lunghezza 10 Km
Livello: T/E
ATUV/GAEE. Cristina Mura cell. 3332734945 mura.cristina@gmail.com
Costo €12,00 (incluso di Audioguide)

Domenica 25 Settembre
PARCHI URBANI (Rimandata causa maltempo)
Riserva Naturale di Monte Mario tra Botanica e Geologia
Trekking Urbano all'interno di un percorso inedito e un’oasi di tranquillità nella Riserva Naturale di Monte Mario, un luogo magico con la sua particolare diversità biologica, attraverseremo un sentiero che passando con continui saliscendi tra un bosco di lecci, una sughereta e una pineta di pini marittimi cercando di scoprire i segreti botanici e geologici che incontreremo. Andremo alla scoperta del Primo Meridiano di Roma, passeremo nei giardini di Villa Mazzanti, ora sede dell’Ente Regionale RomaNatura, fino ad arrivare al nascosto Cimitero di Guerra Francese costruito dal Governo Italiano per rendere omaggio ai francesi che combatterono contro le truppe nazi-fasciste tra il 1943-44. Usciremo dal parco all’altezza di Ponte Milvio e da qui torneremo al punto di partenza passeggiando sul Lungotevere fino al moderno Ponte della Musica. Pranzo al sacco.
APPUNTAMENTO: ore 10:00 entrata del parco in Via Gomenizza 81 (angolo con Via Novenio Bucchi)
SVILUPPO PERCORSO: Ad anello
DIFFICOLTA’:  E
DISLIVELLO:   m 310
LUNGHEZZA: km 14
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE:  € 10
Per associati Federtrek
PER INFO E PRENOTAZIONI:
AEV Riccardo Virgili 3926875973

Domenica 25 Settembre
VISITA GUIDATA
“Una storia...tante storie: il ghetto ebraico e l'Isola Tiberina”
Il ghetto, un luogo iconico di Roma, oggi riempito dai turisti in attesa che si liberi un tavolo nei tanti locali di cucina koscher qui ubicati, dove le case hanno prezzi non accessibili ai più e dove è necessario volgere, mentre si cammina, lo sguardo anche in basso, sui sampietrini..perchè ogni angolo, ogni via, ogni monumento, se pur trasformato, racconta una storia: quella della più antica e cospicua comunità ebraica italiana. La nostra passeggiata insieme partirà da Piazzale Ugo La Malfa con un Mazzini pensieroso, davanti al Roseto comunale, un tempo luogo di sepoltura ebraica. Arrivati sul lungotevere noteremo degli scavi archeologici lasciati in balia del tempo: è il ghettarello appendice di quel fazzoletto di terra racchiuso tra quel che resta del Portico di Ottavia e Piazza delle Cinque Scole, il vero e proprio ghetto. Tutto si è trasformato, ma come un archeologo strato dopo strato ricostruiremo insieme la storia di quest'area da quando qui si ergeva il Circo Flaminio, poi soppiantato dalle abitazioni degli Ebrei, confinate dentro un muro impenetrabile abbattuto ma solo fisicamente. Perchè quel muro rimase comunque fino al rastrellamento del 16 ottobre del 1943. Chi ha fatto ritorno ha lasciato la sua testimonianza orale, gli altri li possiamo solo ascoltare guardando le “pietre d'inciampo” disseminate sugli usci delle loro case. Sul finale, dopo aver fatto un pit-stop nello storico forno Boccione, attraverseremo il Ponte Fabricio che ci porterà sull'Isola Tiberina, indissolubilmente legata alle vicende storiche del ghetto.
Appuntamento ore 09.00 all'uscita della Metro linea B Circo Massimo – termine visita ore 12.30 all'Isola Tiberina
Difficoltà: T
Lunghezza: 3 km circa
Durata: 3 ore e mezza circa.
Contributo: € 10 + € 2 per il noleggio degli auricolari obbligatorio
E' obbligatoria la tessera Federtrek in corso di validità.
Numero max di partecipanti: 25
ATUV: Barbara Gianvincenzi (Inforidea) cell. 3209010060
barbara.gianvincenzi@gmail.com
Prenotazione obbligatoria tramite telefono, whatsapp o via mail

Da Martedì 27 Settembre a Sabato 1 Ottobre 2022
VIAGGI E WEEK END
La costa Baciata degli Dei: Amalfi e le sue perle
5 giorni alla scoperta di sentieri nuovi nella costa Campana, iniziando il viaggio dai promontori a sud- Est di Sorrento, per poi arrivare in Costiera Amalfitana. Visitando luoghi come Punta Campanella (parco naturale
protetto) il Fiordo di Crapolla nella zona di Torca, un tempo adibito a porto naturale (ne rimane come testimonianza un piccolo villaggio di pescatori) i mulini, le cartiere, il sentiero dei limoni fino ad arrivare ad
una delle vette più alte dei Monti Lattari (Monte Avvocata) sopra il Borgo dei pescatori di Cetara. Sarà un viaggio emozionante e pieno di colpi di scena. E tu, come guarderai questo paesaggio Mediterraneo con questo cielo abbagliante che si confonde con l’azzurro del mare? Con le sue alte scogliere, le incantevoli calette e le piccole baie, le terrazze punteggiate di agrumi, di viti e di olivi. Sentieri rocciosi che ti allontanano dal frastuono delle cittadine sottostanti e ti avvicinano al benessere interiore. Le piazze dei borghi da cui guardi all’infinito togliendoti il respiro. Camminerai su e giù tra antiche ferriere, mulini, foreste di piante primordiali, fiordi e parchi naturali cercando di conoscere il più possibile di questa perla rara che è la costa Campana. Sarà ciò che ha disegnato la natura ad emozionarti? I profumi? l’allegria? Il cibo o le opere dell’uomo? Le tracce superbe dell’antica repubblica marinara o i capolavori della civiltà Arabo-Normanna? Direi un po' di tutto! Perché in luoghi cosi belli Ti porterai via un pezzetto di ogni sensazione provata, ma ci lascerai una parte di cuore. Ti aspettiamo!
Accompagnatori:
Marina Pellecchia tel : 393 9451590 Mail: marina.pellecchia@libero.it

© Associazione Inforidea Idee In Movimento CF 08396431002
Torna ai contenuti