Escursioni Maggio Inforidea - Escursioni Roma e Lazio

"Il mondo è un libro pieno di Idee in Movimento da vivere con curiosità e passione!"
Associazione Inforidea
Vai ai contenuti

Escursioni Maggio Inforidea

Maggio 2021
(in continuo aggiornamento!)

ATTENZIONE VIAGGI IN ARRIVO
VEDI LE PROPOSTE SU VIAGGI E WEEK END

Sabato 01 Maggio
TREKKINCITTA'
Progetto Appia Antica Segui la Volpe
Gran Tour della Regina Viarum; Dal parco degli Acquedotti alle Cave di Fioranello
Splendida escursione di intera giornata tra archeologia e natura, attraversando tutte le aree del Parco dell’Appia, partendo dall’area degli Acquedotti fino ad arrivare alle antiche Cave di Fioranello.
Numero partecipanti
minimo 10 massimo 30
Costo attività: 10,00 €
Costo attività per possessori Carta Amici del Parco 8,00 €
Appuntamento: ore 9,30 Davanti Chiesa San Policarpo Piazza Aruleno Celio Sabino
Durata:
dalle ore 9,30 alle ore 16,00
Luogo termine visita
Metro A Colli Albani
Prenotazione obbligatoria:
AEV Riccardo Virgili 3926875973 o inviare mail a rvirgili@gmail.com
A-AEV Mauro 340 722 2386

Sabato 01 Maggio
TREKKINCITTA'
1 maggio ai Castelli Romani...alla ricerca della terza Nave di Caligola
In vista delle tanto attese riaperture,  finalmente usciremo dal Comune di Roma! Il prossimo 1° Maggio per la  consueta gita fuori porta ci aspetta un bellissimo trekking nella  cornice del Vulcano Laziale alla scoperta della terza Nave di Caligola.
Partendo  da Genzano ed entreremo in un antico sentiero dei Castelli Romani che,  attraversando gallerie basaltiche naturali, ci condurrà tra bottini  d'acqua e querce fino a Nemi. Scenderemo poi verso lo Speculum Diane  fino ad arrivare al tempio di Artemide dove pranzeremo nell’agriturismo  che lo accoglie...con con il nostro piccolo gesto daremo un grande aiuto  ad un'attività messa a dura prova dal Covid19!
Visiteremo  gli antichissimi resti del Tempio e costeggiando il lago arriveremo  all’emissario etrusco, da lì riprenderemo il sentiero che ci condurrà  nuovamente a Genzano.
Un avventura piena di storia che ci stuzzicherà la cultura e l’appetito!
Chiuderemo la giornata con lo Strekking® per allungare i muscoli e ricaricare le energie!
Questo ed altro in questo bellissimo trekking
🏼 Dati tecnici
Giro ad anello di circa 15 km con 300 metri di dislivello
Difficoltà livello E
Durata 6 ore
🏼 Cosa occorre
Scarponi da trekking (obbligatori)
Acqua almeno 1 litro
Mascherina covid
Bastoncini trekking (consigliati)
Capo impermeabile
❗Evento riservato ai tesserati Federtrek
❗Possibilità di tesserarsi massimo 24 h prima dell'escursione previo contatto con l’accompagnatore per indicazioni
🏼 Contributo escursione:
€  25,00 tesserati Federtrek (€ 10,00 escursione + € 15,00 Ingresso Tempio  di Diana + pranzo comprensivo di antipasto, fettuccine all’amatriciana,  pecorino e fave, dolci, acqua vino e caffè)
❗Saranno osservate tutte le Misure di sicurezza in merito al Protocollo sanitario Covid19
AEV Francesco Sarria tel 349 3676784
AAEV Giorgia Vanni

Sabato 01 Maggio
ESCURSIONE
LE SORGENTI DI PALESTRINA (1 proposta)
Partendo dal centro storico di Palestrina e risalendo il monte Ginestro,  arriveremo alla scoperta dell'antico borgo di Castel San Pietro Romano,  che data la sua altitudine e posizione geografica, non a caso è stato  definito " il balcone della provincia di Roma".
Seguendo le antiche mura megalitiche giungeremo all'interno della rocca dei Colonna.
Da qui inizierà il sentiero che ci guiderà alla scoperta della bellissima valle delle Cannuccete.
Una valle considerata monumento naturale dove sgorgano sorgenti dalle  acque purissime che ancora oggi riforniscono di acqua potabile il borgo  di Palestrina mediante un antico cunicolo lungo 2500 metri scavato nella  roccia in epoca romana.
Al ritorno riprenderemo l'itinerario dell'andata fino a tornare a Castel  S. Pietro dove, per chi vuole, troveremo ad attenderci una degustazione  con antichi sapori locali, con piatti rigorosamente casarecci, in  particolar modo i gnocchetti " a' coda 'e soreca" e la scafata. Il tutto  nella splendida cornice dell' anfiteatro panoramico messo a  disposizione per noi dalla prologo.
Dopo la degustazione si riprende in discesa il comodo sentiero che in  circa 30 minuti ci riporta a Palestrina e quindi alle nostre auto.  Maggiori informazioni verranno date al momento della prenotazione
INFORMAZIONI APPUNTAMENTI
- Appuntamento ore 09:30 direttamente a Palestrina di fronte alla Porta del Sole
DATI TECNICI PERCORSO
-Livello difficoltà: TE (turistico/escursionistico)
-somma dei dislivelli in salita circa 500 mt
-lunghezza percorso circa 10 km
ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURE
-Scarpe da trekking obbligatorie
-Uso dei bastoncini da trekking consigliato
-Ideale indossare un abbigliamento a strati con capi traspiranti
-Capo impermeabile da indossare all'occorrenza
-portare almeno 1 lt di acqua
INFORMAZIONI SUI COSTI E CONTRIBUTI ASSOCIATIVI
Tessera Federtrek obbligatoria
Contributo associativo per i già tesserati federtrek euro 10
Contributo associativo per chi deve rinnovare o fare la tessera euro 20 ( 15 costo tessera + 5 contributo associativo)
INFORMAZIONI SU COME PRENOTARE
Per info e prenotazioni contattare gli accompagnatori AEV
LUCIANO BERNABEI 366 1568 849.            
ATUV Silvia Coscarella
La  partecipazione all'escursione si intende confermata solo dopo un  contatto telefonico con l'accompagnatore anche con messaggio whatsapp.

Domenica 02 Maggio
ESCURSIONE
LE SORGENTI DI PALESTRINA (2 proposta)
Partendo dal centro storico di Palestrina e risalendo il monte Ginestro, arriveremo alla scoperta dell'antico borgo di Castel San Pietro Romano, che data la sua altitudine e posizione geografica, non a caso è stato definito " il balcone della provincia di Roma".
Seguendo le antiche mura megalitiche giungeremo all'interno della rocca dei Colonna.
Da qui inizierà il sentiero che ci guiderà alla scoperta della bellissima valle delle Cannuccete.
Una valle considerata monumento naturale dove sgorgano sorgenti dalle acque purissime che ancora oggi riforniscono di acqua potabile il borgo di Palestrina mediante un antico cunicolo lungo 2500 metri scavato nella roccia in epoca romana.
Al ritorno riprenderemo l'itinerario dell'andata fino a tornare a Castel S. Pietro dove, per chi vuole, troveremo ad attenderci una degustazione con antichi sapori locali, con piatti rigorosamente casarecci, in particolar modo i gnocchetti " a' coda 'e soreca" e la scafata. Il tutto nella splendida cornice dell' anfiteatro panoramico messo a disposizione per noi dalla prologo.
Dopo la degustazione si riprende in discesa il comodo sentiero che in circa 30 minuti ci riporta a Palestrina e quindi alle nostre auto. Maggiori informazioni verranno date al momento della prenotazione
INFORMAZIONI APPUNTAMENTI
- Appuntamento ore 09:30 direttamente a Palestrina di fronte alla Porta del Sole
DATI TECNICI PERCORSO
-Livello difficoltà: TE (turistico/escursionistico)
-somma dei dislivelli in salita circa 500 mt
-lunghezza percorso circa 10 km
ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURE
-Scarpe da trekking obbligatorie
-Uso dei bastoncini da trekking consigliato
-Ideale indossare un abbigliamento a strati con capi traspiranti
-Capo impermeabile da indossare all'occorrenza
-portare almeno 1 lt di acqua
INFORMAZIONI SUI COSTI E CONTRIBUTI ASSOCIATIVI
Tessera Federtrek obbligatoria
Contributo associativo per i già tesserati federtrek euro 10
Contributo associativo per chi deve rinnovare o fare la tessera euro 20 ( 15 costo tessera + 5 contributo associativo)
INFORMAZIONI SU COME PRENOTARE
Per info e prenotazioni contattare gli accompagnatori AEV
LUCIANO BERNABEI 366 1568 849.           
ATUV Silvia Coscarella
La partecipazione all'escursione si intende confermata solo dopo un contatto telefonico con l'accompagnatore anche con messaggio whatsapp.

Domenica 02 Maggio
COAST TREKKING EXPERIENCE
POSTI ESAURITI!
I cammini della costa (vedi descrizione progetto)
La Costa laziale da Tor caldara al Nettuno
Prima tappa del nuovo progetto Coast Trekking Experience legato ai Cammini della Costa, attraverseremo la costa lungo un percorso che va dall'Oasi di Tor Caldara un lembo ancora intatto di come era l'antica vegetazione, fino ad arrivare a Nettuno, passando per Anzio e il Borgo Antico di Nettuno
Percorso senza particolari difficoltà senza dislivello
Lunghezza circa 16 Km
Durata Intera giornata
Previsto spostamento in Pullman
Per invormazioni:
AEV Riccardo Virgili 3926875973
AV Life Coach Professionista Roberto Picca 3357388202

Domenica 02 Maggio
ESCURSIONE
Monte Fogliano e Eremo di San Girolamo. Alla scoperta della faggeta depressa
Interessante e piacevole escursione nei rilievi soprastanti il Lago di Vico interamente coperti da cerrete e faggete. L’escursione parte dalla loc. Il Casaletto per seguire una carrareccia in falso piano fino al settecentesco Convento di Sant’Angelo, luogo di ritiro di San Paolo della Croce. Dopo una breve sosta riprenderemo il camino verso il suggestivo eremo di San Girolamo dove sosteremo per il pranzo. Il sentiero del ritorno si snoderà interamente nella verdissima faggeta depressa di Monte Fogliano e ci regalerà anche alcuni scorci sul sottostante lago di Vico.
Il percorso non presenta particolari difficoltà ma richiede comunque un buon allenamento.
SVILUPPO PERCORSO: Anello
DIFFICOLTA’: T/E
DISLIVELLO: m 300
TEMPO DI PERCORRENZA: h 5.00 incluse le soste
LUNGHEZZA: km 10,5
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10
TESSERA FederTrek: obbligatoria
APPUNTAMENTO: h 09:30 a Capranica, P.za Garibaldi (davanti al bar Roxy). Partenza ore 9:45 per raggiungere il luogo di partenza
TRASPORTI: auto proprie. È possibile raggiungere Capranica con autobus Cotral da Saxa Rubra (ore 7:45).
PER INFO E PRENOTAZIONI: AEV Umberto Liguori 338 6237607 AEV Sabina Bonini 349 2524145

Domenica 02 Maggio
TREKKINCITTA'nuovo!
ROMA MODERNA Il tesoro sepolto Viaggio nella Roma perduta e nella Roma ritrovata di fine Ottocento.
La Roma di fine Ottocento è una città in febbrile trasformazione dove sorgono grandi ministeri, si tracciano strade e nascono nuovi quartieri. Per “abbellimenti” e ampliamenti si sacrificheranno però pezzi della città antica e molte delle meravigliose ville barocche con i loro giardini.
Sarà l’opera di Rodolfo Lanciani, illuminato archeologo, che ci restituirà dai suoi scavi gli straordinari tesori riemersi dagli strati profondi della città. Facciamoci guidare dal suo amore per l’antico per rintracciare sul nostro percorso gli horti patrizi dell’Esquilino, statue meravigliose, pugili, porte magiche…
Appuntamento ore 9:15 alla Basilica dei SS. Cosma e Damiano (via dei Fori imperiali) - Partenza ore 9:30. Percorso a tappe. Intera giornata con arrivo al Ghetto. Pranzo al sacco.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audioguide. Obbligatoria tessera FederTrek ‘Ordinaria’ o ‘Cultura’.
Numero max 20 partecipanti.
Prenotazione ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre.art@gmail.com

Venerdì 7 Maggio
ESCURSIONE IN TUTORAGGIO
Anello Terra sacra
Sarà un cammino “raccontato” di questa terra sacra. Dove l’uomo per millenni ha lasciato tracce importanti del suo vivere. Cerveteri, la più potente città-stato dell’Etruria, immersa in un territorio naturalistico meraviglioso, ci aspetta per raccontarci la sua storia.
PROGRAMMA:
Partiremo dal centro del paese, per poi entrare nel sentiero che ci porterà sul pianoro della Banditaccia, per arrivare ai piedi dei Monti Ceriti e ancora entrare nella vasta Valle della Mola, le maestose rupi di tufo ci accompagneranno nel nostro cammino. Ci saranno due piccoli guadi da fare, portarsi buste o scarponi goretex.
PUNTO DI RITROVO: parcheggio cimitero vecchio “ Via F. Rosati”  ORE 9,30
Riferimento Google Maps: https//goo.gl/maps/MSq9ETzrL4h03pTi9
SVILUPPO PERCORSO: ad anello
LUNGHEZZA: 13km
DISLIVELLO: 180 mt
DIFFICOLTA’: T/E
TEMPO DI PERCORRENZA: h 5
ACCOMPAGNATORI
A-AEV Giuseppe Trogu 338.9058568
Tutor AEV Riccardo Virgili
PER PRENOTAZIONI
WhatsApp 338.9058568, indicando nome e cognome del partecipante e numero tessera Federtrek.
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: E.10  (E.5 per chi sottoscrive la tessera il giorno stesso)
TESSERA  FederTrek obbligatoria: E.15 ( può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365gg)
EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO
Zaino 20/30L, scarponi da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione.
EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO:
Bastoncini da trekking, calzini di ricambio, crema solare, capellino.
ALIMENTAZIONE
Acqua, almeno 1,5l, pranzo al sacco.
Saranno osservate tutte le misure di sicurezza in merito al protocollo sanitario Covid 19.
TERZO TEMPO
All’arrivo se vi fa piacere, possiamo condividere una birra e un pezzo di pizza insieme.

Sabato 8 Maggio
VISITA GUIDATA
La Storia dei Rioni di Roma
un ciclo di visite guidate alla scoperta dei Rioni di Roma.
Attraverso questo ciclo di visite guidate cercheremo di conoscere sotto diversi aspetti la vera identità di ogni Rione romano. Andremo alla ricerca di notizie storiche e curiosità. Ripercorreremo la storia della città nei secoli attraverso le strade e le piazze e i monumenti conosciuti ma anche di luoghi nascosti e dimenticati dagli stessi romani.
Il Rione Regola
Un cervo rampante su uno sfondo turchese è il simbolo di questo Rione. Rione Rinascimentale per eccellenza con le sue piazze e le sue strade, ci lasceremo sedurre dagli antichi fasti e magnifiche feste dei palazzi che lo abitano.
ATUV Cristina Mura Cell. 3332734945 mail mura.cristina@gmail.com prenotazione obbligatoria
Durata: 3 ore
Difficoltà: T visita guidata
Appuntamento: Piazza Benedetto Cairoli 117 davanti alla Chiesa di San Carlo ai Catinari ore 10,00
Contributo associativo: € 12 incluso Dotazione auricolari e radiotrasmittenti
Obbligatoria la tessera Federtrek in corso di validità

Sabato 08 Maggio
Trekkincittà Botanico
Progetto Segui la volpe Parco Regionale Appia Antica
Trekking Botanico e minicorso di botanica nel Parco Regionale dell’Appia Antica
Una escursione botanica all’interno del Parco Regionale Dell’Appia Antica alla scoperta e riconoscimento di piante, Fiori, alberi, curiosità del mondo floristico, durante la giornata imparerete vi divertirete, conoscerete come in un vero e proprio minicorso di botanica.
Consigliato portare lente di ingrandimento, agenda per prendere appunti e macchina fotografica, per cominciare a creare il vostro primo erbario
Ora e luogo dell’appuntamento:
ore 10,00 davanti chiesa san Policarpo (Largo Arulenio Celio Sabino)
Tempo di percorrenza totale: circa 4 ore
Lunghezza del percorso: km 7 (approx)
Difficoltà del percorso: prevalentemente pianeggiante
Una borraccia per l'acqua e un cappello per il sole.
Attività accessibili a tutti
Quota di partecipazione: 10,00 €
Costo attività per possessori Carta Amici del Parco 8,00 €
Per Inforidea: Riccardo Virgili 3926875973 -, info@inforideeinmovimento.org
AEV Virgili Riccardo 3926875973

Sabato 8 Maggio
ESCURSIONE
UN CASTELLO, UNA CITTÀ PERDUTA E UN TESORO NASCOSTO
Incantevole e fiabesco giro ad anello ricco di storia, archeologia, spiritualità e natura.
Un cammino di 10 km alla scoperta di due borghi, un castello, una città  perduta dell'antica Roma e e un tesoro nascosto unico al mondo nel suo  genere.
E per chi vuole prevista degustazione a fine percorso con prodotti e piatti tipici del posto.
INFORMAZIONI BASE
Livello difficoltà TE
Distanza da percorrere 10km
Somma dislivelli in salita 300 mt
Tempo medio da Roma 1 ora di macchina
Orario appuntamento ore 09 30
Luogo appuntamento verrà comunicato al momento della prenotazione
Scarpe da Trekking obbligatorie
Portare con se almeno 1,5 lt di acqua
Capo impermeabile da indossare all'occorrenza
Per info e prenotazioni contattare AEV Luciano Bernabei cell. 3661568849
Accompagnano AEV Luciano Bernabei, ATUV Silvia Coscarella
Contributo associativo euro 10
Evento riservato ai tesserati federtrek
Possibilità di tesserarsi mediante bonifico di euro 15.

Domenica 09 Maggio
TREKKINCITTA'
Progetto Appia Antica Segui la Volpe
Parco Appia Antica  lungo Trekkincittà dai Sette Acquedotti alla Caffarella
Il Trekking è inserito nel Programma Primaverile Segui la volpe- Giorni Verdi promosso dal Parco Regionale dell'Appia Antica
Lunga escursione alla scoperta di frammenti di campagna romana e ruderi di stupenda bellezza, il percorso parte dal Parco dei Sette Acquedotti e arriva nel Parco della Caffarella passando lungo l’asse dell’Appia Antica. Il Parco è un raro esempio di commistione tra Archeologia e natura un posto dove i “Ruderi” hanno creato le “piante ruderali” dove vive la Volpe, dove volteggia il Gheppio, dove le antiche vestigia osservano con eterna lentezza il passare della storia.
Interesse: Archeologico e Naturalistico
Orario: ore 09,30
Il Trekking dura intera giornata e termina all'incirca verso le 17
Pranzo al sacco, totale 16 KM
Luogo partenza: Uscita Metro A Cinecittà (Davanti agli Studi)
Luogo arrivo: Merto A Colli Albani
Modalità partecipazione:
Costo attività: 10,00 €
Costo attività per possessori Carta Amici del Parco 8,00 €
inviare una mail di conferma a info@inforideeinmovimento.org oppure telefonare 3926875973 (numero chiuso limitato a 30 partecipanti)

Domenica 9 Maggio
ESCURSIONE
UN CASTELLO, UNA CITTÀ PERDUTA E UN TESORO NASCOSTO
Incantevole e fiabesco giro ad anello ricco di storia, archeologia, spiritualità e natura.
Un cammino di 10 km alla scoperta di due borghi, un castello, una città perduta dell'antica Roma e e un tesoro nascosto unico al mondo nel suo genere.
Per chi vuole prevista degustazione a fine percorso con prodotti e piatti tipici del posto.
INFORMAZIONI BASE
Livello difficoltà TE
Distanza da percorrere 10km
Somma dislivelli in salita 300 mt
Tempo medio da Roma 1 ora di macchina
Orario appuntamento ore 09 30
Luogo appuntamento verrà comunicato al momento della prenotazione
Scarpe da Trekking obbligatorie
Portare con se almeno 1,5 lt di acqua
Capo impermeabile da indossare all'occorrenza
Per info e prenotazioni contattare AEV Luciano Bernabei cell. 3661568849
Accompagnano AEV Luciano Bernabei, ATUV Silvia Coscarella
Contributo associativo euro 10
Evento riservato ai tesserati federtrek
Possibilità di tesserarsi mediante bonifico di euro 15.

Domenica 09 Maggio
SOCIAL TREK - Escursionismo esperienziale
Riserva Naturale Nomentum
IN PIÙ GRAZIE AL NOTO BRAND GORETEX E A RRTREK AVRAI LA POSSIBILITÀ DI TESTARE, PER TUTTA LA DURATA DEL TREK, IL NUOVO MODELLO LA SPORTIVA STREAM DI GORETEX!!
Percorreremo un giro al anello alla scoperta di una Riserva poco nota quanto affascinante e ben tenuta a pochi chilometri da Roma, in località Mentana, scoprendone sentieri e peculiarità.
Continueremo a mettendoci in gioco cercando di sperimentare modi nuovi di essere con noi stessi e con il gruppo, scoprendo qualche cosa di più su noi stessi e soprattutto che gioco e divertimento sono ingredienti essenziali a qualunque età!!
Le iniziative SOCIAL TREK da noi proposte sono molto di più che Trekking: durante la giornata verranno proposte esperienze, giochi e tecniche che facilitano il benessere psicofisico, la gestione dello stress e promuovono le abilità relazionali.
Cosa portare? CURIOSITA’, voglia di PARTECIPARE ATTIVAMENTE e CONDIVIDERE
3° EVENTO DEL CICLO DI 5 GRATUITI
Iniziativa offerta dal Servizio "Aree protette, tutela della flora e della biodiversità" della Città Metropolitana di Roma Capitale
https://www.cittametropolitanaroma.it/homepage/aree-tematiche/ambiente/aree-protette-tutela-della-flora-della-biodiversita/
in collaborazione con l’Associazione INFORIDEA aderente a FederTrek e l’Associazione PASSAGGI NELLO SPORT
Gadget* ai partecipanti - Iniziativa riservata ai tesserati FederTrek, tessera gratuita per chi la deve fare!!!
*Borraccia alla seconda partecipazione, Maglietta alla quarta partecipazione
(con il contributo del nostro sponsor RRTREK)
🎁 IL NOSTRO REGALO PER VOI solo per il 09 Maggio
Grazie alla collaborazione con RRTREK e il noto brand GORE-TEX, c'è la possibilità di testare, per tutta la durata del trek, il modello di scarpe LA SPORTIVA STREAM: una calzatura versatile, impermeabile e super traspirante grazie alla nuova tecnologia GORE-TEX® SURROUND®.
Le scarpe potranno essere ritirate dal giorno 8 Maggio direttamente nello store RRTREK ( via Ardea 3/A) e riconsegnate entro le 19.00 del giorno 10 Maggio.
👉 Alla riconsegna delle calzature, i clienti riceveranno un buono sconto del 15% da spendere entro 30 Maggio presso il nostro store!!
INFORMAZIONI TECNICHE
- Difficoltà: T/E (Turistica/Escursionistica)
- Lunghezza: 8 km, dislivello 150 mt.
- Durata: 7 ore circa (circa 4 in cammino)
INFORMAZIONI PRATICHE
- Obbligatori scarponcini da Trekking anche bassi (NO scarpe da ginnastica con suola liscia)
- Portare 1,5 lt di acqua e pranzo al sacco
- Abbigliamento a strati e un capo impermeabile
- Mascherina anti Covid e gel igienizzante
ORARIO E LUOGO APPUNTAMENTO
- Appuntamento ore 09:00 fuori della Riserva, il luogo verrà comunicato al momento della prenotazione
TRASPORTO -Auto proprie o Cotral
ACCOMPAGNATORI -AEV FederTrek e Psicologa:  Alessia Cella
- Psicologo: Filippo M. Jacoponi
- Tecnico della Città metropolitana: Massimo Fabiani
OBBLIGO DI PRENOTAZIONE, massimo 15 partecipanti
Essendo idealmente un ciclo di eventi collegati, confermiamo le prenotazioni per ciascun evento solo dopo aver svolto il precedente in modo da permettere ai partecipanti ad un’attività di aderire, se vogliono, anche all’incontro successivo. Poi chiamiamo le persone in lista d'attesa, in ordine di inserimento.
Info e prenotazioni: Alessia Cella, AEV FederTrek e Psicologa - 3493116855
Filippo M. Jacoponi, Psicologo - passagginellosport@gmail.com
AVVERTENZE: Il programma può essere variato ad insindacabile giudizio degli accompagnatori per ragioni di sicurezza o in base alle disposizioni anti COVID.
La partecipazione all’escursione è confermata solo dopo un contatto telefonico con gli accompagnatori.

Domenica 09 Maggio
ESCURSIONE in tirocinio
Sentieri borghi e natura
Inforidea vi porta alla scoperta di un luogo, vicinissimo a Roma, di straordinaria bellezza. Si trova a ridosso di
un’ansa del Tevere - prima area protetta del Lazio, caratterizzata da una ricca avifauna (circa 1300 diverse
specie di uccelli) - e del borgo medievale di Torrita Tiberina.
Il borgo, situato su di una cresta collinosa a picco sul fiume, domina buona parte del suo corso. Il nome
deriva dalla presenza di numerose torri che, già dall’VIII secolo, costituivano il recinto di un primitivo
fortilizio destinato al controllo dell'importante arteria commerciale (il Tevere, appunto).
Il percorso avrà inizio dalla sede della Riserva Tevere-Farfa e ci porterà sulla piazza principale di Torrita
Tiberina giusto in tempo per la sosta pranzo. Chi vorrà potrà acquistare pizza e dolci presso il panificio
locale, e bere qualcosa ai tavolini di un bar insieme agli accompagnatori.
ACCOMPAGNANO
AAEV Livio Pelella
AAEV Rocco Bruno
AEV e Tutor Gianni Carfagno
✓ CARATTERISTICHE ESCURSIONE
Percorso: in parte ad anello
Difficoltà: E
Dislivello: 200 m circa
Lunghezza: 14 km circa
Durata: 6 ore circa
Il percorso non presenta punti esposti ed è adatto a tutti ma richiede buono stato di forma fisica.
Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i sentieri
non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.
✓ PUNTO RITROVO
Ore 9.30 presso il parcheggio della riserva Tevere Farfa (non è presente un bar nelle immediate
vicinanze).
✓ PER PRENOTAZIONI
Preferibilmente via WhatsApp, indicando nome e cognome dei partecipanti:
340 730 5819
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling e
assegnare i posti auto.
✓ Contributo associativo: € 10 (€ 5 per chi sottoscrive la tessera per la prima volta)
✓ TESSERA FederTrek (durata 365 gg) obbligatoria, € 15
✓ EQUIPAGGIAMENTO Obbligatorio
Zaino 20/30l, **scarponi da trekking** preferibilmente alti alla caviglia e con suola integra,
giacca antivento/antipioggia, abbigliamento “a strati” adeguato alla stagione.
✓ EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
Guanti, copricapo, bastoncini da trekking, un ricambio d’abbigliamento da lasciare in auto,
crema solare, cappellino parasole.
✓ ALIMENTAZIONE
Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco, snack. Verso ora di pranzo saremo a Torrita Tiberina,
dove è presente un bar ed un panificio.
✓ DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all'escursione
in tutta sicurezza:
http://www.federtrek.org/?p=3836

Sabato 15 Maggio
ESCURSIONE
Anello della Faete da Rocca di Papa
Un suggestivo itinerario che si snoda sul Vulcano Laziale o vulcano dei Colli Albani, nei bei territori del Parco Regionale dei Castelli Romani, luoghi che sanno di geologia, natura, storia e cultura.
Partendo da Rocca di Papa, ci incammineremo lungo il bordo della caldera delle Faete, il cui nome deriva dalla antica presenza di fitti boschi di faggi, oggi sostituiti quasi totalmente dal castagno, specie molto rigogliosa e sfruttata sia per la produzione di ottimo legname, sia per i suoi nutrienti frutti.
Il Vulcanismo, a prima vista rischioso e distruttivo, è stato invece un abile artista capace di plasmare paesaggi tanto suggestivi quanto particolari; vari affioramenti di rocce vulcaniche, ci daranno la possibilità di “interpretare” come leggendo un libro, l'affascinante storia geologica di uno dei complessi vulcanici più importanti e imponenti del Lazio. Durante il percorso transiteremo su un'antica strada romana denominata Via Sacra, costruita con blocchi lavici perfettamente squadrati e posizionati, il quale in passato era l'unica via di collegamento con la cima del Mons Albanus (attuale Monte Cavo), sul quale si trovava il santuario del Dio Juppiter Latialis (Giove Laziale). Durante il percorso sarà possibile godere di una fantastica visione panoramica verso Roma, la piana Pontina, il mare e se il tempo lo permette, anche sul monte Circeo; i bei laghi Albano e di Nemi ci appariranno davanti, quasi fossero incastonati sulle pendici dei Colli Albani, come due gioielli preziosi.
CARATTERISTICHE DELL'ESCURSIONE
Livello di difficoltà: medio
Distanza: 14 km
Dislivello: 356 m
Durata circa 6ore
Appuntamento ore 09   Piazza Giuseppe di Vittorio Rocca di Papa lato edicola- fontanella
AEV Geologo Mario De Luca cell  3519729886   prenotare via Whatsapp o mail: info@asgeo.it
Per tesserati Federtrek
Contributo 10 euro
Occorre seguire le linee guida per il Covid19 da leggere
http://www.federtrek.org/?p=3836

Sabato 15 Maggio
ESCURSIONE
SEGNI la perla dei Lepini
Sia Sabato 15 che Domenica 16 Maggio con INFORIDEA si andrà a  borgheggiare alla scoperta di SEGNI, splendido borgo dei monti Lepini,  che nell'800 aveva già incantato il celebre storico tedesco Gregorovius,  il quale riferendosi a una bellissima camminata che gira intorno  all'acropoli, affermava: "E' difficile trovare una passeggiata più  originale di questa a tanta altezza".
Un bellissimo giro ad anello tra mura ciclopiche e antiche porte di  accesso, tra cui la più nota PORTA SARACENA che ancora oggi impressiona  il visitatore per la sua altezza e per essere costruita con un  architrave costituito da tre monoliti lunghi oltre 3 mt, poggianti su  potenti stipiti.
Questo e tanto altro da scoprire in questo antichissimo borgo ricco di  storia, archeologia e antichi sapori che, per chi vorrà, avra' modo di  gustare e assaporare a fine percorso con una degustazione ruspante tra i  verdissimi prati della piana di SEGNI dove è previsto un pianeggiante  camminata ad anello alla scoperta di questo bellissimo altopiano.
DOVE CI INCOTRIAMO?
Appuntamento ore 09:30 direttamente a Segni (al momento della prenotazione verrà comunicato luogo preciso.
COSA PORTARE E INDOSSARE?
Scarpe da trekking obbligatorie (l'escursione oltre al tratto urbano prevede anche uscita in natura)
Indossare abbigliamento idoneo alla stagione.
Portare con se un capo impermeabile da indossare all'occorrenza
Portare almeno 1 lt di acqua
DATI TECNICI PERCORSO
-Livello difficolà TE (turistico/escursionistico)
-distanza da percorrere circa 10/11 km compreso il giro ad anello previsto nel parco naturale Piana di SEGNI.
-dislivello irrilevante
PER PRENOTARSI
Per info e prenotazioni contattare gli accompagnatori:
AEV Luciano Bernabei cell. 3661568849
ATUV Silvia Coscarella cell. 3384905409 (dopo le 17:00)
Per partecipare all'evento è necessario essere tesserati Federtrek, per  chi non la possiede è possibile farla o rinnovarla previo bonifico (i  dati del bonifico verranno comunicati al momento della prenotazione).
Contributo associativo escursione euro 10
5 euro per i nuovi tesserati.

Domenica 16 Maggio
COAST TREKKING EXPERIENCE
I cammini della costa (vedi descrizione progetto)
La Costa laziale da Tor Caldara al Nettuno (2° Edizione)
Prima tappa del nuovo progetto Coast Trekking Experience legato ai Cammini della Costa, attraverseremo la costa lungo un percorso che va dall'Oasi di Tor Caldara un lembo ancora intatto di come era l'antica vegetazione, fino ad arrivare a Nettuno, passando per Anzio e il Borgo Antico di Nettuno
Percorso senza particolari difficoltà senza dislivello
Lunghezza circa 16 Km
Durata Intera giornata
Previsto spostamento in Pullman
Per invormazioni:
AEV Riccardo Virgili 3926875973
AV Life Coach Professionista Roberto Picca 3357388202

Domenica 16 Maggio
ESCURSIONE
𝗣𝗮𝗿𝗰𝗼 𝗱𝗶 𝗩𝗲𝗶𝗼 - 𝗟’𝗮𝗻𝗲𝗹𝗹𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗲 𝗖𝗮𝗹𝘃𝗶𝗼 𝗲 𝗱𝗲𝗹 𝗖𝗮𝘀𝗮𝗹𝗮𝗰𝗰𝗶𝗼
𝗔𝗣𝗣𝗨𝗡𝗧𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗢: ore 09:30 parcheggio del bar il Chioschetto, via Campagnanese 14a, Morlupo (difronte fermata stazi- one ferroviaria di Magliano Romano)
Lunghezza: 14,5 km ad anello
Percorso: T/E
Dislivello: 320 mt
Durata: 5 ore
𝗚𝗨𝗔𝗥𝗗𝗔 𝗜𝗟 𝗩𝗜𝗗𝗘𝗢: https://youtu.be/NFADJijcJ0c
𝗟𝗢𝗖𝗔𝗡𝗗𝗜𝗡𝗔 𝗡𝗘𝗜 𝗖𝗢𝗠𝗠𝗘𝗡𝗧𝗜
Per informazioni e prenotazioni rivolgersi agli accompagnatori
𝗔𝗘𝗩 𝗖𝗲𝘀𝗮𝗿𝗲 𝗗𝗶 𝗣𝗶𝗻𝘁𝗼
𝗔𝗘𝗩 𝗔𝗹𝗲𝘀𝘀𝗶𝗮 𝗦𝗲𝗹𝗹𝗶𝘁𝗿𝗶 𝟯𝟰𝟳𝟭𝟭𝟯𝟭𝟴𝟴𝟳
(inviate un messaggio e sarete richiamati)
Il parco regionale di Veio è un’area protetta della regione Lazio, si estende su altipiani tufacei, coltivati o tenuti a pascolo, che si alternano a profondi valloni scavati da corsi d’acqua e si immettono nel Tevere. Questo magnifico anello, inizierà dalla stazione di Magliano Romano, si inoltrerà in alcune delle zone più suggestive dell’area protetta: grandi pianure con animali liberi e saliscendi nel bosco.
Il cocuzzolo del Monte Calvio, nonostante soli 267 mt di quota, ci offrirà un isolamento e un panorama notevoli. Ammireremo il suggestivo fontanile Citerna, addossato alla roccia e rivestito di vegetazione. Proseguiremo fino ai ruderi del Casalaccio.
14,5 Km immersi in una natura che ci regalerà piccoli guadi e tanto fango...
Quota associativa 10€ per i tesserati. Tessera FederTrek obbligatoria da esibire alla partenza.
Chi dovrà rinnovare la tessera potrà farlo direttamente sul posto al costo di 15€ (tessera - con validità annuale dalla data di rilascio), pagando l’escursione solo 5€ (costo totale 20€)
𝗟’𝗘𝗦𝗖𝗨𝗥𝗦𝗜𝗢𝗡𝗘 è confermata solo dopo un contatto telefonico con gli accompagnatori
𝗔𝗩𝗩𝗘𝗥𝗧𝗘𝗡𝗭𝗔: L’escursione può subire variazioni a discrezione dell’accompagnatore
𝗖𝗢𝗦𝗔 𝗣𝗢𝗥𝗧𝗔𝗥𝗘: Almeno un litro d’acqua, pranzo al sacco e dispositivi di protezione individuale secondo le indicazioni Federtrek “TESSERATO” (www.federtrek.org).
Tutti i partecipanti sono tenuti a seguire le indicazioni per il contenimento dell’emergenza COVID-19.
𝗔𝗕𝗕𝗜𝗚𝗟𝗜𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗢: Scarpe da trekking obbligatorie; è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti e antiven- to/antipioggia; si consigliano bastoncini da trekking e eventuale scarpa di ricambio.

Domenica 16 Maggio
ESCURSIONE
l Pratone di Monte Gennaro – Alla ricerca degli alberi incantati

Uno dei posti più suggestivi nelle immediate vicinanze di Roma all’interno del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili. Da San Polo dei Cavalieri seguendo un sentiero molto ombreggiato, si raggiunge il Pratone dove andremo alla ricerca di questi meravigliosi alberi incantati dalle forme più strane in un ambiente ricco di animali al pascolo. Il percorso è costituito da leggeri saliscendi ma su un terreno molto sassoso in un bosco i cui alberi secolari sembrano avvolgerci con i loro rigogliosi rami. Pranzo al sacco.
SVILUPPO PERCORSO: A/R
DIFFICOLTA’:  E
DISLIVELLO:   m 300
TEMPO DI PERCORRENZA: h 4:00
LUNGHEZZA: km 10
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE:  € 10
TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15
APPUNTAMENTO: h 9:30 a San Polo dei Cavalieri, Piazza Marconi, (possibilità di parcheggiare a Largo Sandro Pertini) poi con le macchine tutti insieme ci spostiamo a Montagna Spaccata
PER INFO E PRENOTAZIONI:
AEV Sabina Bonini 349 2524145
Leggere attentamente la Locandina

Domenica 16 Maggio
ESCURSIONE
Monte Nero 900 m. (Gruppo dei monti Lucretili)
Dal Ponte di Ascrea 542 m.
(percorso ad anello)
In collaborazione con DEDALO TREK
In una zona poco frequentata, difronte al monte Navegna, dal quale è separato dal Lago del Turano, si trova questo piccolo monte in un’area un tempo abitata e dal misterioso nome “Bulgaretta” risalente al tempo delle Crociate…. Affiorano i resti di costruzioni, ormai abbandonate, una chiesa che la vegetazione sta ormai avvolgendo. Lunga la discesa si costeggia il fosso Bulgaretta, con una cascata, in questa stagione ancora ricca d’acqua.
Difficoltà: E    Durata: 5 ore    Lunghezza: 10 km.        Dislivello: +570 m. -570 m.
Appuntamento:ore 7,20 (partenza 7,30) a Piazza Sassari oppure alle ore 9 al  ponte di Ascrea - L’escursione si effettuerà con auto private.
Quota: € 10,00 - Tessera Federtrek obbligatoria - validità un anno dalla data di emissione
CHI FOSSE SPROVVISTO DI TESSERA
Quota: € 20,00 (€5 costo ridotto escursione+ €15 tessera) contattare gli organizzatori entro venerdì 14 maggio.
Cosa portare: Dispositivi di protezione individuale secondo le indicazioni Federtrek“TESSERATO“(www.federtrek.org). Abbigliamento a strati, giacca a vento, pile, scarponi da trekking, berretto,guanti,borraccia, pranzo al sacco, bastoncini, lampada frontale o torcia.
Accompagnatori:
AEV Alessandro Maria Ponti 349 185 3779 aleponti2@gmail.com  Inforidea
AEV Alessandra Delfiore  328 4122535 alewfp@hotmail.com Dedalo Trek  (dopo le ore 18)
N.B.: Gli Accompagnatori si riservano la facoltà di modificare l’itinerario segnalato laddove le condizioni meteo o qualsiasi altra causa lo rendessero necessario.

Domenica 16 MaggioESCURSIONE
ESCURSIONE
SEGNI la perla dei Lepini
Sia Sabato 15 che Domenica 16 Maggio con INFORIDEA si andrà a borgheggiare alla scoperta di SEGNI, splendido borgo dei monti Lepini, che nell'800 aveva già incantato il celebre storico tedesco Gregorovius, il quale riferendosi a una bellissima camminata che gira intorno all'acropoli, affermava: "E' difficile trovare una passeggiata più originale di questa a tanta altezza".
Un bellissimo giro ad anello tra mura ciclopiche e antiche porte di accesso, tra cui la più nota PORTA SARACENA che ancora oggi impressiona il visitatore per la sua altezza e per essere costruita con un architrave costituito da tre monoliti lunghi oltre 3 mt, poggianti su potenti stipiti.
Questo e tanto altro da scoprire in questo antichissimo borgo ricco di storia, archeologia e antichi sapori che, per chi vorrà, avra' modo di gustare e assaporare a fine percorso con una degustazione ruspante tra i verdissimi prati della piana di SEGNI dove è previsto un pianeggiante camminata ad anello alla scoperta di questo bellissimo altopiano.
DOVE CI INCOTRIAMO?
Appuntamento ore 09:30 direttamente a Segni (al momento della prenotazione verrà comunicato luogo preciso.
COSA PORTARE E INDOSSARE?
Scarpe da trekking obbligatorie (l'escursione oltre al tratto urbano prevede anche uscita in natura)
Indossare abbigliamento idoneo alla stagione.
Portare con se un capo impermeabile da indossare all'occorrenza
Portare almeno 1 lt di acqua
DATI TECNICI PERCORSO
-Livello difficolà TE (turistico/escursionistico)
-distanza da percorrere circa 10/11 km compreso il giro ad anello previsto nel parco naturale Piana di SEGNI.
-dislivello irrilevante
PER PRENOTARSI
Per info e prenotazioni contattare gli accompagnatori:
AEV Luciano Bernabei cell. 3661568849
ATUV Silvia Coscarella cell. 3384905409 (dopo le 17:00)
Per partecipare all'evento è necessario essere tesserati Federtrek, per chi non la possiede è possibile farla o rinnovarla previo bonifico (i dati del bonifico verranno comunicati al momento della prenotazione).
Contributo associativo escursione euro 10
5 euro per i nuovi tesserati.

Domenica 16 Maggio
ESCURSIONE
Riserva di Canale Monterano
saremo esploratori della  riserva di Canale Monterano, tra  querce secolari seguiremo il corso del fiume mignone, ci faremo rapire  dai vapori della solfatara e dallo scroscio della cascata di Diosilla
Scopriremo una piccola necropoli etrusca, per poi ammirare il fascino dell antica Monterano tra rovine e storia.
Con  l 'occasione festeggeremo il mio compleanno, sarò felice di offrirvi  qualche dolcetto fatto in casa ed un bicchiere di prosecco.
Ci ritaglieremo poi qualche minuto per eseguire esercizi di allungamento e strekking a fine escursione.
❗Dati tecnici
Percorso ad anello di 14 km circa
Dislivello totale 300 metri
Difficoltà E
✔️Un trekking alla portata di tutti
⁉️Cosa occorre
Scarpe da trekking
Acqua almeno 1 litro
Pranzo al sacco
Mascherina covid
Bicchiere personale
Bastoncini da trekking facoltativi
Capo impermeabile
Evento riservato ai tesserati Federtrek
Contributo  escursione 10 euro
✔️Possibilità di tesserarsi massimo 24 prima dell'escursione previo contatto con un accompagnatore
Info e prenotazioni
Aev Francesco Sarria 349 3676784
Allieva Aev Giorgia Vanni

Domenica 16 Maggio
TREKKINCITTÀ nuovo!
Tormento o estasi? Michelangelo a Roma!
La straordinaria vicenda umana e artistica, “il tormento e l’estasi” di Messer Buonarroto Fiorentino nelle sue tre diverse vite a Roma alla corte di principi e papi. Un viaggio affascinante nella Roma del ‘500 tra straordinari artisti, dubbi personaggi, litigi, passioni e immensi capolavori. Posseduto dall’arte - la sua magnifica ossessione - angosciato, fuori dalla vita di società: ecco il ritratto di un uomo di modesta statura al quale dobbiamo invece un grandissimo e riconoscente… Grazie Miki!
Appuntamento ore 9:15 di fronte alla Chiesa di S. Maria del Popolo - Partenza ore 9:30.
Intera giornata con arrivo a S. Pietro in Vincoli (via Cavour). Pranzo al sacco.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audioguide. Obbligatoria tessera FederTrek “Ordinaria” o “Cultura”.
Numero max 20 partecipanti.
Prenotazione: ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre.art@gmail.com
Scarica la locandina

Giovedì 20 Maggio
TREKKINCITTA'
Storie dell'antica Roma - Sulle orme di Romolo e Remo
Urban Trek  attraversando  la Valle della Caffarella raggiungeremo la chiesa del Quo Vadis sulla via Appia per proseguire attraversando la Porta San Sebastiano , dove ammireremo simboli cristiani medioevali di probabile origine Templare, percorrendo poi la valle delle terme di Caracalla per giungere rasentando il palatino fino al Campidoglio, il Colle Capitolino , luogo che vide Romolo come RE e Sacedote.
Vedremo l'evoluzione del territorio dall'età del bronzo a oggi, come e dove si insediarono i primi nuclei umani, il mito di Romolo e Remo, il Tevere, le sorgenti,i corsi d'acqua, le paludi, i boschi sacri, le ninfe, gli Dei.  
Percorso: Da Valle della Cafferella, Valle Camena(Caracalla), Valle Murcia(Circo Massimo) - via san teodoro- Monte Capitolino (campidoglio) – Termine Escursione.
Appuntamento ore 09.30 Metro Colli Albani – davanti Bar Napoleoni-
Difficoltà: T
Lunghezza: 7 km circa
Durata: 3 ore circa.
Contributo 10  euro- bambini esonerati
Tessera Federtrek
AEV Mario De Luca   3519729886   prenotare via Whatsapp o mail: info@asgeo.it
Occorre seguire le linee guida per il Covid19 da leggere http://www.federtrek.org/?p=3836

Sabato 22 Maggio
TREKKINCITTA'
Riserva Naturale MONTE MARIO: I cambiamenti climatici
Continuiamo a raccontare Roma non solo nella sua storia umana ma questa volta soprattutto nella sua storia geologica e Biologica. Vedremo la natura dei cambiamenti climatici in relazione alla geodinamica dell'area, come si sono alternate "ere" glaciali ad "ere" interglaciali, ossia calde. Il lento adattamento degli ecosistemi, le faune terrestri e marine che hanno interessato il nostro territorio. Insomma non solo trekking con i piedi sulla terra ma anche con la testa nel tempo! Da via Gomenizza saliremo fino all'Osservatorio per seguire il sentiero CAI fino nei pressi del Don Orione e al Cimitero Francese, dove vedremo una biosfera unica per il centro di Roma.
Il territorio della Riserva Naturale Monte Mario con i suoi 139 metri d’altezza è il rilievo più imponente del sistema dei colli denominati Monti della Farnesina e rappresenta per le sue caratteristiche ambientali un vero mosaico di diversità biologica ormai raro a Roma.
Già in epoca romana il colle ospitava le ville residenziali di poeti e nobili ed era attraversato dagli eserciti di ritorno dalle campagne militari lungo la via Trionfale percorsa in seguito i pellegrini che si recavano a Roma, divenendo l’ultimo tratto della via Francigena, il tracciato medievale cha da Canterbury giungeva a S.Pietro e ancora più a sud, a Gerusalemme. Dell’area fanno parte ville storiche tra cui Villa Mazzanti, sede di RomaNatura, e Villa Mellini, sede del celebre Osservatorio Astronomico.
Cosa portare: scarponcini da trekking con suola antiscivolo; volendo bastoncini telescopici acqua a sufficienza; pranzo al sacco!!
Riservato ai soci Federtrek
Appuntamento: Via Gomenizza 81 ore 09.30
Difficoltà: T/E (turistico)
Dislivelllo 250 metri
Lunghezza km 12 circa
ATUV Geologo Mario De Luca cell 3519729886   prenotare via Whatsapp o mail: info@asgeo.it
ATUV Biologo Riccardo Virgili:  cell 392 6875973
Contributo 10 euro- bambini esonerati
Occorre avere la Tessera Federtrek
Contributo 10 euro
Occorre seguire le linee guida per il Covid19 da leggere
http://www.federtrek.org/?p=3836

Sabato 22 Maggio
ESCURSIONE
PIETRASECCA E LA GROTTA DEL CERVO
Si partirà dal parcheggio della grotta del Cervo, dove lasceremo le nostre auto.
Da qui inizia il sentiero che porta all'ingresso della grotta.
Scoperta nel 1984 da una coppia di speleologi romani, vi si accede aprendo una piccola porta.
Inizialmente sembra di entrare in una piccola cantina ma improvvisamente  la natura esplode con tutta la sua straordinaria bellezza con uno  spettacolo di concrezioni di varia forma e struttura.
Visitata la grotta del Cervo proseguiremo verso il maestoso ingresso di  un altra bellissima cavità naturale la " LA GROTTA DELL' OVITO" del  quale visiteremo la sola parte iniziale.
La nostra esplorazione proseguirà per il sentiero che ci porterà alla  scoperta dell'antico borgo di Pietrasecca e le sue famose falesie.
A fine percorso, per chi vuole, prevista degustazione ruspante in natura con prodotti locali.
Gnocchetti di acqua e farina alla pecorara
Scamorza al cartoccio cotta alla brace con salsa artigianale tartufata e prosciutto crudo
Acqua di fonte e vino rosso locale
Dolcetti secchi artigianali
Altre informazioni verranno comunicate al momento della prenotazione.
INFORMAZIONI TECNICHE SUL PERCORSO
-Difficoltà facile di livello TE ( Turistico/ escursionistico)
-Distanza da percorrere circa 9 km
-Dislivello in salita circa 200
-Tempo di percorrenza previsto circa 4 ore
INFORMAZIONI E CONSIGLI SU COSA PORTARE E COSA INDOSSARE
-Obbligatori gli scarponcini da Trekking
-Consigliato l'uso dei bastoncini da Trekking
-Portare con se almeno 1 lt di acqua
-Capo impermeabile da indossare all'occorrenza.
INFORMAZIONI SU ORARI E LUOGO APPUNTAMENTO
Appuntamento ore 09:30 direttamente al parcheggio della riserva naturale delle grotte di Pietrasecca.
Trasporto con auto proprie
INFORMAZIONI SU PRENOTAZIONI E CONTRIBUTI ASSOCIATIVI
Per partecipare all'escursione è necessario essere tesserati Federtrek,  per chi deve farla o rinnovarla inviare bonifico di 15 euro almeno il  giorno prima dell'ascursione (I dati per il bonifico verranno comunicati  al momento dell'iscrizione).
La prenotazione si riterrà confermata solo dopo aver contattato  telefonicamente l'accompagnatore AEV Luciano Bernabei cell. 366 1568849  anche mediante messaggio whatsapp.
Indicando nome, cognome  e numero tessera.
Biglietto ingresso grotta del Cervo euro 10
Contributo associativo euro 10
Contributo associativo per chi deve fare o rinnovare la tessera euro 5 +  15 di tessera Federtrek valida 365 giorni dal giorno di emissione.
In merito alle misure di sicurezza anti covid-19, ti invitiamo ad osservare le raccomandazioni di Federtrek
http://www.federtrek.org/?p=3836

Sabato 22 Maggio
VISITA GUIDATA
Progetto Segui la volpe Parco Regionale Appia Antica
A spasso nel Medioevo; Casali e torri medievali nel Parco degli Acquedotti in collaborazione Parco Appia Antica
Un percorso nel Parco alla ricerca del passato medievale tra Torri, Casali e intrighi di palazzo.
Conosceremo le storie delle famiglie romane che in questi luoghi avevano i loro feudi.
Ora e luogo dell’appuntamento: ore 10,00 davanti chiesa San Policarpo (Largo Arulenio Celio Sabino)
Tempo di percorrenza totale: circa 3 ore
Lunghezza del percorso: km 5
Difficoltà del percorso: prevalentemente pianeggiante
Attività accessibili a tutti.
Interesse: Storico
Orario: dalle ore 10,00 alle ore 13,00
Numero partecipanti: minimo 10 massimo 15
Contributo associativo: €10,00 incluso costo degli auricolari e audio guide
Contributo attività per possessori C.A.P.: €8,00 incluso costo degli auricolari e audio guide
e-mail referente attività: mura.cristina@gmail.com
n. telefono referente attività:3332734945
Luogo partenza attività: davanti chiesa san Policarpo (Largo Arulenio Celio Sabino)
Luogo termine visita: davanti al Punto Informativo del Parco degli Acquedotti
Prenotazione obbligatoria: Telefonare a 3332734945 o inviare mail a mura.cristina@gmail.com

Domenica 23 Maggio
ESCURSIONE
PIETRASECCA E LA GROTTA DEL CERVO
Si partirà dal parcheggio della grotta del Cervo, dove lasceremo le nostre auto.
Da qui inizia il sentiero che porta all'ingresso della grotta.
Scoperta nel 1984 da una coppia di speleologi romani, vi si accede aprendo una piccola porta.
Inizialmente sembra di entrare in una piccola cantina ma improvvisamente la natura esplode con tutta la sua straordinaria bellezza con uno spettacolo di concrezioni di varia forma e struttura.
Visitata la grotta del Cervo proseguiremo verso il maestoso ingresso di un altra bellissima cavità naturale la " LA GROTTA DELL' OVITO" del quale visiteremo la sola parte iniziale.
La nostra esplorazione proseguirà per il sentiero che ci porterà alla scoperta dell'antico borgo di Pietrasecca e le sue famose falesie.
A fine percorso, per chi vuole, prevista degustazione ruspante in natura con prodotti locali.
Gnocchetti di acqua e farina alla pecorara
Scamorza al cartoccio cotta alla brace con salsa artigianale tartufata e prosciutto crudo
Acqua di fonte e vino rosso locale
Dolcetti secchi artigianali
Altre informazioni verranno comunicate al momento della prenotazione.
INFORMAZIONI TECNICHE SUL PERCORSO
-Difficoltà facile di livello TE ( Turistico/ escursionistico)
-Distanza da percorrere circa 9 km
-Dislivello in salita circa 200
-Tempo di percorrenza previsto circa 4 ore
INFORMAZIONI E CONSIGLI SU COSA PORTARE E COSA INDOSSARE
-Obbligatori gli scarponcini da Trekking
-Consigliato l'uso dei bastoncini da Trekking
-Portare con se almeno 1 lt di acqua
-Capo impermeabile da indossare all'occorrenza.
INFORMAZIONI SU ORARI E LUOGO APPUNTAMENTO
Appuntamento ore 09:30 direttamente al parcheggio della riserva naturale delle grotte di Pietrasecca.
Trasporto con auto proprie
INFORMAZIONI SU PRENOTAZIONI E CONTRIBUTI ASSOCIATIVI
Per partecipare all'escursione è necessario essere tesserati Federtrek, per chi deve farla o rinnovarla inviare bonifico di 15 euro almeno il giorno prima dell'ascursione (I dati per il bonifico verranno comunicati al momento dell'iscrizione).
La prenotazione si riterrà confermata solo dopo aver contattato telefonicamente l'accompagnatore AEV Luciano Bernabei cell. 366 1568849 anche mediante messaggio whatsapp.
Indicando nome, cognome  e numero tessera.
Biglietto ingresso grotta del Cervo euro 10
Contributo associativo euro 10
Contributo associativo per chi deve fare o rinnovare la tessera euro 5 + 15 di tessera Federtrek valida 365 giorni dal giorno di emissione.
In merito alle misure di sicurezza anti covid-19, ti invitiamo ad osservare le raccomandazioni di Federtrek
http://www.federtrek.org/?p=3836

Domenica 23 Maggio
ESCURSIONE
L'altro volto del Monte Autore: Cercando l’infinito
Un piacevole itinerario molto panoramico nell’immensa faggeta del Parco Naturale dei Monti Simbruini.
Partendo da Campo dell’Osso si prende un facile sentiero passando accanto agli impianti sciistici. Una breve salita nella suggestiva faggeta ci porta alle Vedute di Monte Autore e un ultimo strappetto ci conduce infine sulla cima del monte dove si gode di un panorama gradevolissimo a 360° al confine tra Lazio e Abruzzo. Si prosegue scendendo nella parte orientale del monte seguendo il “sentiero dei pellegrini” (esposto) che conduce sulla lunga cresta di Monna dell’Orso che si affaccia sulla valle del Simbrivio, per poi ridiscendere verso le nostre macchine. Pranzo al sacco.
Il percorso in alcuni tratti esposto, non è adatto a chi soffre di vertigini. Obbligatori scarponcini da trekking
SVILUPPO PERCORSO: Ad anello
DIFFICOLTA’:  E
DISLIVELLO:   m 450
LUNGHEZZA: km 10
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE:  € 10
TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15
APPUNTAMENTO: ore 10:00 Campo dell’Osso (Livata) davanti al Ristorante “Cristallo di neve”
PER INFO E PRENOTAZIONI:
AEV Sabina Bonini 349 2524145

Domenica 23 Maggio
ESCURSIONE con Tutoraggio
Trekking Vista Mare alla conquista del Redentore
Ci siamo! Tutto pronto per un trekking panoramico alla scoperta del Parco Regionale dei Monti Aurunci. Cammineremo lungo uno dei più affascinanti e frequentati sentieri del parco sia per gli aspetti storici e religiosi che per quelli paesaggistici ed ambientali. Il cammino ci condurrà ad un vero e proprio gioiello incastonato nella roccia: l’Eremo di San Michele dove ogni anno i pellegrini arrivano in processione nei mesi di giugno e settembre per condurre all’interno del santuario la statua dell’omonimo Santo, conservata in una grotta naturale.
Proseguiremo il nostro itinerario fino ad arrivare alla vetta del Monte Redentore dove potremmo ammirare la Statua del Cristo Redentore che affaccia sul bellissimo Golfo di Gaeta e Formia, dove potremmo godere di un panorama mozzafiato connubio tra montagna, cielo e mare; questo spettacolo naturale ci permetterà di ammirare le Isole Pontine che fanno da cornice a questo quadro naturalistico.
Ci spingeremo ancora più in alto lungo il cammino che ci condurrà direttamente alla vetta del Monte Sant’Angelo per poter coronare il nostro trekking vista mare!
Un piacevole e rilassante bosco di lecci e faggi farà da apri pista per la seconda parte del nostro itinerario: raggiungeremo Fonte di Canale dove potremmo rinfrescarci per proseguire nel bosco fino a raggiungere un’ampia area picnic dove potremmo sostare per un piccolo break.
Dulcis in fundo, termineremo scendendo la montagna rocciosa che ci condurrà fino al punto di partenza dove ad accoglierci troveremo il rifugio (sempre rigorosamente vista mare!) per chiudere l’escursione con un piatto tipico e una bevanda fresca.
Montagna pura, cielo limpido e mare cristallino in un’unica soluzione, che aspettate? Vi aspetto!
DATI TECNICI PERCORSO
Anello di 13 KM
DIFFICOLTA’: E+
DISLIVELLO: 850 mt
DURATA: h 6:00 soste escluse
Percorso non adatto a tutti, si raccomanda la partecipazione a coloro che sono allenati a camminare in montagna o per coloro che intendono incrementare il loro livello abituale di dislivello in escursione (si procederà comunque con cautela facendo diverse soste)
ECQUIPAGGIAMENTO
Scarponi da trekking alti (OBBLIGATORI)
Bastoncini telescopici (FORTEMENTE CONSIGLIATI)
Zaino da 20/30 L
Crema solare
Cappellino
Abbigliamento di ricambio
Capo impermeabile
Capo antivento
ALIMENTAZIONE
2 L d’acqua
Pranzo al sacco
Evento riservato ai soci Federtrek Contributo escursione: € 10,00 Possibilità di sottoscrivere la tessera annuale Federtrek previa partecipazione (info all’accompagnatrice) Il ristoro post escursione al Rifugio non è compreso nella quota partecipativa, si richiede adesione durante la prenotazione per poter riservare i tavoli al Rifugio stesso
Saranno adottate tutte le misure espresse nell’ultimo decreto in ottemperanza al Protocollo Covid 19 Obbligatorio portare con sè mascherina chirurgica, 1 paio guanti monouso, 1 bustina in plastica e gel igienizzante
ACCOMPAGNATORI
AAEV Giorgia Vanni 3206709953
AEV Francesco Sarria (Tutor)
prenotatevi Preferibilmente tramite Whatsapp indicando nome, cognome e n° tessera Federtrek
Il luogo dell’appuntamento verrà comunicato in seguito alla prenotazione.

Domenica 23 Maggio
VISITA GUIDATA
Le Chiese della rivoluzione barocca. Sarà tutta un’illusione!
La necessità di contrastare la Riforma protestante spinge la Chiesa a trovare nuovi canali di comunicazione per trattenere, persuadere e commuovere e i fedeli. Il Gesù, S. Ignazio, Chiesa Nuova e S. Andrea della Valle incarnano - nelle loro architetture, fantasie e invenzioni sceniche - un’arte di nuova concezione creata per instaurare un rapporto emozionale dell’uomo con il divino.
Si innalzeranno cupole, si creerà stupore. E allora sarà Roma Barocca!
Appuntamento ore 15:00 alla statua di Marco Aurelio in Campidoglio - Inizio visita ore 15:15.
Percorso di ca. 3 ore e mezzo all’interno del centro storico.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audioguide. Obbligatoria tessera FederTrek ‘Ordinaria’ o ‘Cultura’.
Numero max 20 partecipanti.
Prenotazione ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre.art@gmail.com
Scarica la locandina

Sabato 29 Maggio
ESCURSIONE
Il Tempio di Giove Latiaris Monte Albano (Cavo)
Partendo  dal Lago di Nemi raggiungeremo Monte Albano (ora Monte Cavo)  percorrendo  vari sentieri di collegamento attraverso sorgenti e boschi sacri passeremo per fontana Tempesta antico crocevia e punto di ristoro. Percorreremo l’antichissima Via Sacra ancora in ottimo stato per arrivare al punto di osservazione dei due laghi (Nemi e Albano) chiamati dagli antichi : Gli Occhi di Giove” , insieme allo  spettacolo mozzafiato dei  due laghi abbiamo  sullo sfondo il Tirreno e sulla sinistra il Circeo. In cima   pochi   resti del Tempio di Giove Latiaris dove dutte le tribù Latine si riunivano annualmente per fare sacrifici in suo onore.
Appuntamento ore 09.30 a Nemi,  ingresso paese piazza Roma
Difficoltà: T/E
Lunghezza: 15 km circa
Durata: 6 ore circa.
AEV  Geologo Mario De Luc cell  3519729886   prenotare via Whatsapp o mail: info@asgeo.it
Contributo 10  euro- bambini esonerati
Occorre avere la Tessera Federtrek
Contributo 10 euro
Occorre seguire le linee guida per il Covid19 da leggere
http://www.federtrek.org/?p=3836

Sabato 29 Maggio
VISITA GUIDATA lunga!
Prime miglia dell’Appia Antica. Con imperatori, santi, generali, cardinali e nobildonne romane
È solamente il primo tratto della Regina Viarum ma rappresenta un concentrato di storia, archeologia, mito e bellezza unico al mondo. Inizieremo dal Circo Massimo, le Terme di Caracalla e la maestosa Porta S. Sebastiano. Una breve sosta alla Cartiera Latina - sede del Parco - ci permetterà anche un incontro con la nostra storia più vicina per proseguire fino al Mausoleo di Cecilia Metella. Un cammino tra storia, catacombe, tracce uomini e donne straordinari, eserciti, pellegrini e semplici viandanti.
Appuntamento ore 13:45 uscita Metro B Circo Massimo, lato FAO - Partenza ore 14:00. Percorso in 10 tappe. Intero pomeriggio con arrivo in via di Cecilia Metella (navetta urbana per l.go dei Colli Albani, Metro A). Acqua e cibo propri.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audioguide. Obbligatoria tessera FederTrek ‘Ordinaria’ o ‘Cultura’.
Numero max 20 partecipanti.
Prenotazione ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre.art@gmail.com
Scarica la locandina

Sabato 29 Maggio
ESCURSIONE
Alla scoperta dell'incantevole e a molti sconosciuto Altopiano di Rascino.
Si potrà scegliere tra due percorsi.
Il primo di livello TE anello di 14Km con somma dislivelli in salita di circa 250 mt ben distribuiti lungo il percorso.
Il secondo di livello E con 13 km di percorso e 500 mt di  dislivello in salita che serviranno a raggiungere la cima di Monte  Torrecane mt 1576.
Percorso adatto ai più allenati e soprattutto muniti di scarpe da Trekking alte sulla caviglia.
Cosa vedremo:
Piano di Rascino
Piano di Cornino
2 laghi
Le rovine di un castello
Viste incantevoli
COSA PORTARE
-scarponcini da trekking obbligatori
-consigliato l'uso dei bastoncini da trekking
-Portare con sé almeno 1,5 lt di acqua (acqua disponibile solo al punto di partenza e arrivo)
-Portare con se un capo impermeabile da indossare all'occorrenza.
A fine escursione, per chi vuole partecipare, è prevista  una degustazione ruspante su prato con fontanile per assaporare i  prodotti tipici dell'altopiano.
Tempo di percorrenza in auto da Roma calcolare circa 2 ore
Altre informazioni sul luogo e ora appuntamento verranno date al momento della prenotazione.
INFORMAZIONI SU PRENOTAZIONI E QUOTE ASSOCIAZIONE.
Per partecipare è necessario essere tesserati Federtrek.
Possibilità di fare o rinnovare tessera mediante bonifico di euro 15.
Contributo associativo escursione euro 10
Per prenotazione e info contattare gli accompagnatori AEV
LUCIANO BERNABEI cell. 3661568849
MARCELLO FILACCHIONI cell.  3478441394
anche mediante messaggio whatsapp

Sabato 29 Maggio
ESCURSIONE
Termolarte nel V secolo a. C. fondó Nepete: La città delle acque,
un posto rimasto custode di storie e legende che dal popolo falisco arrivano fino ai giorni nostri. Percorreremo le impronte di popoli lontani esplorando la valle suppentonia, protetti da sole e vento,
raggiungeremo la bellissima cascata del picchio finalmente visitabile nella stagione primaverile, attraversando il fiume su ponticelli fatti da tronchi e corde in totale sicurezza, raggiungeremo un antico ponte del diavolo che ci condurrà alla basilica si s. Elia  dove pranzeremo, Chiuderemo poi un anello che ci condurrà sul pianoro opposto alla basilica, tra noccioli e querce  arriveremo a varcare le magnifiche vie cave, miracoli d'ingegneria stradale misti ad alchimie e spiritualità. Arriveremo a Nepi dove ci rilasseremo con qualche esercizio di strekking e chi vorrà potrà visitare il borgo dei Borgia.
Dati tecnici
Anello di circa 15 km
Dislivello 250 metri circa
Tempo di percorrenza 6 ore
Difficoltà E
È presente un guado  semplice
❗Cosa Occorre
Scarponi da trekking
Acqua almeno 1 litro
Pranzo al sacco
Bastoncini da trekking facoltativi
Mascherina covid
✅Escursione riservata ai tesserati Federtrek
Contributo escursione 10 euro
✅Possibilità di tesserarsi massimo 24 prima dell'escursione previo contatto con un accompagnatore
Info e prenotazioni AEV Francesco Sarria tel 349 3676784
❗Saranno osservate tutte le Misure di sicurezza in merito al Protocollo sanitario covid 19

Domenica 30 Maggio
ESCURSIONE
Grande Trekking da Castel Fusano ad Ostia Antica
SULLE ORME DEI NOSTRI AVI..... DALLE VILLE COSTIERE ALLA CITTA' DI OSTIUM....
Per chi vuole mettersi alla prova, uno spettacolare trekking, lungo ma senza difficoltà tecniche, che ci permetterà, camminando immersi nella natura e nella storia, di ripercorrere il cammino, all'epoca vero e propio viaggio, fatto da chi viveva nelle ville costiere che al tempo dell'antica Roma erano sorte immerse nella foresta lungo il litorale, per raggiungere la grande città con il porto più importante dell'impero, ed avere così la possibilità di trovare merce e prodotti provenienti da ogni parte dell'impero, o poter curare i propi affari incontrando genti provenienti dai territori di tutto l'impero.... passeggiando immersi nella stupenda natura del Litorale Romano, attraverseremo uno degli ultimi lembi della Macchia Mediterranea, ed avremo modo di parlare delle piante, degli animali e dell’ecologia della Macchia Mediterranea, e, oltre a poter camminare sui basoli della Via Severiana, una delle più importanti vie commerciali dell'antica Roma, potremo anche scoprire immersi nella rigogliosa vegetazione, i resti di ville e necropoli, concludendo poi la giornata, con la visita dell'incatevole borgo di Ostia antica.... in ultimo, durante il cammino ci aspetta una piacevole sorpresa, andando a scoprire un qualcosa di unico custodito dalla stupenda foresta.....
Lunghezza: 21 Km.
Difficolta: T/E.
Durata: 8 ore.
Appuntamento: ore 9.00, stazione Cristoforo Colombo della linea Roma-Lido.
Nota: Per il pranzo, la sosta avverrà in una azienda agricola della zona, che ha un punto ristoro all’aperto sotto i pini, con tavoli e panche per sedersi e servizio igenico, inoltre, per chi vuole sarà possibile acquistare in questo luogo cibo e acqua:
Panino con vari ripieni o vegetariano, più acqua da ½ lt, a 5, 6 o 8 €.
Bistecca di manzo, più patata al cartoccio, più acqua da ½ lt, 15 €.
Info e prenotazioni:
AEV Riccardo Virgili 3926875973, anche WhatsApp.
AV Maurizio Loretucci 3802324217, anche WhatsApp, se impossibilitato a rispondere causa lavoro, lasciate un messaggio su WhatsApp con nome e cognome contatto e se in possesso di tessera FEDERTREK, per ricontattarvi appena possibile.
NOTA BENE, MOLTO IMPORTANTE:
Cortesemente si invita chi desidera partecipare all’escursione, a leggere ed attenersi durante l’escursione, alle indicazioni date sul sito di FEDERTREK o sul sito di INFORIDEA riguardo il contenimento del contagio da COVID-19, di seguito un estratto delle indicazioni:
4. Avere sempre con sé più di una mascherina e soluzione alcoolica disinfettante secondo le indicazioni COVID‐19. In caso si sporcasse o si bagnasse, è importante avere delle mascherine di ricambio e non rimanere sprovvisti.
5. Essere autosufficiente per quanto riguarda cibo e acqua
6. L’accompagnatore verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio dell’escursione e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza.
7. I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli accompagnatori, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi
8. Con i propri compagni di escursione mantenere sempre la distanza di sicurezza di almeno 1 metro di raggio (poco più di un braccio), che andrà ad aumentare durante l’attività di camminata. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze.
9. Durante la camminata, mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri di raggio (due braccia e poco più), per via della respirazione che si fa più profonda e vigorosa durante l’attività motoria. Indossare la mascherina in maniera adeguata nei momenti in cui non è possibile rispettare tali distanze, rallentando la camminata per garantire la giusta ossigenazione al proprio fisico.

Domenica 30 Maggio
ESCURSIONE
Alla scoperta dell'incantevole e a molti sconosciuto Altopiano di Rascino.
Si potrà scegliere tra due percorsi.
Il primo di livello TE anello di 14Km con somma dislivelli in salita di circa 250 mt ben distribuiti lungo il percorso.
Il secondo di livello E con 13 km di percorso e 500 mt di dislivello in salita che serviranno a raggiungere la cima di Monte Torrecane mt 1576.
Percorso adatto ai più allenati e soprattutto muniti di scarpe da Trekking alte sulla caviglia.
Cosa vedremo:
Piano di Rascino
Piano di Cornino
2 laghi
Le rovine di un castello
Viste incantevoli
COSA PORTARE
-scarponcini da trekking obbligatori
-consigliato l'uso dei bastoncini da trekking
-Portare con sé almeno 1,5 lt di acqua (acqua disponibile solo al punto di partenza e arrivo)
-Portare con se un capo impermeabile da indossare all'occorrenza.
A fine escursione, per chi vuole partecipare, è prevista una degustazione ruspante su prato con fontanile per assaporare i prodotti tipici dell'altopiano.
Tempo di percorrenza in auto da Roma calcolare circa 2 ore
Altre informazioni sul luogo e ora appuntamento verranno date al momento della prenotazione.
INFORMAZIONI SU PRENOTAZIONI E QUOTE ASSOCIAZIONE.
Per partecipare è necessario essere tesserati Federtrek.
Possibilità di fare o rinnovare tessera mediante bonifico di euro 15.
Contributo associativo escursione euro 10
Per prenotazione e info contattare gli accompagnatori AEV
LUCIANO BERNABEI cell. 3661568849
MARCELLO FILACCHIONI cell.  3478441394
anche mediante messaggio whatsapp
 
Domenica 30 Maggio
ESCURSIONE
L'Antica Via Ameina tra natura e storia
3000 anni fa un popolo antichissimo viveva le valli  della tuscia tra villaggi e strade ha lasciato testimonianze giunte fino  ad oggi, Era il popolo Falisco,. Le necropoli rupestri e le stupende vie cave  ancora ci lasciano stupefatti, testimoni eterni di un popolo misterioso, Ia via Amerina lastricata dai Romani nel lll sec. a. c.  Copiava l antico selciato falisco, Seguiremo  i basoli romani segnati dalle impronte dei carri e nella nostra biga  del tempo scenderemo le vie cave fino al fosso del rio Grande spettatori di una natura incontaminata, tra giochi d'acqua, felci, ponticelli in legno e divertenti passaggi sul fiume andremo  a visitare la più maestosa tagliata falisca del Lazio, la via cava  fantibassi, alta più di 15 metri piena di mistero, vedremo i segni degli  scritti falisci sulle grandi pareti, Varcheremo  la porta di Giove  testimone della vittoria romana sui falisci e  visiteremo le possenti mura di tufo ed i resti di faleri novi ... E poi... E poi tanto altro... La necropoli del cavo degli zucchi con le sue tombe faraoniche ed i colombari, Storia, emozione, natura  si fonderanno in questa escursione senza tempo.
Dati tecnici
Percorso ad anello di circa 13km
Somma dei dislivelli 200 metri
Tempo di percorrenza 6 ore
Difficoltà E
Cosa occorre
Scarponi da trekking
Acqua almeno 1 litro
Pranzo al sacco
Bastoncini da trekking facoltativi
Capo impermeabile
Mascherina covid
❗Evento riservato ai tesserati Federtrek
Contributo escursione 10 euro
✅Possibilità di tesserarsi massimo 24 prima dell'escursione previo contatto con un accompagnatore
Info e prenotazioni AEV Francesco Sarria tel 349 3676784
❗Saranno osservate tutte le Misure di sicurezza in merito al Protocollo sanitario covid 19

Dal 29 Maggio al 02 Giugno
VIAGGI E WEEK END
Zaino in spalla lungo la Via dei Lupi
partecipazione minimo 3 giorni; Pernotti in Agriturismo, B&B, Rifugio;
L’esperienza di un Cammino di più giorni è qualcosa che ti consente un profondo contatto con te stesso, la Natura che ti circonda e le persone che ti sono accanto. Passo dopo passo senti il corpo cambiare, adattarsi e rinforzarsi e la mente liberarsi di tutti i pensieri che a stento contieni nella vita di tutti i giorni. La fascinazione costante che la Natura produce rinfranca e amplia i propri schemi mentali permettendoti di sperimentare, assaporare e scoprire ogni istante qualcosa di nuovo... IL CAMMINO ti CAMBIA!! Lasciati cambiare dal Cammino.
Percorreremo 6 tappe della Via dei Lupi, da Livata a Pescasseroli, attraversando il Parco dei Simbruini, la Riserva di Zompo lo Schioppo e il Parco d'Abruzzo, Lazio, Molise.  Ogni giorno avremo tanti Angeli Custodi particolari ad accompagnarci alla scoperta dei borghi meravigliosi che attraverseremo e di deliziose sorprese tutte per noi!!!
Questa esperienza si divide in due parti
- 29 e 30 maggio
giorno: tappa VL 6, LIVATA-JENNE, Km 15, dislivello +250, -900
2° giorno: tappa VL 7, JENNE-TREVI, Km 15, dislivello +901, -709
Per i camminatori con un allenamento medio e che vogliono vivere un’esperienza di trekking di media percorrenza con il comfort di un alloggio meraviglioso e una gastronomia eccellente. Partenza il 30 o 31 maggio.
- 31 maggio al 2 giugno
3° giorno: tappa VL 8, TREVI-MORINO, Km 24, dislivello +1376, -1539
4° giorno: tappa VL 9, e parte della 10 MORINO-RIFUGIO DI CIVITA, Km 13,8, dislivello +1350;-165
5° giorno: metà della tappa VL 10 e 11, RIFUGIO DI CIVITA-PESCASSEROLI, Km 21, dislivello +665;-1330
Per camminatori con buon allenamento che cercano un'esperienza di trekking immersivo con sistemazione in appartamento e la buona cucina tipica laziale e il quarto giorno l’emozione di dormire in un RIFUGIO DI MONTAGNA nel bosco (necessario saccoapelo), mangiando e dormendo sotto le stelle. Quindi lo spirito di adattamento sarà un elemento importante da mettere nello zaino per trarre il meglio da un’Avventura così unica!!!
Noi forniremo la gestione delle escursioni e le indicazioni degli alloggi dove dormire/mangiare ma ai partecipanti sarà lasciata la possibilità e la responsabilità di prenotare e pagare le strutture scelte. Quelle che potremo consigliare ci hanno garantito un buon trattamento ma solo per coloro che daranno la conferma il prima possibile.
Evento riservato ai soci FederTrek, (la tessera può essere fatta prima di partire: €15 per adulti, €5 per minori; la tessera vale 365 giorni).
Tutti i partecipanti dovranno effettuare il TAMPONE RAPIDO il giorno prima di unirsi al gruppo e attenersi al rispetto delle misure anti COVID-19 vigenti, come indicato dalle raccomandazioni di FederTrek http://www.federtrek.org/?p=3836  
Possibilità di richiedere la MAGLIETTA della Via dei Lupi!!!
Durante le attività avremo anche il supporto tecnico/logistico dei Guardiaparco e delle Amministrazioni Locali.
-   CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: 10 al giorno ( ovvero € 50 per chi partecipa 5 giorni)
-   CONTRIBUTO PER IL RIMBORSO SPESE DELL’ACCOMPAGNATORE (2 opzioni):
-    20 in tutto per chi partecipa 5 giorni (dal 29/05 al 2/06)
-    10 in tutto per chi partecipa 2 giorni e 2 notti (dal 29/05 al 31/05 mattina, oppure dal 31/05 pomeriggio al 02/06)
ALTRI COSTI INDICATIVI IN STRUTTURE CONSIGLIATE E CONVENZIONATE che NON COSTUISCONO PACCHETTO
-  Jenne: Lescuso, Cena e pernotto € 45
-  Trevi: appartamenti privati € 25, Ristorante € 25
-  Morino-La Grancia: Agriturismo La Mandra, Cena e pernotto € 42
-  Rifugio Rocca d'Abate del Cai Valle Roveto, Cena e pernotto € 18
-  Trasporto con pullman privato da Collelongo a Villavallelonga: € 5
-  Trasporto Roma - Livata con Cotral € 5,60
-  Trasporto Pescasseroli - Roma con pullman privato, costo ancora da definire in base al numero dei partecipanti
Prenotazione entro il 18 MAGGIO, MASSIMO 15 POSTI
Dopo il 20 maggio le strutture indicate non garantiscono i posti e non rimborseranno le caparre
Per prenotare e avere informazioni sulle strutture disponibili contattare: Alessia Cella, AEV FederTrek – 3493116855
Vedi locandina Dettagli
© Associazione Inforidea Idee In Movimento CF 08396431002
Torna ai contenuti