Escursioni Febbraio Inforidea - Escursioni Roma e Lazio

"Il mondo è un libro pieno di Idee in Movimento da vivere con curiosità e passione!"
Vai ai contenuti

Escursioni Febbraio Inforidea

Febbraio 2020
(in continuo aggiornamento!)

Domenica 2 Febbraio
TREKKING EXPERIENCE - Coast To Coast
Riserva Statale del Litorale Romano: L'Antica Via Severiana e Ostia Antica (No auto Intera Giornata)
Un Trek tra Storia, natura, Archeologia ed attività e sorprese legate all'esercizio fisico.
Un   lungo trek lungo l'antica via Severiana all'interno della riserva del   Litorale Romano, Villa di Plinio, macchia mediterranea e i resti di Ostia   Antica, Itinerario alla scoperta della natura, ambiente e storia. Scopriremo l'ambiente a macchia mediterranea con piabnte e tracce di animali ancora presenti.
Ci soffermeremo ad ammirare i resti archeologici della villa di Palombara e percorreremo un tratto della via Severiana, in questa zona amena e piena di miti molto amata dai romani, dove era sbarcato enea il loro progenitore. Qui iniziava la storia che portò alla nascita di Roma, sorsero tante ville in quest'area marittima percorsa dalla via severiana vicina ai porti di Roma e non troppo distante da essa. Inoltre durante l'escursione faremo un riscaldamento muscolare per affrontare al meglio la camminata  durerà nn più di 15 minuti nei quali si parlerà anche di come camminare bene, a fine escursione ci regaleremo 15 minuti per allungare tutti i muscoli con esercizi di stretching e yoga-posturale, inoltre durante il percorso si faranno accenni su idratazione, alimentazione e carico ottimale dello zaino per camminare al meglio senza sovraccaricare la schiena.
Difficoltà  T/E
Appuntamento ore 9,15 alla stazione di Cristoforo Colombo della linea trenino Piramide – Ostia Lido
Info e prenotazioni:
AEV Riccardo Virgili 3926875973
AV Maurizio Loretucci 3802324217
A-AEV Sofia Rita Manco
A-AEV Paola Gonnelli
A-AEV Francesco Sarria

Domenica 2 Febbraio
ESCURSIONE
I SENTIERI DI CASTEL SAN PIETRO ROMANO
Affascinante escursione, che partendo dal centro storico di Palestrina e risalendo il monte Ginestro, ci porterà alla scoperta dell'antico borgo di Castel San Pietro Romano, che data la sua altitudine e posizione geografica, non a caso è stato definito " il balcone della provincia di Roma".
Seguendo le antiche mura megalitiche giungeremo all'interno della rocca dei Colonna.
Da qui inizierà il sentiero che ci guiderà alla scoperta della bellissima valle delle Cannuccete.
Una valle considerata monumento naturale dove sgorgano sorgenti dalle acque purissime che ancora oggi riforniscono di acqua potabile il borgo di Palestrina mediante un antico cunicolo lungo 2500 metri scavato nella roccia in epoca romana.
Al ritorno riprenderemo l'itinerario dell'andata fino a tornare a Castel S. Pietro dove, per chi vuole, troveremo ad attenderci antichi sapori locali preparati da una caratteristica trattoria del borgo, con piatti rigorosamente casarecci, in particolar modo i gnocchetti " a' coda 'e soreca".
INFORMAZIONI APPUNTAMENTI
-Primo appuntamento ore 08:00 metro Anagnina in prossimità bar Tex/ distributore Q8
-Secondo appuntamento ore 08:45 direttamente a Palestrina di fronte alla Porta del Sole
-Prima di iniziare l'escursione alcune macchine verranno portate a Castel S. Pietro che si trova a 5 minuti.
DATI TECNICI PERCORSO
-Livello difficoltà: TE (turistico/escursionistico)
-dislivello in salita circa 500 mt
-lunghezza percorso circa 9 km
ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURE
-Scarpe da trekking obbligatorie
-Uso dei bastoncini da trekking consigliato
-Ideale indossare un abbigliamento a strati con capi traspiranti
-Capo impermeabile da indossare all'occorrenza
-portare almeno 1 lt di acqua
-Pranzo al sacco per chi non prenota il posto in trattoria
INFORMAZIONI SUI COSTI E CONTRIBUTI ASSOCIATIVI
Tessera Federtrek obbligatoria
Contributo associativo per i già tesserati federtrek euro 10
Contributo associativo per chi deve rinnovare o fare la tessera euro 20 ( 15 costo tessera + 5 contributo associativo)
Pranzo in trattoria euro 20 (posti limitati necessario prenotarsi)
INFORMAZIONI SU COME PRENOTARE
Per info e prenotazioni contattare l'accompagnatore AEV
LUCIANO BERNABEI 366 1568 849
La partecipazione all'escursione si intende confermata solo dopo un contatto telefonico con l'accompagnatore anche con messaggio whatsapp.

Domenica 9 Febbraio
ESCURSIONE
Parco Castelli Romani: La via dei canti latini
Sai dell’esistenza di “grotte” (uniche nella zona) risalenti al 2600 a.c.?
Conosci il nome della “montagna” più alta dei Colli Albani con i suoi 956 m. d’altezza? Sai dove si trova uno dei più importanti osservatori geodinamici al mondo?
Cammineremo su antichi sentieri, alla riscoperta della Via Sacra dei Latini.
Siamo nel cuore del Vulcano Laziale dove migliaia di anni fa si formò un cono eruttivo che mantenne la propria attività vulcanica sino al tempo dei Romani...
Difficoltà  T/E
APPUNTAMENTI:
ore 08:00 stazione metro Anagnina – fronte bar Tex
ore 08:45 Rocca di Papa – Parcheggio Campo sportivo (via Monte Pennolo)                                                                                                                                                         
TRASPORTO: auto proprie
ACCOMPAGNATORI:
AEV   Achille  Bellucci  (347.3346912)
AEV  Rachele  Riccio   (338.7447828)    

Mercoledì 12 febbraio
ESCURSIONE
Monte Caccume (m 1095 - Monti Lepini)
La cima più caratteristica dei Monti Lepini nella stagione più fredda dell’anno
Da Patrica si prende la ripida mulattiera che porta ad un vecchio argano arrugginito. Da qui inizia il sentiero che, con comodi tornanti e una pendenza sempre contenuta, prosegue lungo il fianco Est del colle lo Zompo fino alla Fonte della Rava. Ormai in vista della piramide sommitale, si continua fino ad un bel pianoro erboso e quindi, per ripide svolte, si giunge in cima dove ci attende una chiesetta e la grande croce di vetta con la vista che spazia dai monti Ernici e Simbruini, al Circeo e, nelle giornate con buona visibilità, fino alle isole Pontine. Ritorno per il medesimo itinerario.
SVILUPPO PERCORSO: Andata e Ritorno
DIFFICOLTA’: E
DISLIVELLO: m 650
TEMPO DI PERCORRENZA: h 4/5
LUNGHEZZA: km 8/9 circa
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: €10
TESSERA FederTrek: obbligatoria: €15
Appuntamenti:
ore 7:00 Piazzale Ostiense (angolo di viale di Porta Ardeatina);
ore 7:15 Metro Anagnina - Bar Pasticceria Cucina Mediterranea (distributore benzina Q8).
Per info e prenotazioni:
AEV Luigi De Gennaro 338 158 3703

Domenica 16 Febbraio
TREKKINCITTA'
Riserva Naturale MONTE MARIO
I cambiamenti climatici
Continuiamo a raccontare Roma non solo nella sua storia umana ma questa volta soprattutto nella sua storia geologica. Vedremo la natura dei cambiamenti climatici in relazione allageodinamica dell'area, come si sono alternate "ere" glaciali ad "ere" interglaciali, ossia calde. Il lento adattamento degli ecosistemi, le faune terrestri e marine che hanno interessato il nostro territorio. Insomma non solo trekking con i piedi sulla terra ma anche con la testa nel tempo! Da via Gomenizza saliremo fino all'Osservatorio per seguire il sentiero CAI, arriveremo fino al cimitero francese.
Il territorio della Riserva Naturale Monte Mario con i suoi 139 metri d’altezza è il rilievo più imponente del sistema dei colli denominati Monti della Farnesina e rappresenta per le sue caratteristiche ambientali un vero mosaico di diversità biologica ormai raro a Roma.
Già in epoca romana il colle ospitava le ville residenziali di poeti e nobili ed era attraversato dagli eserciti di ritorno dalle campagne militari lungo la via Trionfale percorsa in seguito i pellegrini che si recavano a Roma, divenendo l’ultimo tratto della via Francigena, il tracciato medievale cha da Canterbury giungeva a S.Pietro e ancora più a sud, a Gerusalemme. Dell’area fanno parte ville storiche tra cui Villa Mazzanti, sede di RomaNatura, e Villa Mellini, sededel celebre Osservatorio Astronomico.
Cosa portare: scarponcini da trekking con suola antiscivolo; volendo bastoncini telescopici acqua a sufficienza; pranzo al sacco!!
Riservato Soci Federtrek
Appuntamento: Via Gomenizza 81 ore 09.30
Difficoltà: T /E  (turistico/ Escursionistico)
Dislivelllo 250 metri
Lunghezza km 10 circa
Contributo 10 euro, partecipazione bambini gratuita
AEV Geologo Mario De Luca  339 3385661
AEV Biologo Riccardo Virgili

Domenica 16 febbraio
PROGETTO NEVE - SCI E CIASPOLE in PULLMAN
Parco Velino Sirente – Piana di Campo Felice
prima uscita del progetto neve nel paradiso dei fondisti e ciaspolatori, unun articolato concatenamento di sentieri che ha come centro la piana di Campofelice.
Partendo tutti dalla stessa zona, ci addentreremo nel cuore del Parco velino Sirente ed ogni gruppo percorrerà itinerari differenti a seconda della disciplina (sci/ciaspole)
DISLIVELLO: m da 100 a 400 metri
TEMPO DI PERCORRENZA: h 5/6 (soste escluse)
LUNGHEZZA: km da 7 a 14 circa
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: €10
TESSERA FederTrek: obbligatoria: €15
Appuntamenti:
ore 7:30 piazza Sassari uscita metro “B” Policlinico.
Per info e prenotazioni: AEV
Luigi De Gennaro 338 1583703, Sabina Bonini 349 2524145
Alessandro Ponti 349 185 3779, Federico Caldera 349 7157538

SABATO 22 FEBBRAIO
ESCURSIONE – in PULLMAN
Progetto La Via dei Lupi - Tappa 9: Zompo lo Schioppo - Civita d'Antino
il 22 FEBBRAIO all'interno del progetto "Valorizzazione della Via dei Lupi" promosso dal gruppo MEW ITALY (facebook.com/mewitaly), vi proponiamo un evento che si compone di due parti: la MATTINA ci saranno due semplici Escursioni attraverso le parti più suggestive della nona tappa della Via dei Lupi, mentre nel POMERIGGIO parteciperemo alla RASSEGNA CINEMATOGRAFICA organizzata dal CAI della Val Roveto. Verranno inoltre distribuite le credenziali di questo magnifico cammino che parte da Tivoli e termina a Civitella Alfedena.
MATTINA
ESCURSIONE 1:
Difficolta’: T; Dislivello: m 100; Tempo di percorrenza: h 2 (soste incluse); Lunghezza: km 4
ESCURSIONE 2:
Difficolta’: T/E; Dislivello: m 300; Tempo di percorrenza: h 2 (soste incluse); Lunghezza: km 6
Alle ore 12:30: visita del borgo di Civita d’Antino
Pranzo a seguire con menu fisso in ristorante convenzionato.
POMERIGGIO
Ore 15:00: rassegna cinematografica con cortometraggi sui Cammini del territorio.
APPUNTAMENTI
Ore 7:30 davanti al Bar Meo Pinelli (metro Subagusta) dove ci attenderà il pullman.
Altra possibilità è quella di raggiungerci alle ore 9:30 al camping Lo Schioppo (Via lo Schioppo, 67050 La Grancia AQ).
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE:  EVENTO GRATUITO
ALTRI COSTI: Pullman … €; Pranzo convenzionato: 10 €
PRENOTAZIONI: https://tinyurl.com/22Febbraio-Zompoloschioppo
INFORMAZIONI:
AEV Alessia Cella - 3493116855
AEV Gian Luca Paloni - 3482993351

Mercoledì 26 febbraio
ESCURSIONE
Anello Monte Cervia  (m 1438 - Monti Carseolani)
Escursione a due passi da Roma nella Riserva Naturale Cervia Navegna
Piacevole escursione a pochi chilometri da Roma con ampi scorci e panorami sui Monti Carseolani, Simbruini, il Lago del Turano e il Reatino.
Con partenza dall’ameno paese di Collegiove si percorre una comoda sterrata fino al bivio con il Sentiero Italia. A questo punto con un percorso più deciso si si raggiunge la cima della Vena Maggiore e da li, lungo il crinale, si raggiunge la cima del monte Cervia. Ampi i panorami a 360 gradi. Per il rientro si continua per la stessa cresta fino ad intercettare il sentiero  CAI 343 che, lungo lo scosceso e boscoso vallone di Varco, ci riporta a Collegiove.
SVILUPPO PERCORSO: Anello
DIFFICOLTA’: E
DISLIVELLO: m 500
TEMPO DI PERCORRENZA: h 5/ 6
LUNGHEZZA: km 8/9 circa
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: €10
TESSERA FederTrek: obbligatoria: €15
Appuntamenti:
ore 7:00 piazza Sassari uscita metro “B” Policlinico.
ore 8:15 Collegiove  ingresso paese.
Per info e prenotazioni:
AEV Luigi De Gennaro 338 158 3703


© Associazione Inforidea Idee In Movimento CF 08396431002
Torna ai contenuti