Trekkincittà a Roma Trekking Urbani di Qualità - Escursioni Roma e Lazio

"Il mondo è un libro pieno di Idee in Movimento da vivere con curiosità e passione!"
Associazione Inforidea
Vai ai contenuti

Trekkincittà a Roma Trekking Urbani di Qualità

Cosa Cerchi?


TrekkinCittà offrirà un utilissimo strumento che consentirà di scoprire percorsi di trekking in città, attraverso parchi urbani e zone cittadine, alla scoperta di un territorio a volte sconosciuto.
Luoghi visti quasi sempre con occhi distratti e velocemente, saranno attraversati seguendo il ritmo dei propri passi, in modo da osservare, scoprire e riscoprire luoghi affascinanti e insoliti.


Luoghi visti quasi sempre con occhi distratti e velocemente, saranno attraversati seguendo il ritmo dei propri passi, in modo da osservare, scoprire e riscoprire luoghi affascinanti e insoliti.

Trekkincittà a Roma
(7 proposte su misura di Itinerari escursionistici per scoprire la Città Eterna)
Una proposta di turismo alternativo, conoscere Roma visitandola solo attraverso lunghe passeggiate, escursioni e trekking, no auto ma solo il passo lento, la scoperta, assaporare sensazioni colori e suoni di questa magnifica ed affascinante città.
Attenzione! Queste passeggiate non sono adatte a quel turista distratto che corre freneticamente per Roma cercando disperatamente di visitare tutto in poco tempo e poi non vede niente!
La formula è semplice occorre essere curiosi e appassionati di escursionismo o semplicemente amanti del camminare lento, con il piacere di scoprire Roma per quello che è, in modo da osservarla da una prospettiva nuova, lenta e affascinante, un poco per volta vi accorgerete di entrare in sintonia con questa città, non è facile ma solo questo approccio consente di svelarne segreti, misteri, colori e sapori nascosti in più di duemila anni di storia…

Itinerario 1
Un tour nel tempo tra percorsi antichi e quelli della dolce vita Felliniana
Visita delle Piazze e delle sue chiese . Salirete ai giardini di villa Borghese , scenderete in via Veneto e visiterete l’intera zona con i locali della dolce vita e le sue meravigliose chiese in particolar modo quella dei Cappuccini dove all’interno si trova un suggestivo luogo di culto, e potrete ammirare capolavori di un Guido Reni e altri pittori importanti.. Da lì passerete alla chiesa di Santa Maria della Vittoria dove giace in estasi una delle più belle statue del Bernini e poi in piazza Barberini dove vi racconteremo la vita del famoso Gian Lorenzo Bernini artista personale della famiglia Barberini per finire con la visita al palazzo Barberini. Pranzo libero . Pomeriggio libero.

Itinerario 2
Le vie del rinascimento ( Intera Giornata, pranzo al sacco, cena in ristorante)
Un affascinante giro attraverso il centro della cittàalcune delle piùvie del rinascimento a roma, alla ricerca della storia, arte, curiosità, e mistero, che nei secoli i palazzi e le vie sanno svelare. Visiteremo la piazza con i suoi monumenti e le sue chiese, vi racconteremo curiosità, aneddoti, storia e la nascita di questo angolo di Roma. Ci sposteremo in via del Corso, parleremo di una delle più belle vie del centro storico e del suo antico carnevale facendo nel tragitto delle deviazioni in limitrofe vie per ammirare un obelisco molto caratteristico che ha nome di “il pulcino della minerva”. Visiteremo la chiesa della piazzetta nota ai romani perché vi giacciono le spoglie di santa Caterina da Siena e del famoso pittore fra beato angelico. Ammireremo i capolavori del Bernini, di Michelangelo Buonarotti e altri autori importanti, proseguiremo in uno dei posti più spirituali di roma “la cappella del transito di santa Caterina da Siena” da lì vi faremo vedere l’antico palazzo di una delle più antiche famiglie patrizie romane ancora esistente. Ripercorreremo via del Corso e termineremo in Piazza del Popolo.

Itinerario 3
Il Ghetto di Roma e l’Isola Tiberina ( Intera Giornata, pranzo in ristorante tipico del Ghetto, cena libera)
Una visita al quartiere ebraico la quale ospita la comunitàpiùdel mondo. Visiterete il portico d’Ottavia e tutta la zona del ghetto, la sinagoga e il museo ebraico. Conoscerete una delle chiese che gridano al miracolo di Roma “Santa Maria del Pianto” , visiterete il tempietto del Carmelo, scoprirete la casa paterna di sant’Ambrogio, conoscerete gli angoli suggestivi di una Roma scomparsa raccontata da tante curiosità, storie e leggende, tra cui alcune della famigerata famiglia Cenci. Si proseguirà il tragitto all’isola Tiberina, vi racconteremo la nascita dell’isola e la sua funzione strategica.

Itinerario 4
Viaggio nella Roma Antica - Grande Trekking da Piazza Venezia all’Appia Antica
( Intera Giornata, pranzo al sacco, cena in ristorante tipico)
Attraverso uno spettacolare Trekking di un’intera giornata andremo a scoprire un itinerario affascinante nella Roma antica, da Piazza Venezia, saliremo sul Campidoglio, per poi riscendere lungo la più spettacolare vista sui Fori Imperiali, quindi attraverseremo la Via dei Fori Imperiali, fino al Colosseo, dal Colosseo arriveremo al Circo massimo e quindi alle Terme di Caracalla, ed entreremo attraverso Porta san Sebastiano sull’Appia Antica. Un’ escursione particolare che vi consentirà di scoprire monumenti antichi, panorami e scenari spettacolari, un itinerario particolare lungo ma appagante, consigliato a chi ama camminare e scoprire lentamente luoghi e sensazioni.

Itinerario 5
A spasso con Mastro Titta il boia di Roma, e la Roma dei Papi (S. Pietro)
( Intera Giornata, pranzo al sacco, cena in ristorante)
Un’insolita passeggiata con uno dei personaggi più tipici della Roma ottocentesca. Il boia piùdi Roma, lui e le sue celebri esecuzioni vi riporteranno al tempo della Roma dominata dalla mano sanguinaria dei Papi. Percorrerete i luoghi più celebri dove venivano giustiziati i condannati partendo da Piazza del Popolo attraversando vie cariche di storie per arrivare a ponte Sant’Angelo e li vi racconteremo la storia del ponte e del castello, un antico mausoleo. Finiremo il percorso visitando la basilica di San Pietro dove ci soffermeremo a raccontare la sua nascita, le sue meraviglie e storie di alcuni papi .

Itinerario 6
Il Caravaggio a Roma
( Mattina, mezza Giornata, pranzo al sacco, cena in ristorante)
Trascorreremo l’intera giornata a godere dei capolavori di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, pittoresco percorso attraverso i giochi di luce, ombre e colori di uno dei più grandi pittori della storia dell’arte. Ne racconteremo la vita, le gesta e la sua passionale devozione all’arte in aneddoti e curiosità mentre andremo girovagando ad ammirare le magnificenze artistiche che ci ha lasciato come segno della sua grandezza in una roma in pieno splendore post rinascimentale. Percorreremo un percorso magico tra i dipinti del maestro,conoscendo attraverso di essi, la sua indole e la sua personalità ribelle e trasgressiva quasi a ripercorrere il suo tempo, un seicento pieno di bellezza e fascino, cercheremo di farvi emozionare raccontando gli intrighi e misteri delle famiglie più potenti del secolo di Caravaggio.

Itinerario 7
Gianicolo e Trastevere
( Intera giornata, pranzo al sacco e cena a Trastevere )
Una spettacolare escursione, per scoprire la Roma risorgimentale e trasteverina, si parte da Via della Lungara al Largo Cristina di Svezia lungo il Tevere, per salire lungo via Garibaldi verso il Gianicolo, visiteremo la Chiesa di S. Pietro in Montorio, il il Tempietto del Bramante, Il Fontanone dell’Acqua Paola, lo spiazzale del Gianicolo e discesa nuovamente per perderci nelle vie di Trastevere. Un giro impegnativo con la salita su al Gianicolo ma ricco di fascino, di storia di curiosità sul Risorgimento e sulla Roma sparita.

Percorsi su misura e su prenotazione, indicati per piccoli e medi gruppi, scuole, comitive o gruppi di famiglie
richiedi un preventivo e la disponibilità!!
Per informazioni, richiedere un preventivo, organizzare una o più giornate
contattare: info: 3332734945
oppure compilare il form di richiesta informazioni







 Itinerario 1
 Itinerario 2
 Itinerario 3
 Itinerario 4
 Itinerario 5
 Itinerario 6
 Itinerario 7

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornata/o sulle nostre attività!




Un progetto Inforidea Idee In Movimento
Trekkincittà a Roma
(I nostri itinerari escursionistici per scoprire la Città Eterna)

TrekkinCittà offrirà un utilissimo strumento che consentirà di scoprire percorsi di trekking in città, attraverso parchi urbani e zone cittadine, alla scoperta di un territorio a volte sconosciuto.
Luoghi visti quasi sempre con occhi distratti e velocemente, saranno attraversati seguendo il ritmo dei propri passi, in modo da osservare, scoprire e riscoprire luoghi affascinanti e insoliti.
Una proposta di turismo alternativo, conoscere Roma visitandola solo attraverso lunghe passeggiate, escursioni e trekking, no auto ma solo il passo lento, la scoperta, assaporare sensazioni colori e suoni di questa magnifica ed affascinante città.

Attenzione! Queste passeggiate non sono adatte a quel turista distratto che corre freneticamente per Roma cercando disperatamente di visitare tutto in poco tempo e poi non vede niente!
La formula è semplice occorre essere curiosi e appassionati di escursionismo o semplicemente amanti del camminare lento, con il piacere di scoprire Roma per quello che è, in modo da osservarla da una prospettiva nuova, lenta e affascinante, un poco per volta vi accorgerete di entrare in sintonia con questa città, non è facile ma solo questo approccio consente di svelarne segreti, misteri, colori e sapori nascosti in più di duemila anni di storia…

I Trekkincittà a Roma
Febbraio 2023
Domenica 05 Febbraio 2023
TREKKINCITTA' - Progetto ESCO
TREKKING URBANO MUSICALE      
(Music Urban Trekking)
China Town. Passeggiata musicale per l’Esquilino nel Capodanno Cinese
Ecco un trekking musicale urbano che ci porterà, con gli ascolti che verranno proposti (riproducendoli con casse audio), nel cuore musicale di un mondo che resta per noi molto lontano, anche se la convivenza fra lontanissime tradizioni è ormai consolidata nelle nostre metropoli. Occasione ne sarà, nell’Esquilino, la celebrazione del Capodanno cinese.
Il 2023 sarà l’Anno del Coniglio e dato che il calendario cinese è su base lunare, quindi con data mobile, stavolta avrà inizio il 21 gennaio, data del secondo novilunio dopo il solstizio d’inverno, concludendosi dopo alcuni giorni con la suggestiva “Festa delle lanterne”. La comunità cinese a Roma, particolarmente presente nel rione Esquilino, fino allo scoppio della pandemia organizzava una straordinaria festa di quartiere, culminante con una coloratissima sfilata in Piazza Vittorio.
In base ai contatti presi con la comunità, il trekking urbano si svilupperà all’interno del rione e sconfinando leggermente in quello di Monti, toccando gli edifici religiosi di diverse religioni ivi presenti: il Tempio Buddhista Cinese, la Chiesa Evangelica Cinese, la Sinagoga e il centro di culto islamico. Trattandosi del Capodanno non solo cinese ma di vari paesi dell’Estremo Oriente (Corea, Singapore, Bangladesh, Malaysia, Nepal, Buthan, Vietnam e Giappone) il percorso sarà occasione per conoscere musiche non solo cinesi, ma anche appartenenti a queste altre culture tradizionali che sono accomunate dalla stessa ricorrenza del passaggio d’anno, accanto a musiche appartenenti alle altre confessioni religiose degli edifici visitati. A fine del percorso intorno alle ore 14,30 andremo al ristorante cinese di Hang Zhou da Sonia, meta di tanti vip famosi, per una degustazione di ravioli cinesi tipici della festa del Capodanno Cinese e poi chiuderemo a piazza Vittorio dove ci saranno i festeggiamenti della Festa delle Lanterne.
Contributo associativo di partecipazione euro 20,00 incluso di escursione, radio per audio-trasmittenti e degustazione di ravioli tipici cinesi presso il ristorante cinese Hang Zhou da Sonia.
Prenotazione: GET/ ATUV Cristina Mura tel. 3332734945 mura.cristina@gmail.com
SOLD OUT POSTI ESAURITI

Domenica 12 Febbraio 2023
TREKKINCITTA’ - Progetto ESCO
Camminando a testa in su: da Trastevere all’Esquilino a caccia di torri
Una passeggiata che parte da Trastevere, passa per i rioni Regole, Parione, poi piazza Venezia, la zona dei Fori fino ad arrivare a Piazza Vittorio, alla scoperta delle torri di Roma.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audio-trasmittenti.
Prenotazione: ATUV Amalia Maniccia, Claudia Ciabatti, Barbara Gianvincenzi mail amaliamaniccia@yahoo.it, claudia.ciabatti@gmail.com,  barbara.gianvincenzi@gmail.com
Tessera Federtrek obbligatoria costo € 15,00

Domenica 12 Febbraio 2023, h. 9:00
TREKKINCITTA’
“Camminando tra i versi”
Il trek si focalizza sulla Città Eterna come fonte di ispirazione del genio letterario di molteplici poeti, italiani
e stranieri, che vi hanno vissuto o soggiornato e non solo. Si camminerà tra i versi di intellettuali, citando
aneddoti, visitando luoghi poco conosciuti, cimentandosi altresì nella lettura e interpretazione di passi
rievocativi e immergendosi così in un viaggio esperienziale.
Inizio: Piazza di Spagna 26 (Davanti alla Casa Keats e Shelley)
Fine: Piazza Campo de’ Fiori (Sotto alla statua di Giordano Bruno)
Difficoltà: T
Cosa portare: scarpe e vestiti comodi e idonei al trek urbano, acqua, mascherina e gel disinfettante
mani
Durata: circa 5 ore (inclusa pausa pranzo al sacco)
Lunghezza: 8 km
Partecipazione: Contributo escursione 10 € - Uso di radioline audiotrasmittenti (con
auricolari) a 2 euro a partecipante - massimo 20 partecipanti (prenotazione necessaria)
È obbligatoria la tessera associativa in corso di validità
ATUV: Federico Papa (INFORIDEA) 3774370298
federico37papa@gmail.com
AEV: Giuseppe Trogu (VIVERETRURIA) 3389058568
Giuseppe.trogu@gmail.com
Mezzi pubblici per Piazza di Spagna: METRO A (FERMATA SPAGNA - ALL’USCITA
DALLA METROPOLITANA PERCORRERE VICOLO DEL BOTTINO FINO ALLA PIAZZA)
Mezzi pubblici da Piazza Campo de’ Fiori: recarsi a Corso Vittorio Emanuele tramite Via
dei Baullari e vedere le seguenti linee: BUS 46 (DIREZIONE PIAZZA VENEZIA); BUS 62
(DIREZIONE STAZIONE TIBURTINA); BUS 64 (DIREZIONE TERMINI); BUS 916
(DIREZIONE PIAZZA VENEZIA)
N.B. IL TREK "CAMMINANDO TRA I VERSI" SI ARTICOLA IN 2 ESCURSIONI TRA
LORO INDIPENDENTI MA AL TEMPO STESSO COMPLEMENTARI. CHI HA
PARTECIPATO A QUESTA SECONDA PARTE DEL TREK NEI PROSSIMI MESI POTRÀ
PARTECIPARE ANCHE ALLA PRIMA E VICEVERSA.

Domenica 12 Febbraio 2023
TREKKINCITTA’
Alla scoperta degli animali di pietra
Cervi, granchi, arieti, serpenti, draghi, orsi, leoni, gli animali si nascondono nei vicoli, sui muri, nelle fontane e persino sui tetti di Roma. Noi ci divertiremo a scovarli, rallentando, guardandoci intorno, alzando lo sguardo in alto. Ascolteremo la storia, i miti, le leggende, le profezie dei protagonisti di questo incredibile zoo che popola Roma da secoli, a volte da millenni.
DURATA: 4 ore circa
LUNGHEZZA: 8 km,
PARTENZA: piazza del Campidoglio – appuntamento ore 9.30
ARRIVO: Piazza Navona
Abbigliamento consigliato: Scarpe comode, pantaloni lunghi, felpa, k-way, borraccia
DIFFICOLTA’: T Adatto ai bambini
Accompagnatori: AATUV Cecilia Ruscitto Tutor: Piera Volpati
Prenotazione obbligatoria Cecilia 3470659191
Contributo: 10 euro.
L’evento è riservato ai soci Federtrek in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 €, ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).
Chi non possiede la tessera potrà sottoscriverla il giorno stesso dell’escursione avendo avuto cura di indicare nel messaggio whatsapp anche luogo e data di nascita e di compilare e presentare all’accompagnatore

Domenica 19 Febbraio 2023
TREKKINCITTA’
Camminando a testa in su: da Trastevere all’Esquilino a caccia di torri
Una passeggiata che parte da Trastevere, passa per i rioni Regole, Parione, poi piazza Venezia, la zona dei Fori fino ad arrivare a Piazza Vittorio, alla scoperta delle torri di Roma.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audio-trasmittenti.
Prenotazione: ATUV  Amalia Maniccia, Claudia Ciabatti, Barbara Gianvincenzi, Elisabetta Amici
per prenotare: lisabetta.amici@gmail.com Tel. 3356682147
Tessera Federtrek obbligatoria costo € 15,00

Sabato 25 Febbraio 2023
TREKKINCITTA’ (MusicUrbanTrekking)
CARNEVALE E PENITENZA – IL GIRO DELLE SETTE CHIESE (parte I)
Verrà ripercorso in tre appuntamenti consecutivi il cammino ideato nel XVI sec. da San Filippo Neri come controproposta rispetto al famoso, sregolato “Carnevale romano”. Un vero e proprio trekking urbano ante litteram, di circa 26 km in totale, che ricalcava un più antico percorso di fede e toccava basiliche patriarcali e giubilari, con pic nic a Villa Mattei al Celio (ora Celimontana) e musica: una pratica stabile che dal 1552 al 1870 richiamò migliaia di fedeli, grazie al genio comunicativo del “giullare di Dio”. La Confraternita di Santa Maria in Vallicella negli anni ’90 ha ripristinato la consuetudine del giro, puntando esclusivamente sul suo aspetto penitenziale e quindi privandolo dell’originario significato di “carnevale alternativo”. Parleremo anche della geo-morfologia di Roma: dei suoi colli, fiumi e antiche paludi; spazieremo con la fantasia nella storia geologica degli Appennini, dalla grande veduta che dal Gianicolo si aprirà davanti a noi. Ascolteremo brani musicali di laude filippine, di autori del XVI secolo attivi nelle chiese visitate, di musica per film e dal repertorio etnico dei carnevali.
Percorso: San Girolamo della Carità, S. Spirito in Sassia, San Pietro, Anfiteatro del Gianicolo, Via della Lungara, santa Maria in Trastevere, Isola Tiberina, Aventino (Giardino degli Aranci), Porta San Paolo.
Appuntamento: Chiesa di San Girolamo della Carità (Piazza Santa Caterina della Rota), ore 10.00
(bus 64, 23, 280, 628, tram 8)
Termine escursione: Metro Linea B Piramide (oltre alla metro, bus 23, 280, 30
Pranzo: al sacco/libero (Gianicolo, terrazza del Bar Tasso)
Consigliati: abbigliamento comodo, con scarpe da trekking o da ginnastica e capo impermeabile; scorta personale d’acqua (lt.1,5).
Difficoltà: T
Lunghezza: 11 km
Durata: 6 ore circa
Contributo 10 euro, + 2 per le radioguide, con tessera FederTrek in corso di validità  
Prenotazioni (anche wa): ATUV Jania Sarno 3662524115  - ATUV Massimo Pacifici 3388132605

Domenica 26 Marzo
TREKKINCITTA' (Parco Appia Antica: Segui La Volpe)
Botanical Trekking: Trekking Botanico nel Parco Regionale dell’Appia Antica
Il Trekking è inserito nel Programma d'Autunno 2020 Segui la volpe- Giorni Verdi promosso dal Parco Regionale dell'Appia Antica
Un lungo Trek botanico all’interno del Parco regionale Dell’Appia Antica alla scoperta e riconoscimento di piante, Fiori, alberi, curiosità del mondo floristico, durante la giornata imparerete vi divertirete, conoscerete come in un vero e proprio minicorso di botanica.
Consigliato portare lente di ingrandimento, agenda per prendere appunti e macchina fotografica, per cominciare a creare il vostro primo erbario
Orario: ore 09,30
Luogo partenza: Largo Arulenio Celio Sabino (Davanti Chiesa San Policarpo)
Luogo arrivo: Merto A Colli Albani
Referente Riccardo Virgili 3926875973
Contributo 5 euro e carta amici del parco
Marzo 2023
Domenica 5 Marzo 2023
TREKKINCITTÀ - Progetto ESCO
Le Donne dell'Esquilino
Quali sono le donne che hanno cambiato i volti dell’Esquilino?
Livia Vipereschi, Lucrezia Rospigliosi, Maria Camilla Orsini Borghese, Santa Margherita, Flavia Giulia Elena, la piccola Antonietta Meo e tante altre che hanno saputo lasciare un segno a questa città.
Un percorso tra le vie dell’esquilino e non solo per ripercorrere nel tempo le gesta e la vita di queste eroine romane.
Guida GET/ATUV Cristina Mura
Per maggiori info mura.cristina@gmail.com

Domenica 12 Marzo 2023
TREKKINCITTÀ - Progetto ESCO
Esquilino Mistico
Raggiungiamo l’Esquilino passando per la Basilica dei Santi Quattro Coronati e per San Clemente, costeggiando Colle Oppio e attraversando via Ruggero Bonghi, forse la strada più bella dell’Esquilino, fino a via Merulana. Sulla destra troviamo la chiesa di S.Antonio da Padova. L’architettura della chiesa è alquanto eclettica, alle sue spalle ci  che resta della Villa Giustiniani Massimo Lancelotti, con affreschi dei Nazareni, gruppo di pittori romantici tedeschi attivi a Roma inizio del XIX secolo, che si ispirò ad un’arte rinnovata su basi religiose e mistiche.
Proseguiamo il nostro cammino ed arriviamo così all’angolo con via Labicana: qui è situata una delle più antiche chiese di Roma, Ss.Marcellino e Pietro al Laterano , ricordata sin dall’età costantiniana.
Poco distante, il tempio di Iside e Serapide, a testimonianza degli antichi riti pagani. Risalendo via Merulana saremo rapiti dagli splendidi mosaici della Basilica di Santa Prassede, sorella di Santa Pudenziana (alla quale è dedicata la Basilica situata in via Urbana). Dall’altro lato di via Merulana accanto alla chiesa di Sant’Alfonso all’Esquilino, raro esempio di stile neo gotico a Roma, una piccola moschea testimonia l’animo multiculturale dell’Esquilino, in prossimità Dell’Arco di Gallieno, addossato alle antiche Mura serviane. Da lì raggiungiamo Piazza Vittorio, il cuore multietnico ed esoterico dell’Esquilino.
I Giardini, recentemente interessati da un imponente intervento di riqualificazione e restauro, sono intitolati a Nicola Calipari, un agente segreto ucciso in Iraq nel 2005, nelle fasi immediatamente successive alla liberazione della giornalista del Manifesto Giuliana Sgrena. Qui la famosa porta magica, che riporta simboli esoterici e cabalistici - triangoli, simboli di pianeti, scritte in ebraico e iscrizioni in latino -tutte le formule che sembra contenessero il segreto della pietra filosofale. Concludiamo il giro, dopo aver visitato Santa Bibiana con la famosa statua del Bernini, alla Basilica di Santa Maria Maggiore, cuore del culto cristiano, una delle 4 basiliche papali collegata alla venerazione della Madonna e quindi anche alla natività di Gesù. Una chiesa che lega la sua costruzione ad un evento miracoloso, una nevicata in pieno agosto, precisamente il 5 agosto,
che indicò al papa di allora (papa Liberio) dove costruire il luogo di culto, ricorrenza che è celebrata anche oggi.
Soste previste al caffè di Palazzo Merulana e Palazzo del Freddo di Fassi.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audio-trasmittenti.
L’APPUNTAMENTO: è alle ore 9,30 davanti al Battistero di San Giovanni (metro A)
Prenotazione: ATUV Amalia Maniccia, Claudia Ciabatti, Barbara Gianvincenzi
mail amaliamaniccia@yahoo.it, claudia.ciabatti@gmail.com,  barbara.gianvincenzi@gmail.com.
Tessera Federtrek obbligatoria costo € 15,00

Domenica 19 Marzo
TREKKINCITTA' (Appia Antica Segui la Volpe)
Grand Tour Appia Antica
Lo spettacolare trekking ad anello di Inforidea per gli appassionati di storia, archeologia, e natura che dall’area dei Sette Acquedotti percorre l’asse dell’Appia Antica per poi inoltrarsi nella campagna romana della Caffarella e nel Parco di Tor Fiscale, alla scoperta dei frammenti di campagna romana e ruderi di rara bellezza.
Un percorso affascinante celebrato dai viaggiatori del Grand Tour ricco di antiche tracce, sepolcri, ville e scorci spettacolari, con curiosità botaniche.
Appuntamento ore 9:15 uscita Metro A Cinecittà (ingresso Studi) - Partenza ore 9:30.
Difficoltà: TE per tutti.
Durata 6 ore
Lunghezza 18 Km
Intera giornata con arrivo a S. Policarpo in prossimità della fermata Metro A Giulio Agricola. Pranzo al sacco.
Info/prenotazioni
AEV Riccardo Virgili 392 6875973
rvirgili@gmail.com

Sabato 25 Marzo 2023
TREKKINCITTA’ - Progetto ESCO
TREKKING URBANO MUSICALE (Music Urban Trekking) e CAMMINO DI FEDE
IL GIRO DELLE SETTE CHIESE – Nel cuore della città, dal Celio all’Esquilino, fra chiese antiche e nuove
Si tratta dell’ultimo appuntamento di una serie di tre itinerari, con i quali si ripercorrerà in toto il cammino ideato nel XVI sec. da San Filippo Neri come controproposta rispetto al “Carnevale romano”. Un vero e proprio trekking urbano ante litteram, di circa 26 km in totale, che ricalcava un più antico percorso di fede e toccava basiliche patriarcali e giubilari, con pic nic a Villa Mattei al Celio (ora Villa Celimontana) e tanta musica: una pratica stabile che dal 1552 al 1870 richiamò migliaia di fedeli, grazie al genio comunicativo del “giullare di Dio”. Questo terzo tratto del giro coinvolge il colle Esquilino, per la presenza – come vero e proprio culmine dell’esperienza di fede – della Basilica di Santa Maria Maggiore.
Verranno proposti vari ascolti musicali (registrati e riprodotti con l’ausilio di una cassa). La scelta potrà cadere su brani di Canto Gregoriano legati alla Pasqua (includendone uno contraffatto dagli
irridenti clerici vagantes o goliardi, universitari scapestrati del Medioevo) e canti ortodossi, laude del Duecento (proposte anche per la loro semplicità in un canto experience coinvolgente direttamente i partecipanti), laude filippine, musiche di autori del XVI secolo attivi nelle basiliche visitate, altri brani di ambito pasquale come i vari Stabat Mater composti nell’arco della storia o la Passione secondo Matteo di Bach, fino ad arrivare alla musica etnica della Settimana Santa in Sardegna (Stabat Mater e Miserere processionali di Cuglieri, Castelsardo e Santulussurgiu). Ascolteremo anche il primissimo mini-dramma (musicale) legato alla Resurrezione: la Visitatio Sepuchri (IX secolo).
Percorso in dettaglio: Villa Celimontana, San Giovanni in Laterano, Santa Croce in Gerusalemme, San Lorenzo fuori le mura, Città Universitaria, Piazza Vittorio, Santa Maria Maggiore, Parco di Colle Oppio e Terme di Traiano, Villa Celimontana.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audio-trasmittenti.
Prenotazione: ATUV Jania Sarno 3477351617 mail janiasarno@gmail.com
Tessera Federtrek obbligatoria costo € 15,00

Aprile 2023
Domenica 2 Aprile 2023
TREKKINCITTÀ - Progetto ESCO
A spasso per l’Esquilino
A spasso per l’Esquilino per scoprire un rione di tradizione romana mutato in una realtà multietnica. Riscopriamo la storia di Roma attraverso le trasformazioni che hanno cambiato il volto del rione Esquilino, ne scopriremo i segreti:
  • l’impronta umbertina con eleganti architetture che caratterizzano il volto del quartiere che
si sviluppa intorno alla vasta Piazza Vittorio Emanuele II incorniciata da edifici monumentali con portici progettati dall’architetto Gaetano Koch;
  • l’anima cosmopolita della Capitale, come testimonia l’immenso mercato rionale coperto, c.d. Mercato di Piazza Vittorio ora nell’ex Caserma Sani, e i tipici negozi e sapori legati alla storia romana di questo rione come Regoli, Panella, Roscioli e il celebre Palazzo del Freddo di Fassi, storica gelateria aperta nel 1928 da Giovanni Fassi;
  • l’aspetto culturale con il teatro Brancaccio dove ancora risuona la voce di Gigi Proietti, il teatro Ambra Iovinelli e Palazzo Merulana.
Ma l’Esquilino è anche molto altro: l’anima religiosa, con la Basilica di Santa Maria Maggiore e le tante chiese antiche (Basilica di Santa Prassede, con lo splendido pavimento in stile cosmatesco; Basilica di Santa Pudenziana, una delle più antiche chiese di Roma); l’anima segreta con la Porta Alchemica, detta anche Porta Magica nel meraviglioso giardino di Piazza Vittorio.
APPUNTAMENTO: ore 9,30 Piazza Vittorio (metro A) fine escursione ore 15:00 Viale Manzoni Metro A
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audio-trasmittenti.
Prenotazione: ATUV Amalia Maniccia, Claudia Ciabatti, Barbara Gianvincenzi mail amaliamaniccia@yahoo.it, claudia.ciabatti@gmail.com,  barbara.gianvincenzi@gmail.com
Tessera Federtrek obbligatoria costo € 15,00

Domenica 22 Aprile 2023
TREKKINCITTÀ - Progetto ESCO
Da Testaccio all’Esquilino
Ci sono luoghi della storia di Roma dove l’accelerazione che la città ha subito per la sua trasformazione in una grande capitale sono più evidenti di altri. È l’occasione quindi questa per ripercorrere in un inedito itinerario questo momento. Due quartieri, due diverse realtà che svelano invece importanti tratti comuni. Testaccio, il porto “industriale” di Roma antica, i lunghi secoli dell’abbondono e il ricongiungimento alla sua storia d’origine come polo industriale di fine Ottocento con il suo sperimentale quartiere operaio. L’Esquilino degli Horti patrizi con i suoi inestimabili tesori sepolti, il lungo oblio e la rinascita con l’espansione edilizia sempre dovuta alla trasformazione della città. Ma non potremo fare a meno lungo il nostro percorso di incontrare la Piramide e le Mura Aureliane, le Terme di Caracalla e le basiliche paleocristiane del Celio straordinari segni di bellezza e unicità di Roma.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audio-trasmittenti.
Prenotazione: ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144 stefano.baldassarre.art@gmail.com
Tessera Federtrek obbligatoria costo € 15,00
Maggio 2023
Domenica 9 Maggio 2023
TREKKINCITTA’ - Progetto ESCO
Street Art da San Lorenzo a Piazza Vittorio
Una passeggiata che attraversa il quartiere di San Lorenzo, alla scoperta delle opere di
Street Art fino ad arrivare al Mercato Coperto e a Piazza Vittorio.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audio-trasmittenti.
Prenotazione: ATUV Amalia Maniccia, Claudia Ciabatti, Barbara Gianvincenzi mail amaliamaniccia@yahoo.it, claudia.ciabatti@gmail.com,  barbara.gianvincenzi@gmail.com
Tessera Federtrek obbligatoria costo € 15,00

Domenica 14 Maggio 2023
TREKKINCITTÀ - Progetto ESCO
Esquilino Mistico
Raggiungiamo l’Esquilino passando per la Basilica dei Santi Quattro Coronati e per San Clemente, costeggiando Colle Oppio e attraversando via Ruggero Bonghi, forse la strada più bella dell’Esquilino, fino a via Merulana. Sulla destra troviamo la chiesa di S.Antonio da Padova. L’architettura della chiesa è alquanto eclettica, alle sue spalle ciò che resta della Villa Giustiniani Massimo Lancelotti, con affreschi dei Nazareni, gruppo di pittori romantici tedeschi attivi a Roma inizio del XIX secolo, che si ispirò ad un’arte rinnovata su basi religiose e mistiche. Proseguiamo il nostro cammino ed arriviamo così all’angolo con via Labicana: qui è situata una delle più antiche chiese di Roma, Ss.Marcellino e Pietro al Laterano , ricordata sin dall’età costantiniana. Poco distante, il tempio di Iside e Serapide, a testimonianza degli antichi riti pagani.
Risalendo via Merulana saremo rapiti dagli splendidi mosaici della Basilica di Santa Prassede, sorella di Santa Pudenziana (alla quale è dedicata la Basilica situata in via Urbana). Dall’altro lato di via Merulana accanto alla chiesa di Sant’Alfonso all’Esquilino, raro esempio di stile neo gotico a Roma, una piccola moschea testimonia l’animo multiculturale dell’Esquilino, in prossimità Dell’Arco di Gallieno, addossato alle antiche Mura serviane. Da lì raggiungiamo Piazza Vittorio, il cuore multietnico ed esoterico dell’Esquilino. I Giardini, recentemente interessati da un imponente intervento di riqualificazione e restauro, sono intitolati a Nicola Calipari, un agente segreto ucciso in Iraq nel 2005, nelle fasi immediatamente successive alla liberazione della giornalista del Manifesto Giuliana Sgrena. Qui la famosa porta magica, che riporta simboli esoterici e cabalistici - triangoli, simboli di pianeti, scritte in ebraico e iscrizioni in latino -tutte le formule che sembra contenessero il segreto della pietra filosofale. Concludiamo il giro, dopo aver visitato Santa Bibiana con la famosa statua del Bernini, alla Basilica di Santa Maria Maggiore, cuore del culto cristiano, una delle 4 basiliche papali collegata alla venerazione della Madonna e quindi anche alla natività di Gesù. Una chiesa che lega
la sua costruzione ad un evento miracoloso, una nevicata in pieno agosto, precisamente il 5 agosto, che indicò al papa di allora (papa Liberio) dove costruire il luogo di culto, ricorrenza che è celebrata anche oggi.
Soste previste al caffè di Palazzo Merulana e Palazzo del Freddo di Fassi.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audio-trasmittenti.
L’APPUNTAMENTO: è alle ore 9,30 davanti al Battistero di San Giovanni (metro A)
Prenotazione: ATUV Amalia Maniccia, Claudia Ciabatti, Barbara Gianvincenzi mail amaliamaniccia@yahoo.it, claudia.ciabatti@gmail.com,  barbara.gianvincenzi@gmail.com.
Tessera Federtrek obbligatoria costo € 15,00

Domenica 14 Maggio
TREKKINCITTÀ
Grand Tour dal Colosseo agli Acquedotti
Lo spettacolare trekking che parte dal Colosseo per attraversare la città passando da Villa Celimontana, costeggiando antiche mura, catacombe e l’area della Caffarella fino ad arrivare al Parco dei Sette Acquedotti, passando per l’asse dell’Appia Antica. Un percorso affascinante nella storia della città, ricco di antiche tracce e scorci spettacolari.
Appuntamento ore 9:30 uscita Metro B - Colosseo - sotto Arco di Costantino
Difficoltà: TE per tutti - Intera giornata (ca. 7 ore) - Pranzo al sacco
Info contatti/prenotazione
AEV Virgili Riccardo 3926875973
rvirgili@gmail.com

Giugno 2023
Sabato 11 Giugno
TREKKINCITTÀ
Dal Circo Massimo a Capo di Bove e Caffarella
Da Circo Massimo e attraverso le Teme di Caracalla si ricongiunge con la via Appia fino alla villa romana di Capo di Bove. Incontreremo nel percorso sepolcri, antiche mura, porte leggendarie e catacombe. Conosceremo le storie di Massenzio e del suo circo, e quella di Cecilia Metella e del suo leggendario mausoleo.
Appuntamento ore 9:30 uscita Metro B - Circo Massimo
Difficoltà: TE per tutti - Intera giornata (ca. 6 ore) - Pranzo al sacco
Info contatti/prenotazione
AEV Virgili Riccardo 3926875973
ATUV Cristina Mura
rvirgili@gmail.com
Ottobre 2023
Domenica 15 Ottobre 2023
TREKKINCITTÀ - Progetto ESCO
Due quartieri così diversi ma vicini: Dall’Esquilino al Pigneto.
Una storia che passa tra archeologia, arte, architettura, street art e gente di borgata
Partiamo da Piazza Vittorio percorrendola tutta in cui all’interno troviamo quella che oggi è chiamata “Porta Magica” in cui ci soffermeremo per raccontare ciò che c’è di esoterico e magico non solo in questo luogo ma nei dintorni. Continueremo il nostro trekkincittà passando per via La Marmora sostando davanti il teatro Ambra Jovinelli in cui racconteremo aneddoti più o meno piccanti dei suoi molteplici personaggi, per poi proseguire in Via Giolitti con il racconto sul Tempio di Venere e della sede storia di Porta Portese. Arrivati a Porta Maggiore non possiamo non parlare del più famoso fornaio di Roma Antica, Eurisace, dove qui si erge la sua imponente Tomba. E poi camminando in Via del Pigneto arriveremo fino al cuore del quartiere. Piccolo anello all’interno del Pigneto, passando per i “Villini” quartiere giardini costruito dalla Cooperativa TERMINI. Concluderemo al Parco del Torrione e al Lago Ex Snia
Pranzo al sacco.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audio-trasmittenti.
Prenotazione: Guida GET/ATUV Cristina Mura/Alessia Sellitri tel. 3332734945 mail mura.cristina@gmail.com
Tessera Federtrek obbligatoria costo € 15,00

Novembre 2023
Domenica 19 Novembre 2023
TREKKINCITTA' - Progetto ESCO
La strada Felice e Sisto V
Lunga ben 2787 metri la via Felice parte da Trinità dei Monti e arriva fino a santa Croce in Gerusalemme attraverso vari quartieri tra cui quello dell’Equilino. La via, chiamata originariamente Strada Felice dal nome di battesimo del papa Felice Peretti, il famoso Sisto V, è ripercorribile ancora oggi in tutta la sua continuità. Conosceremo in questo percorso chiese, palazzi, storie e curiosità di vari autorevoli personaggi che hanno abitato in questi luoghi.
Appuntamento ore 10,00 davanti Chiesa di Trinità dei Monti. Percorso a tappe. Intera giornata con arrivo a santa Croce di Gerusalemme. Pranzo al sacco.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audio-trasmittenti.
Prenotazione: Guida GET/ATUV Cristina Mura/Riccardo Virgili tel. 3332734945
mail mura.cristina@gmail.com
Tessera Federtrek obbligatoria costo € 15,00
© Associazione Inforidea Idee In Movimento CF 08396431002
Torna ai contenuti