Escursioni Aprile Inforidea - Escursioni Roma e Lazio

"Il mondo è un libro pieno di Idee in Movimento da vivere con curiosità e passione!"
Associazione Inforidea
Vai ai contenuti

Escursioni Aprile Inforidea

Aprile 2021
(in continuo aggiornamento!)

Giovedì 8 Aprile
TREKKING NEI PARCHI E NELLE AREE VERDI DI ROMA
Via Apia Antica e il Parco della Caffarella
Percorreremo la via Appia Antica dalla ex Cartiera Latina, sede del Parco regionale dell’Appia Antica sino alla
Villa dei Quintili e ritorno, facendo una deviazione nella valle della Caffarella, sia per evitare il tratto della via
Appia Antica sino a Cecilia Metella ( troppo trafficato soprattutto nei giorni feriali), sia per ammirare questa val
le, disegnata dal fiume Almone, dove natura e storia si fondono in splendidi paesaggi. Cammineremo sull’anti
co basolato della cosiddetta “Regina Viarum”, seguendo le orme dei pellegrini che, provenendo da tutta Euro
pa, percorrevano la Via Francigena e giunti a Roma proseguivano verso sud lungo l’Appia Antica, raggiun
gendo gli approdi pugliesi per la Terra Santa.
Dati tecnici : lunghezza km 15 circa, tipologia dell’escursione T Durata 6 h circa
Punto di ritrovo : ore 10.00 ingresso della ex Cartiera Latina, Sede del Parco regionale dell’Appia Antica, Via
Appia Antica 42, raggiungibile con il bus della linea 118 dalla fermata Colosseo della metro B
Informazioni e prenotazioni:
AEV Raffaele Muti Cell e WhatsApp 3487410105

Sabato 10 Aprile
ESCURSIONE
I misteri di San Vittorino
Inseguendo l'Età Adrianea, tra cascate forre e paesaggi magici
Il comune di Roma nella sua vastità nasconde luoghi magici ed inaspettati,come quello che andremo a vivere in questa fantastica escursione,
A  pochissimi km dalla capitale tra vallate, ulivi e paesaggi fiabeschi  visiteremo quello che più di 2000 anni fa era parte dei fasti  dell'impero Romano  dall'età Adrianea all 800 ,
vedremo  un ninfeo nascosto nella natura e abbandonato all'incuria, per poi  immergerci in una natura fuori dall'immaginario per attraversare le  forre ed il ponte terra opera idraulica unica nel suo genere,
Risaliremo la forra in direzione di s. Vittorino e da li andremo a vivere la. Magia della cascata della mola,
Questo ed altro ci aspetta sabato 10 aprile.
Dati tecnici
✅Percorso a semianello di circa 13km
✅Dislivello totale 100metri
✅Tempo di percorrenza 6 ore circa
✅1 guado per attraversare ponte terra facoltativo.
Cosa occorre
✅Zaino
✅Acqua almeno 1 litro
✅Pranzo al sacco
✅Mascherina
✅Capo impermeabile
Escursione riservata ai tesserati Federtrek
Contributo escursione 10 euro
Possibilità di tesserarsi prima dell'escursione previo contatto telefonico con l'accompagnatore per indicazioni.
❗Saranno osservate tutte le Misure di sicurezza in merito al Protocollo sanitario covid 19
Info e prenotazioni AEV FRANCESCO SARRIA349 3676784

Sabato 10 Aprile
ESCURSIONE
Castel di Guido: il Borgo e l'Oasi Lipu
frazione del comune di Roma,che si caratterizza per due punti forti: la tenuta agricola e l’Oasi LIPU. Qui è infatti presente l'azienda agricola pubblica più grande del nostro Paese ( 2000 ettari), di cui sono responsabili sia Roma Capitale che la Regione Lazio. L’area viene utilizzata prevalentemente per la produzione di cereali biologici, l’allevamento di bovini, soprattutto di razza maremmana, la riforestazione e, in parte, per l’educazione ambientale. Si producono vino, olio, cereali, ortaggi, latte e formaggi.. Dal 1999 è presente l’oasi di Castel di Guido, gestita dalla LIPU, che copre 180 ettari. In un territorio fatto di dolci colline
si alternano boschi di macchia mediterranea, pascoli e boschi di cerro, ambienti in cui trovano cibo e rifugio molte specie di fauna selvatica. All’ingresso dell’Oasi troveremo dei volontari della LIPU, che ci illustreranno
le peculiarità della riserva ( gradito un contributo liberale per sostenerne la gestione). Quindi faremo un percorso all’interno dell’Oasi e dell’azienda agricola,  usufruendo di uno dei pochi scorci di quella ormai sempre più rara Campagna Romana che ha ispirato in passato pittori e poeti ed oggi è sempre più minacciata dall'urbanizzazione.
CONTATTI-INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
Raffaele Muti Cell e WhatsApp 3487410105
Luogo di ritrovo : ore 9.30 nel borgo di Castel di Guido, davanti alla chiesa. Percorrere l’Aurelia in direezione Civitavecchia, sino al bivio sulla destra per Castel di Guido. Possibilità di raggiungere il borgo con l’autobus della linea 246 P (prolungata), con partenza dal capolinea di Circonvallazione Cornelia,vicino alla fermata Cornelia della metro A, alle 8,57

Domenica 11 Aprile
TREKKINCITTA'
Alla scoperta dei segreti della Riserva Naturale MONTE MARIO
I cambiamenti climatici
Cari/care compagni/e di scarpone. Continuiamo a raccontare Roma non solo nella sua storia umana ma questa volta soprattutto nella sua storia geologica e Biologica. Vedremo la natura dei cambiamenti climatici in relazione alla geodinamica dell'area, come si sono alternate "ere" glaciali ad "ere" interglaciali, ossia calde. Il lento adattamento degli ecosistemi, le faune terrestri e marine che hanno interessato il nostro territorio. Insomma non solo trekking con i piedi sulla terra ma anche con la testa nel tempo! Da via Gomenizza saliremo fino all'Osservatorio per seguire il sentiero CAI fino nei pressi del Don Orione e al Cimitero Francese, dove vedremo una biosfera unica per il centro di Roma.
Il territorio della Riserva Naturale Monte Mario con i suoi 139 metri d’altezza è il rilievo più imponente del sistema dei colli denominati Monti della Farnesina e rappresenta per le sue caratteristiche ambientali un vero mosaico di diversità biologica ormai raro a Roma.
Già in epoca romana il colle ospitava le ville residenziali di poeti e nobili ed era attraversato dagli eserciti di ritorno dalle campagne militari lungo la via Trionfale percorsa in seguito i pellegrini che si recavano a Roma, divenendo l’ultimo tratto della via Francigena, il tracciato medievale cha da Canterbury giungeva a S.Pietro e ancora più a sud, a Gerusalemme. Dell’area fanno parte ville storiche tra cui Villa Mazzanti, sede di RomaNatura, e Villa Mellini, sede del celebre Osservatorio Astronomico.
Cosa portare: scarponcini da trekking con suola antiscivolo; volendo bastoncini telescopici acqua a sufficienza; pranzo al sacco!!
Riservato ai soci Federtrek
Appuntamento: Via Gomenizza 81 ore 09.30
Difficoltà: T/E  (turistico)
Dislivelllo 250 metri
Lunghezza  km 12 circa
AEV-ATUV Mario De Luca cell 3393385661   prenotare via Whatsapp o mail: info@asgeo.it
Contributo 10  euro- bambini esonerati
Occorre avere la Tessera Federtrek
Contributo 10 euro

Domenica 11 Aprile
TREKKINCITTA'
Un Trekking ricco di botanica, storia e arte, immersi nelle Ville di Roma
Partiremo da Villa Borghese attraverseremo il quartiere Coppedè per terminare il percorso nella bellissima Villa Torlonia.
ESCURSIONE: Roma
DISLIVELLO: circa m. 20.  Durata:6 ore LUNGHEZZA: 8 KM
DIFFICOLTA’: trekking in città. (TE)
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO: €10
ACCOMPAGNATORI:
ATUV Cristina Mura cell. 3332734945 mura.cristina@gmail.com
AEV Riccardo Virgili cell. 3926875973
Appuntamento. Ore 10.00 (al Belvedere del Pincio)
Obbligatoria la tessera Federtrek in corso di validità

Domenica 11 Aprile
SOCIAL TREK - Escursionismo Esperenziale
Riserva Naturale Macchia di Gattaceca e del Barco
Percorreremo un giro al anello alla scoperta di una Riserva poco nota quanto affascinante e ben tenuta a pochi chilometri da Roma, scoprendone sentieri e peculiarità e, come al solito, mettendoci in gioco! (in caso di maltempo si svolgerà il 25 Aprile)
Le iniziative SOCIAL TREK da noi proposte sono molto di più che Trekking: durante la giornata verranno proposte esperienze, giochi e tecniche che facilitano il benessere psicofisico, la gestione dello stress e promuovono le abilità relazionali.
Cosa portare? CURIOSITA’, voglia di PARTECIPARE ATTIVAMENTE e CONDIVIDERE
4° EVENTO DEL CICLO DI 5 GRATUITI
Iniziativa offerta dal Servizio "Aree protette, tutela della flora e della biodiversità" della Città Metropolitana di Roma Capitale
https://www.cittametropolitanaroma.it/homepage/aree-tematiche/ambiente/aree-protette-tutela-della-flora-della-biodiversita/
in collaborazione con l’Associazione INFORIDEA aderente a FederTrek e l’Associazione PASSAGGI NELLO SPORT
Gadget* ai partecipanti
Iniziativa riservata ai tesserati FederTrek, tessera gratuita per chi la deve fare!!!
*Borraccia alla seconda partecipazione, Maglietta alla quarta partecipazione
(con il contributo del nostro sponsor RRTREK)
INFORMAZIONI TECNICHE
- Difficoltà E (Escursionistica)
- Distanza 8 km, dislivello 200 mt.
- Durata 7 ore circa (circa 4 in cammino)
INFORMAZIONI PRATICHE
- Obbligatori scarponcini da Trekking anche bassi (NO scarpe da ginnastica con suola liscia)
- Portare 1,5 lt di acqua e pranzo al sacco
- Abbigliamento a strati e un capo impermeabile
- Mascherina anti Covid e gel igienizzante
ORARIO E LUOGO APPUNTAMENTO
- Appuntamento ore 09:00 nella Riserva, in luogo verrà comunicato al momento della prenotazione
TRASPORTO
-Auto proprie o Cotral
ACCOMPAGNATORI
-AEV Alessia Cella
- Filippo M. Jacoponi
- Tecnico della Città metropolitana
Alessia Cella, AEV FederTrek e Psicologa - 3493116855
Filippo M. Jacoponi, Psicologo e Psicoterapeuta - passagginellosport@gmail.com
Per sapere di più sul progetto vai in questa pagina

Giovedì 15 Aprile
ESCURSIONE
Grande Anello Del parco di Veio
Quattordici chilometri densi di natura, storia, sorprese: è quel che ci  aspetta in una escursione adatta a tutti e che permette di assaporare  tutto il meglio del Parco di Veio.
Partiremo dall’ampio e agevole parcheggio del borgo dell’Isola Farnese:  una piccola oasi a pochi chilometri da Roma che ti sembrerà idealmente  lontanissima, per le atmosfere rilassate e dolci create dai sempreverdi  ad alto fusto che incorniciano il Castello medievale (edificato dagli  Orsini nel XIII secolo).
Passeremo per le cascate di Veio e dall’Antico Mulino, attraverso  scorci che hanno saputo prestarsi come suggestive ambientazioni  cinematografiche (Pinocchio di Comencini, ad esempio), e toccheremo  quello che viene chiamato il “tunnel degli innamorati”.
Un secondo tunnel, ben più imponente, è quello scavato nel tufo e noto  come Ponte del Sodo. Probabilmente ad opera degli Etruschi, o forse  degli antichi Romani, era stato edificato con lo scopo di canalizzare le  acque del fiume Cremera e come via di comunicazione. Noi, salvo  imprevisti sul sentiero, riusciremo a ad ammirare la galleria (lunga  oltre 70 metri) da entrambi gli ingressi.
L’alternarsi tra sentieri boschivi e verdissimi prati a perdita  d’occhio ci accompagnerà lungo altri suggestivi punti di interesse, come  le Necropoli Etrusche, la Tomba Campana, i Quattro Fontanili, il Ponte  di Ferro sulla Valchetta. Un susseguirsi di suggestioni e avventure che  saprà coinvolgerti e divertirti.
PROGRAMMA
SVILUPPO PERCORSO: ad anello
DIFFICOLTÀ: E
DISLIVELLO: 300 m
TEMPO DI PERCORRENZA: h 6:30
LUNGHEZZA: km 14 ca
PUNTO DI RITROVO
Giovedì 15 aprile – Ore 9.30 in Via dell’Isola Farnese, 240, Isola Farnese (RM)
Rif. Google Maps: https://goo.gl/maps/ju6jEaxWXzHrMiubA
ACCOMPAGNATORI:
AEV Gianni Carfagno
AAEV Maurizio Cinti
AAEV Francesca Fallacara
AAEV Francesca Zannoni
PER PRENOTAZIONI
Preferibilmente via WhatsApp, indicando nome e cognome dei partecipanti e l’eventuale disponibilità di posti auto:
AEV Gianni Carfagno 348 4300108
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling.
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10 (€ 5 per chi sottoscrive la tessera)
TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg).

Venerdì 16 Aprile
ESCURSIONE
I Tesori di San Vittorino
San  Vittorino è un minuscolo borgo arroccato intorno all’altrettanto  minuscolo castello. Il tempo qui sembra essersi fermato: tutto è  silenzio e pace. Sta solo a noi esplorarlo per ammirare le sue  inaspettate bellezze.
Forre, cascate, tagliate etrusche, grotte e un piccolo “speleo – trekking” ci aspettano!
Sarà una bellissima esperienza, una piacevole passeggiata per  riscoprire una parte di storia lontana, una natura selvaggia e antichi  capolavori dell’ingegneria idraulica, tutto sul territorio di Roma.
PROGRAMMA
SVILUPPO PERCORSO: ad anello
DIFFICOLTÀ: E
DISLIVELLO: 200 m
TEMPO DI PERCORRENZA: h 6.00
LUNGHEZZA: km 8 ca
Cammineremo  per un tratto nel torrente, in acqua bassa: chi non disponga di  scarponi impermeabili può evitare di bagnarsi utilizzando comuni buste  della spesa.
PUNTO DI RITROVO
Venerdì 16 aprile – ORE 10 - Parcheggio di Piazza del Castello Barberini (S. Vittorino).
Rif. Google Maps: https://goo.gl/maps/dcYTuxQLRr7zxsFd6
ACCOMPAGNATORI:
AAEV Francesca Fallacara
AAEV Maurizio Cinti
AEV Gianni Carfagno
PER PRENOTAZIONI
Preferibilmente via WhatsApp, indicando nome e cognome dei partecipanti:
AAEV Francesca Fallacara 3801946054
AEV Maurizio Cinti 333 2099089
AEV Gianni Carfagno 348 4300108
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling.
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10 (€ 5 per chi sottoscrive la tessera)
TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg).
EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO
Zaino 20/30l, scarponi da trekking, giacca antivento / antipioggia, abbigliamento adeguato alla stagione.
EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
Bastoncini  da trekking, un ricambio d’abbigliamento da lasciare in auto ed un paio  di calzini di ricambio da tenere nello zaino, crema solare, torcia  elettrica (preferibilmente frontale).
ALIMENTAZIONE
Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco, snack. Nel punto iniziale di incontro è presente un bar.

Sabato 17 Aprile
ESCURSIONE
Inedita Galeria tra cascate Fantasmi e Miracoli
Ci sono posti che vanno visti almeno una volta. E poi ci sono posti che  una volta non basta: vanno vissuti, scoperti, goduti fino in fondo.  Perché cascate, gole, rigogliosa natura e monumenti naturali possono  nascondere altro, qualcosa che non t’aspetti.
È il caso di Galeria Antica, città fantasma e suggestiva, luogo di  leggende, spiritualità e riti profani. Ed è il caso della forra  dell’Arnone e delle sue cascate. E ancor più del borgo di Santa Maria di  Galeria e, adesso, anche del museo del Santuario di Santa Maria in  Celsano.
Sì, la suggestiva e accogliente struttura aprirà per noi le sue porte.  Così alla bellezza della natura potrà alternarsi quella di testimonianze  storiche, religiose e culturali, e di locali ipogei sconosciuti ai più:  la cripta, le catacombe e la cisterna romana del Santuario.
Sarà un’esperienza rara, una giornata intensa interamente vissuta sul  territorio di Roma. A pochi minuti da te, ma lontanissima.
PROGRAMMA
SVILUPPO PERCORSO: ad anello
DIFFICOLTÀ: E
DISLIVELLO: 100 m
TEMPO DI PERCORRENZA: h 6.00
LUNGHEZZA: km 7,5 ca
È  presente un piccolo guado: chi non disponga di scarponi impermeabili  può evitare di bagnarsi utilizzando comuni buste della spesa.
PUNTO DI RITROVO
Sabato 17 aprile – ORE 9.30 - Parcheggio Galeria, Santa Maria di Galeria - Roma
Si prega di arrivare puntuali: l'ingresso alle catacombe è contingentato, ed inizia alle ore 10.00.
Rif. Google Maps: https://goo.gl/maps/nA8YE96GJm2THaZZ6
ACCOMPAGNATORI:
AAEV Francesca Zannoni 380 6864544
AEV Gianni Carfagno 348 4300108
AAEV Rocco Bruno
PER PRENOTAZIONI
Preferibilmente via WhatsApp:
AAEV Francesca Zannoni 380 6864544
AEV Gianni Carfagno 348 4300108
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling.
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10 (€ 5 per chi sottoscrive la tessera)
TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg).
EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO
Zaino 20/30l, scarponi da trekking, giacca antivento / antipioggia, abbigliamento adeguato alla stagione.
EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
Bastoncini  da trekking, un ricambio d’abbigliamento da lasciare in auto ed un paio  di calzini di ricambio da tenere nello zaino, crema solare, torcia  elettrica (preferibilmente frontale).
ALIMENTAZIONE
Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco, snack. Nel punto iniziale di incontro NON è presente un bar.

Sabato 17 Aprile
TREK NEI PARCHI E AREE VERDI DI ROMA
Riserva Statale del Litorale Romano da Ostia a Casal Bernocchi (Metro)
con il Sentiero Pasolini
Alle estreme propagini meridionali della grande Riserva Naturale Statale del LITORALE ROMANO,sulla sponda sinistra del fiume TEVERE,tra i quartieri del Centro Giano, Monti di San Paolo, Dragoncello, Dragona,  ed Ostia Antica,si esten de una verde e fertile pianura ( bonifica dell'Agro Romano) ,dove si sviluppano molteplici colture “biologiche”, che ol tre aa arricchire la nostra tavola,creano pan rami bellissimi. La nostra escursione ha tra i suoi obiettivi quello di esplorare questi luoghi  che  da sempre ci circondano,ma di cui poco conosciamo:Questo vale sia  per quei romani che non hanno alcuna conoscenza di questa parte di territorio del versante sud-ovest di Roma ma anche per gli abitanti nei quartieri limitrofi Noi lo faremo a piedi,lungo “Il Sentiero Pasolini” con il passo di chi vuole vedere per conoscere e capire il territorio e la sua storia,ma incontrere mo anche chi  lo percorre di corsa o in bicicletta o con i nostri amici a quattro zampe o con i bambini. Un sentiero sicuro , adat to a tutte le età, che permette di respirare una boccata d’aria pura e lungo il quale si possono ammirare le bellezze dell’habitat fluviale,di un corso d’acqua non tra i più lunghi al mondo     ma con un’antichissima storia,che merita questa visita. Infatti per tutta la prima  parte del sentiero, il Tevere sarà in nostra costante compagnia.Lungo il percorso troveremo numerosi spunti fotografici: da qualche piccolo airone, cigno o anatra mentre fanno la spola tra l’argine ostiense e quello della dirim pettaia Fiumicino, attratte dall’abbondante flora e fauna ittica, ai folti e scenografici canneti, ma l’attrazione maggiore saran no i colori della campagna al variare delle ore del giorno e del le stagioni e gli inusuali e inattesi,  panorami sulle montagne a ridosso della capitale A inizio percorso,faremo una piccola di     gressione dal sentiero(poche centinaia di metri) per raggiungere il panoramico balcone sul Tevere ll’Imbarcadero ,una piattaforma in cemento per l’attracco dei natanti che navigano il fiume, spesso utilizzata da lettori, pescatori, fotografi ed escursionisti stanchi che vogliono rilassarsi.L’escursione terminerà nelle immediate vicinanze della  di arrivo è la Staz.METRO di CASAL BERNOCCHI
La partenza del Trek è fissata da Ostia ANTICA, nelle immediate vicinanze del cancello d’ingresso  degli Scavi ,punto da cui avremo anche una superba vista del monumentale Castello di Giulio II ,oltre che un comodo parcheggio per le auto(Via Giovanni Patroni).
Il ritorno al punto di partenza,avverrà con la METRO Roma-Lido.(2 fermate,con discesa alla Staz.di OSTIA ANTICA)
Punto di ritrovo : Ostia ANTICA.     9,30 Al Bar  “Il Baretto” via dei Romagnoli 737 Ostia ANTICA
CONTATTI-INFO E PRENOTAZIONI:
AEV  Raffaele Muti Cell e WhatsApp 3487410105
Come Arrivare
Auto  propie  Sconsigliato il Car Sharing- Il luogo dell’Appuntamento è facilmente raggiungibile anche con la Metro Roma-Lido,con partenza ogni 10 minuti da Piazzale Ostiense(Piramide) BIGLIETTO 1,50€.Scendere alla Staz.di Ostia Antica e poi a piedi(10 minuti)fino al punto di ritrovo.

Sabato 17 Aprile
ESCURSIONE
Riserva statale Litorale Romano Castel di Guido
Una Wilderness sconosciuta a due passi da Roma: Trekking, Salute e Paesaggio
La tenuta di Castel di Guido è un gioiello della Campagna Romana a pochi km ad ovest di Roma.
Ricca di punti d'interesse, immersa nella natura con una vasta biodiversità di specie animali e vegetali: è meta ideale in giornate nelle quali non è possibile spostarsi da Roma.
Tre accompagnatori di INFORIDEA (Luigi , Francesco e Massimo) vi condurranno per la tenuta di mostrando, ognuno per le proprie competenze, i singoli aspetti tematici. Luigi  condurrà per sentieri sconosciuti e frequentati, a volte, solo da animali selvatici, Francesco illustrerà l’utilità di un adeguato allenamento - propedeutico a migliorare la performance, infine Massimo descriverà le caratteristiche paesaggistiche del territorio. E’ previsto un ulteriore contributo dei volontari della LIPU per l’oasi racchiusa nella Tenuta (contributo libero) .Al termine visita la borgo della Tenuta
Difficoltà: E     Durata: 5/6 ore (soste escluse)  Lunghezza: 16 km.     Dislivello: 300 m.
Appuntamento : ore 8,45 Piazza Castel di Guido ROMA (Parcheggio)
Coordinate: 41.90312, 12.28427
L’escursione si effettuerà con auto private o servendosi della linea ATAC 246P in partenza da CORNELIA (Metro A) Fermata P.za Castel Guido.
NB: partenze discontinue, verificare bene gli orari sul sito di ATAC.
Cosa portare:
Dispositivi di protezione individuale secondo le indicazioni Federtrek “TESSERATO” (www.federtrek.org).
Abbigliamento a strati adeguato alla stagione, scarpe da trekking, pranzo al sacco, bastoncini, tessera Federtrek. Facoltativi: binocolo e taccuino per annotazioni.
Accompagnano:
  • AEV Luigi De Gennaro 338 158 3703 luigi.degennaro@gmail.com
  • AEV Francesco Sarria 349 367 6784 madeout77@gmail.com
  • ATUV Massimo Pacifici 338 813 2605 massi.pacifici@gmail.com
N.B.: L’accompagnatore si riserva la facoltà di modificare l’itinerario segnalato laddove le condizioni meteo o qualsiasi altra causa lo rendessero necessario.
Per i Soci con tessera in corso di validità:
Quota: € 10,00 - Tessera Federtrek obbligatoria - validità un anno dalla data di emissione
Per chi sprovvisto di tessera (nuovo socio) o per rinnovo tessera:
Quota: € 20,00 (€ 5 costo ridotto escursione + € 15 tessera)
da inviare esclusivamente tramite bonifico all’IBAN IT65M0200805113000400739111 intestato ad Inforidea Idee con causale NOME, COGNOME, TENUTA CASTEL DI GUIDO 20.3.21 entro giovedì 18.3.21 previa impossibilità di partecipazione (anticipare copia con whatsapp all’accompagnatore).
Per i Nuovi soci: compilare e rispedire all’accompagnatore il modulo d’iscrizione Federtrek E’ gradito un contributo libero per i volontari della LIPU

Domenica 18 Aprile
ESCURSIONE
LA LUNA DENTRO ROMA: Le Solfatare di Pomezia
C’è un luogo poco conosciuto a Roma, per molti anni trascurato e  persino dimenticato, forse perché considerato ambiente ostile: la terra  ribolle e inghiotte, in continua lotta con una vegetazione che si ostina  a restare a tratti rigogliosa.
Forse proprio per questo quel luogo è sempre rimasto lì intatto, puro,  incontaminato, come in attesa di qualcuno che prima o poi ne avrebbe  saputo e potuto ammirare il fascino: paesaggi lunari si alternano a  grandi distese verdi e laghi, ora rossi ora bianchi che sembrano  ghiacciati, e imponenti alberi persino di sughero, così da lasciare il  segno nella memoria di chi li guarda.
Percorreremo le Solfatare di Pomezia lungo un sentiero ad anello,  pensato in modo da poter assaporare un po’ alla volta, gradualmente, il  territorio e le sue bellezze. Non sarà una lunga escursione, ma sarà  intensa.
Chi vorrà prolungare il piacere di stare insieme potrà fermarsi, con  gli accompagnatori, presso una struttura locale in grado di fornire  gustosi pranzi da asporto a prezzi convenzionati, da consumare insieme  all’aperto e nel pieno rispetto delle disposizioni sanitarie.
PROGRAMMA
SVILUPPO PERCORSO: ad anello
DIFFICOLTÀ: E
DISLIVELLO: 100 m
TEMPO DI PERCORRENZA: h 4.00
LUNGHEZZA: km 7 ca
Potremmo  dover attraversare un piccolo guado: chi non disponga di scarponi  impermeabili può evitare di bagnarsi utilizzando comuni buste della  spesa.
PUNTO DI RITROVO
Domenica 18 aprile – ORE 10.00 – Via Laurentina 2090. Parcheggiarsi preferibilmente sulla sinistra venendo da Roma.
Rif. Google Maps: https://goo.gl/maps/5HtcRBN7SN8jFmaD8
ACCOMPAGNATORI:
AAEV Livio Pelella
AEV Gianni Carfagno
AAEV Francesca Zannoni
PER PRENOTAZIONI
Preferibilmente via WhatsApp, indicando nome e cognome dei partecipanti:
AAEV Livio Pelella 340 7305819
AEV Gianni Carfagno 348 4300108
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling.
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10 (€ 5 per chi sottoscrive la tessera)
TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg).
EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO
Zaino 20/30l, scarponi da trekking, giacca antivento / antipioggia, abbigliamento adeguato alla stagione.
EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
Bastoncini  da trekking, un ricambio d’abbigliamento da lasciare in auto ed un paio  di calzini di ricambio da tenere nello zaino, crema solare, torcia  elettrica (preferibilmente frontale).
ALIMENTAZIONE
Acqua (almeno 1,5l), pranzo al sacco, snack. Nel punto iniziale di incontro NON è presente un bar.

Domenica 18 Aprile
ESCURSIONE
L’ALTRO GIOIELLO DEL LITORALE ROMANO…… LA TENUTA DI PROCOIO
La Riserva Statale del Litorale Romano, custodisce due gioielli….. uno è la Tenuta di Castel Fusano, che è stata la meta di una precedente escursione, l’altro gioiello è la Tenuta di Procoio con Pianabella, un luogo suggestivo, dove è possibile camminare immersi nella natura e nella storia….. una bellissima pineta inframmezzata da bellissime radure con colorate fioriture…la Macchia Mediterranea… i resti della necropoli sulla Via Laurentna…..  i resti di una delle ville costiere sorte lungo la Via Severiana. Possibilità di fermarsi in spiaggia con attraversamento lungomare.
INFORMAZIONI TECNICHE
- Difficoltà T/E
- Distanza 13 km, dislivello 20 mt.
- Durata 6 ore circa
INFORMAZIONI PRATICHE
- Scarponcini da Trekking anche bassi (oppure  scarpe da ginnastica (non da palestra)
- Portare 1,5 lt di acqua e pranzo al sacco
- Abbigliamento a strati e un capo impermeabile (in caso di tempo incerto)
- Mascherina anti Covid e gel igienizzante
ORARIO E LUOGO APPUNTAMENTO
Appuntamento ore 9,30 parcheggio stazione Ostia Antica Roma Lido
al Ritorno arriviamo metro CastelFusano (per il ritorno due fermate)
TRASPORTO
-Auto proprie o Trenino Roma lido Ostia Antica
Info e prenotazioni:
AEV Riccardo Virgili 3926875973
AV Maurizio Loretucci 3802324217

Domenica 18 Aprile
VISITA GUIDATA
La Storia dei Rioni di Roma
un ciclo di visite guidate alla scoperta dei Rioni di Roma.
Attraverso questo ciclo di visite guidate cercheremo di conoscere sotto diversi aspetti la vera identità di ogni Rione romano. Andremo alla ricerca di notizie storiche e curiosità. Ripercorreremo la storia della città nei secoli attraverso le strade e le piazze e i monumenti conosciuti ma anche di luoghi nascosti e dimenticati dagli stessi romani.
I Rioni Pigna e Sant’Eustachio
Perché il Rione Pigna ha come simbolo proprio la Pigna e invece il Rione Sant’Eustachio una testa di cervo? Quali segreti di celano dietro questi due Rioni così vicini e così diversi? Lo scopriremo tra i loro vicoli raccontando curiosità storiche e aneddoti sui loro personaggi in parte santi e in parte peccatori…
ATUV Cristina Mura Cell. 3332734945 mail mura.cristina@gmail.com prenotazione obbligatoria
Durata: 3 ore
Difficoltà: T visita guidata
Appuntamento: davanti alla Chiesa di San Marcello al Corso ore 10,00
Contributo associativo: € 12 incluso Dotazione auricolari e radiotrasmittenti
Obbligatoria la tessera Federtrek in corso di validità

Domenica 18 Aprile
SOCIAL TREK - Escursionismo Esperenziale
Riserva Naturale Monte Catillo
Per il gran finale del ciclo di eventi SOCIAL TREK percorreremo un giro ad anello nella Riserva del Catillo, scoprendo angoli suggestivi e meno noti della riserva, terminando in modo godurioso... “Tarallucci e Vino”….!!!!
Le iniziative SOCIAL TREK da noi proposte sono molto di più che Trekking: durante la giornata verranno proposte esperienze, giochi e tecniche che facilitano il benessere psicofisico, la gestione dello stress e promuovono le abilità relazionali.
Cosa portare? CURIOSITA’, voglia di PARTECIPARE ATTIVAMENTE e CONDIVIDERE
5° EVENTO DEL CICLO DI 5 GRATUITI
Iniziativa offerta dal Servizio "Aree protette, tutela della flora e della biodiversità" della Città Metropolitana di Roma Capitale https://www.cittametropolitanaroma.it/homepage/aree-tematiche/ambiente/aree-protette-tutela-della-flora-della-biodiversita/
in collaborazione con l’Associazione INFORIDEA aderente a FederTrek e l’Associazione PASSAGGI NELLO SPORT
Gadget* ai partecipanti
Iniziativa riservata ai tesserati FederTrek, tessera gratuita per chi la deve fare!!!
*Borraccia alla seconda partecipazione, Maglietta alla quarta partecipazione
(con il contributo del nostro sponsor RRTREK)
INFORMAZIONI TECNICHE
- Difficoltà E (Escursionistico)
- Distanza 9 km, dislivello 350 mt.
- Durata 7 ore circa (circa 4 in cammino)
INFORMAZIONI PRATICHE
- Obbligatori scarponcini da Trekking anche bassi (NO scarpe da ginnastica con suola liscia)
- Portare 1,5 lt di acqua e pranzo al sacco
- Abbigliamento a strati e un capo impermeabile
- Mascherina anti Covid e gel igienizzante
ORARIO E LUOGO APPUNTAMENTO
- Appuntamento ore 09:00 nella Riserva, in luogo verrà comunicato al momento della prenotazione
TRASPORTO
-Auto proprie o Treno
ACCOMPAGNATORI
-AEV Alessia Cella
- Filippo M. Jacoponi
- Tecnico della Città metropolitana
Il programma può essere variato ad insindacabile giudizio degli accompagnatori per ragioni di sicurezza o in base alle disposizioni anti COVID
I partecipanti dovranno attenersi al rispetto delle misure anti COVID-19 vigenti, come indicato dalle raccomandazioni di FederTrek http://www.federtrek.org/?p=3836
OBBLIGO DI PRENOTAZIONE, massimo 15 partecipanti
Essendo idealmente un ciclo di eventi collegati, accetteremo le prenotazioni per ciascun evento solo dopo aver svolto il precedente in modo da permettere ai partecipanti ad un’attività di aderire, se vorranno, anche all’incontro successivo.
Info e prenotazioni:
Alessia Cella, AEV FederTrek e Psicologa - 3493116855
Filippo M. Jacoponi, Psicologo - passagginellosport@gmail.com
Per sapere di più sul progetto vai in questa pagina

Venerdì 23 Aprile
ESCURSIONE con Tutoraggio
Sentiero Pasolini Parco del Litorale Romano
Sulle Stesse orme del Poeta
Inizieremo il nostro trekking partendo  dalla stradina adiacente a Via degli scavi , proseguendo per   uno sterrato , che ci porterà verso il Sentiero Pasolini.
Luogo incantevole , immerso nel verde della  campagna romana. Dove sembra che tutto si sia fermato . Godremo del silenzio assoluto , rotto solo dallo sciabordare delle acque del Biondo Tevere e dalle nostre parole .
Non so se se dipende dalla consapevolezza che l’Eretico & Corsaro (Pasolini ) amasse tanto questi luoghi o effettivamente il luogo è magico, ma la sensazione che si prova è di puro benessere.
Questo circuito è ad anello ed è lungo circa 17 km alla fine dei quali potremo visitare da fuori il castello di Giulio II e lo splenditi Borghetto di Ostia Antica e magari rilassarci davanti un bicchiere fresco di buona birra
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: E.10  
E.5 per chi sottoscrive la tessera il giorno stesso.
Tessera FederTrek obbligatoria: E.15 validità tessera 365 giorni.
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI  : rivolgersi a
A-AEV Marina Pellecchia Tel/wpp 393 9451590
indicando nome cognome del partecipante n. tessera Federtrek
Tutor AEV Riccardo Virgili
Luogo incontro: PARCHEGGIO  Via degli Scavi 1
Come arrivare:Da staz Porta  San Paolo , ( M B ) Piramide( M B) , San Paolo ( M B )
Eur Magliana , treno per  Ostia, Fermata Ostia Antica, attraversare il ponte pedonale e girare 1° a destra  Arrivo , Via degli Scavi n. 1
SVILUPPO PERCORSO: Ad anello
LUNGHEZZA: 17 km
DISLIVELLO: 30 mt
DIFFICOLTA’: E
EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO
Zaino 20/30 L, scarponi da trekking, abbigliamento adeguato alla
Stagione , crema solare e coppellino
EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO
Bastoncini da trekking, calzini di ricambio  
ALIMENTAZIONE
Acqua, minimo 1,5 l pranzo al sacco , Per chi vuole lungo il sentiero c’è un azienda agricola che vende prodotti di produzione propria a km 0
IMPORTANTE
Saranno osservate tutte le misure di sicurezza in merito al protocollo sanitario Covid19.

Sabato 24 Aprile
TREKKINCITTA'
FORTI DELLA NOSTRA STORIA
Un viaggio tra le memorie di tre Forti e le tracce dell'Agro Romano
Celebriamo i 150 anni di Roma Capitale d’Italia a modo nostro, camminando nella storia più recente della città osservando i grandi cambiamenti che dopo il 1871 hanno profondamente modificato il paesaggio della Roma oltre le mura. Viaggeremo tra le memorie nascoste del Campo Trincerato unendo tre forti contigui dei quindici che circondavano Roma: partiamo dal Forte Bravetta, dirigendoci verso il Forte Portuense per concludere al Forte Ostiense. Ci muoveremo così nei relativi quartieri costellati da numerosi casali rurali e ville dell’antica aristocrazia attraversando quegli spazi che erano incastonati nell'Agro Romano, alla ricerca delle tracce del suo Patrimonio Rurale, e che oggi narrano una storia di cittadinanza attiva e voglia di sostenibilità.
La narrazione che faremo vedrà sempre da una parte la STORIA e dall’altra il PAESAGGIO.
APPUNTAMENTO: ore 8:00 – Piazzetta del Bel Respiro 8 lato Via della Nocetta in prossimità della fermata Bus 31-791 (vicino il distributore Q8), e a 1 min dal capolinea Tram 8;
arrivo al Forte Ostiense in prossimità della Metro B Marconi oppure Bus 791-170 e zona EUR.
DURATA: Intera giornata, circa 12 ore.
PRANZO: al sacco/libero.
LUNGHEZZA TRACCIATO: ca. 23 km
TERRENO: vario
DIFFICOLTÀ: E media (il percorso è misto urbano/sterrato, a tratti esposto in strade senza marciapiede, ed è relativamente lungo). Si consiglia un buon allenamento.
Costo partecipazione 12 € incluso auricolari e radiotrasmittenti. Obbligatoria la tessera FederTrek in corso di validità.
 Info, e prenotazione: Gruppo massimo 15 posti
ATUV Paola Calicchia 339 6202078, p.calicchia@gmail.com;
ATUV Gianluca Casti johnlukeskywalker@gmail.com
scarica locandina

Sabato 24 Aprile
TREKKINCITTÀ nuovo!
Mio Medioevo. Le chiese della prima cristianità
Sulle fondamenta delle antiche domus romane, il Cristianesimo delle origini muove i primi ma decisi passi nella nuova dimensione spirituale e architettonica che segna il passaggio dal mondo antico e pagano al medioevo.
Incontreremo così, mescolati alle storie di martiri e santi, tra trasformazioni e riutilizzi di materiali, i segni e i simboli della nuova cultura cristiana, straordinari mosaici, eventi miracolosi in una passeggiata in quel medioevo più intimo e spirituale e così poco conosciuto.
Appuntamento ore 9:00 all’ingresso della fermata Metro B Piramide - Partenza ore 9:15. Percorso in 10 tappe. Intera giornata con arrivo a via dei Fori Imperiali. Pranzo al sacco.
Contributo associativo di partecipazione euro 10,00 + euro 2,00 per audioguide. Obbligatoria tessera FederTrek “Ordinaria” o “Cultura”.
Numero max 20 partecipanti.
Prenotazione: ATUV Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre.art@gmail.com
Scarica la locandina

Sabato 24 Aprile
ESCURSIONE
Castelfusano: un viaggio tra storia e natura
Salutiamo per sempre (speriamo) la zona arancione con un escursione nel comune di Roma tra mare e macchia mediterranea. Stavolta  saremo spettatori della stupenda pineta di castel fusano che, dal mare  si staglia rigogliosa verso l'entroterra nascondendo opere antiche come  la via Severiana che da terracina si dirigeva fiera verso portus. Saremo ospiti della villa di Plinio anche detta della palombara e percorreremo sentieri e basoli antichissimi Vedremo  dal di  fuori il castello dei Chigi che dal 1700 sono i proprietari di  ciò che resta dei fasti di un epoca ormai dimenticata
Andremo a cercare lo "spirito della foresta" un antichissimo leccio secolare con sembianze umane. Chiuderemo  infine l anello che ci riporterà alla via del ritorno  con il mare da cornice. Ci saluteremo facendo strekking  davanti al mare.
Cosa portare?
Scarpe da trekking; Pranzo al sacco; Zaino; Mascherina covid; Capo impermeabile
✅Dati tecnici Difficoltà T/E
Anello di 13 km circa dislivello  60metri
Tempo di percorrenza incluse pause 5/6 ore
✅Contributo escursione 10 euro
✅Escursione riservata ai tesserati Federtrek in regola con il tesseramento
Info e prenotazioni
AEV Francesco Sarria 349 3676784
❗Saranno osservate tutte le Misure di sicurezza in merito al Protocollo sanitario covid 19

Sabato 24 Aprile
ESCURSIONE
Grande Anello del Parco di Veio
Quattordici chilometri densi di natura, storia, sorprese: è quel che ci  aspetta in una escursione adatta a tutti e che permette di assaporare  tutto il meglio del Parco di Veio.
Partiremo dall’ampio e agevole parcheggio del borgo dell’Isola Farnese:  una piccola oasi a pochi chilometri da Roma che ti sembrerà idealmente  lontanissima, per le atmosfere rilassate e dolci create dai sempreverdi  ad alto fusto che incorniciano il Castello medievale (edificato dagli  Orsini nel XIII secolo).
Passeremo per le cascate di Veio e dall’Antico Mulino, attraverso  scorci che hanno saputo prestarsi come suggestive ambientazioni  cinematografiche (Pinocchio di Comencini, ad esempio), e toccheremo  quello che viene chiamato il “tunnel degli innamorati”.
Un secondo tunnel, ben più imponente, è quello scavato nel tufo e noto  come Ponte del Sodo. Probabilmente ad opera degli Etruschi, o forse  degli antichi Romani, era stato edificato con lo scopo di canalizzare le  acque del fiume Cremera e come via di comunicazione. Noi, salvo  imprevisti sul sentiero, riusciremo a ad ammirare la galleria (lunga  oltre 70 metri) da entrambi gli ingressi.
L’alternarsi tra sentieri boschivi e verdissimi prati a perdita  d’occhio ci accompagnerà lungo altri suggestivi punti di interesse, come  le Necropoli Etrusche, la Tomba Campana, i Quattro Fontanili, il Ponte  di Ferro sulla Valchetta. Un susseguirsi di suggestioni e avventure che  saprà coinvolgerti e divertirti.
PROGRAMMA
SVILUPPO PERCORSO: ad anello
DIFFICOLTÀ: E
DISLIVELLO: 300 m
TEMPO DI PERCORRENZA: h 6:30
LUNGHEZZA: km 14 ca
PUNTO DI RITROVO
Sabato 24 aprile – Ore 9.30 in Via dell’Isola Farnese, 240, Isola Farnese (RM).
Nei pressi ha da poco aperto un bar; non possiamo assicurare che sia aperto nell'orario indicato.
Rif. Google Maps: https://goo.gl/maps/ju6jEaxWXzHrMiubA
PER PRENOTAZIONI
Preferibilmente via WhatsApp, indicando nome e cognome dei partecipanti e l’eventuale disponibilità di posti auto:
AEV Gianni Carfagno 348 4300108
AAEV Francesca Zannoni 380 686 4544
AAEV Rocco Bruno
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling.
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10 (€ 5 per chi sottoscrive la tessera)
TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg).

Domenica 25 Aprile
ESCURSIONE
La luna dentro Roma - Solfatare di Pomezia
C’è un luogo poco conosciuto a Roma, per molti anni trascurato e  persino dimenticato, forse perché considerato ambiente ostile: la terra  ribolle e inghiotte, in continua lotta con una vegetazione che si ostina  a restare a tratti rigogliosa. Forse proprio per questo quel luogo è sempre rimasto lì intatto, puro,  incontaminato, come in attesa di qualcuno che prima o poi ne avrebbe  saputo e potuto ammirare il fascino: paesaggi lunari si alternano a  grandi distese verdi e laghi, ora rossi ora bianchi che sembrano  ghiacciati, e imponenti alberi persino di sughero, così da lasciare il  segno nella memoria di chi li guarda.
Percorreremo le Solfatare di Pomezia lungo un sentiero ad anello,  pensato in modo da poter assaporare un po’ alla volta, gradualmente, il  territorio e le sue bellezze. Non sarà una lunga escursione, ma sarà  intensa.
Al termine dell'escursione chi vorrà potrà fermarsi con gli  accompagnatori a consumare un pasto da asporto da acquistarsi presso uno  dei punti di ristoro presenti nella zona.
PROGRAMMA
SVILUPPO PERCORSO: ad anello
DIFFICOLTÀ: E
DISLIVELLO: 100 m
TEMPO DI PERCORRENZA: h 4.00
LUNGHEZZA: km 7 ca
Potremmo  dover attraversare un piccolo guado: chi non disponga di scarponi  impermeabili può evitare di bagnarsi utilizzando comuni buste della  spesa.
PUNTO DI RITROVO
Domenica 25 aprile – ORE 10.00 – Via Laurentina 2090. Parcheggiare preferibilmente sulla sinistra venendo da Roma.
Rif. Google Maps: https://goo.gl/maps/5HtcRBN7SN8jFmaD8
PER PRENOTAZIONI
Preferibilmente via WhatsApp, indicando nome e cognome dei partecipanti:
AAEV Livio Pelella 340 7305819
AEV Gianni Carfagno 348 4300108
In forza delle disposizioni anti COVID-19 non ci è possibile organizzare il car pooling.
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 10 (€ 5 per chi sottoscrive la tessera)
TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15 (può essere sottoscritta ad inizio escursione, durata 365 gg).

Giovedì 29 Aprile
Incontro on line su Facebook presentazione prossimi progetti
Presentazione del Coast Trekking Experience e del prossimo Viaggio in Sardegna
dalle ore 18,30 entra sul Gruppo Inforidea di Facebook
oppure chi non ha Facebook su YouTube (per il link inviare una mail a rvirgili@gmail.com)
In attesa di poter riprendere le attività collettive come Viaggi e Attività con i Plullman organizziamo una presentazione gratuita su facebook (gruppo e pagina di Inforidea) dove presenteremo i prossimi progetti di Viaggi ed il Coast Trekking Experience.
Per info Cristina 3332734945 oppure Riccardo 3926875973

© Associazione Inforidea Idee In Movimento CF 08396431002
Torna ai contenuti