Escursioni Gennaio Inforidea - Escursioni Roma e Lazio

Siamo affiliati a:
Vai ai contenuti

Menu principale:

Escursioni Gennaio Inforidea

Gennaio 2017
*****************

 
(in continuo aggiornamento!)

Giovedi 5 Gennaio
I Trekking del Giovedì
I° La leggenda di TUSCULUM Tanti sono gli interrogativi legati a questa importante, scomparsa, città laziale, a cominciare dal nome: sembrerebbe di chiara origine Etrusca, ma mancano totalmente i segni della loro presenza. Ci sono altri “forse” legati al fondatore: chi dice sia TELEGONO figlio di ULISSE e CIRCE chi invece il Re Latino SILVIO nipote di ENEA.  Andremo a cercare fra le rovine il nostro “perche”, vedremo cose interessanti ”appena for de porta”
Trek facile disl 200 m   km 7 ore 4,30
AV. Renzo Amendola 3381945340

Giovedi 12 Gennaio
I Trekking del Giovedì
II° “ LO SPECCHIO DI DIANA
“Speculum Dianae”tanti sono gli appellativi dati al Lago di Nemi: ”DIAMANTE DI ACQUA TURCHINA INCASTONATO NELLA ROCCIA, FRA I FIORI E IL FOGLIAME” nella definizione di GEORGE SAND, anch’essa innamorata della località.  E’ proprio da qui che partiremo per la nostra passeggiata nei boschi che circondano il lago visitando l’emissario (costruito dai Latini ben 2700 anni fa) e tanti bei siti lasciataci dai nostri antenati. Appena “for de porta”
Trek facile disl 100 km 8 ore 4
AV. Renzo Amendola 3381945340

Domenica 15 gennaio 2017
TREKKINCITTÀ. Il segreto degli obelischi
Quanti sono, da dove vengono, chi li ha portati e perché ora sono lì? Minerveo, Laterano, Agonale… dai loro nomi fascinosi e dai misteri che ci sveleranno, risaliremo alla storia di Roma attraverso i secoli. Faraoni, imperatori, papi e altro ancora ci accompagneranno in una lunga passeggiata immersi tra le straordinarie bellezze della città.
Appuntamento ore 10:00 in cima alla scalinata di Trinità dei Monti. Arrivo in piazza della Repubblica.
Difficoltà: TE per tutti - Intera giornata (ca. 6 ore) - Pranzo al sacco
Info contatti/prenotazione
Acc. Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre@gmail.com

Domenica  15 gennaio 2017
Monti del Cicolano – Monte Navegna (1508 m)
Dal paesino di Ascrea ci inerpicheremo fin tra le rovine di Mirandella, con l’esposizione a meridione atta a mitigare i rigori invernali. Salendo di quota mirabile sarà l’affaccio sul sottostante lago del Turano, uno tra i più “naturali” tra i laghi artificiali. Un’erta ascesa ci porterà sulla vetta del Monte Navegna, panoramica più di quanto la quota non lasci immaginare: da lì, Giove Pluvio permettendo, ecco spuntare la sagoma inconfondibile del Soratte, il familiare Monte Pellecchia, i due laghi, del Salto e del Turano, poi il Terminillo, i Monti della Laga, l’inconfondibile Corno Grande, la piramide del Monte Velino… Al ritorno una variante per le Coste di Ascrea ci regalerà un’altra visuale spettacolare prima di tornare al punto di partenza!
Difficoltà: E disl. 900 m; Sviluppo: 11 km; Tempo: 6h (con pausa pranzo)
AEV Federico Caldera 349/7157538 (ore serali)

Giovedi 19 Gennaio
I Trekking del Giovedì
III° L’ “ Alta”via del MONTE MARIO
Sentieri incredibili che dal Tevere salgono fino all’ossevatorio proseguendo, sempre nel fitto del bosco, fino a Ponte Milvio. Fra splendidi panorami ed intrigati sentieri, fra ruscelli e ponticelli, fra “ In hoc signo vinces” e “Alea iacta est”, fra storia e contemporaneità, fra le memorabili battaglie che ne hanno segnato il terreno e il I° meridiano d’Italia, fra le trionfali strade romane e ponti con 2000 anni, insomma fra querce sughere e conchiglie fossili sembra proprio impossibile trovarsi nel cuore di Roma per questo facile, divertente ed istruttivo trek a km 0
Trek facile disl 150m km 9 ore 4,30
AV. Renzo Amendola 3381945340

Venerdì 20 Gennaio
festa a sorpresa di Inforidea
Inforidea è lieta di invitarti invitarti a una serata piacevole in cui ci sarà la Presentazione delle attività del Club Immagine e di tutte le attività e novità dell’Ass. Inforidea Idee in Movimento per il 2017!
La serata sarà con una cena completa a Buffet inclusa al Costo di € 15,00 a persona
Dalle ore 20,30 C/o locale Angeli Rock in Via Ostiense 193 B/C Roma vicino metro B San Paolo
per prenotarsi inviare mail a mura.cristina@gmail.com
Cell. 3332734945

Domenica 22 gennaio 2017
Monte Tancia (1.292 mt) e Monte Pizzuto (1.288 mt) - Ben 2 vette per i collezionisti di... 1000!!
Spettacolare itinerario panoramico, che nonostante l'altezza moderata apre a viste mozzafiato sulla Sabina e sulla valle del Tevere, in particolare il Soratte è sempre ben visibile dalle creste sommitali.
Difficoltà: E+, lunghezza: 15 km, dislivello complessivo: 1000 mt, durata: 6 h
AEV Fabrizio Bernini 3204390989

Domenica 22 gennaio
SENTIERI IN CITTÀ. Bestiario romano
A volte si mostrano in tutta la loro fiera bellezza, altre volte si nascondono timidi. Leoni, delfini, salamandre ed altri animali ancora: sono loro gli incredibili abitatori delle strade e delle piazze romane che creano questo straordinario bestiario di pietra. Cerchiamoli insieme, ci racconteranno le loro storie tra fontane, chiese, angoli sconosciuti e se vorrà manifestarsi incontreremo anche un misterioso macaco.
Appuntamento ore 10:00 sotto la statua di Marco Aurelio in Campidoglio
Durata: ca. 3 ore all’interno del centro storico.
Info contatti/prenotazione
Acc. Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre@gmail.com

Domenica 22 gennaio
TREKKINCITTA’: CIVITAVECCHIA
Amata dall’Imperatore Traiano, a cui si deve la costruzione del porto, fortificata, ampliata e ammodernata da numerosi Pontefici con opere di architetti insigni (Bramante, Bernini, Vanvitelli) che ne fecero il porto principale di Roma, rinomata stazione balneare nell’Italia post unitaria, Civitavecchia, nonostante le distruzioni sofferte nella II guerra mondiale, conserva ancora un suo fascino e tanta storia da raccontare. Lunghezza 6 km principalmente lungo il waterfront oggetto dai primi anni del 2000 di numerosi interventi di riqualificazione non ultimo quello che ha interessato l’area circostante il forte Michelangelo, per poi esplorare le chiese, le piazze e i vicoli del centro storico.
A escursione terminata e per chi lo vorrà, un bagno alle taumaturgiche Terme della Ficoncella distanti solo 5 km dal centro della città.
L’appuntamento è alle ore 10.00 nel piazzale antistante la stazione FS di Civitavecchia.
Per info e prenotazioni accompagnatori:
Acc. Umberto Liguori 338 6237607;
Acc. Gloria Citraro 392 7706049.

Giovedi 26 Gennaio
I Trekking del Giovedì
IV° VEIO: Le nostre origini. Sulle orme dei Padri Etruschi
Andremo a calcare i sentieri e le strade che i nostri Padri hanno usato, vedremo opere ingegneristiche importanti, come sono riusciti, deviando fiumi, scavando gallerie.ad irrorare la campagna per renderla più fertile.Seguendo il corso del fiume Cremera potremo ammirare il PONTE SODO un opera ancora oggi funzionale scavata nella nella collina con una profondità di settanta metri. Vedremo il PONTE DEGLI OLMETTI altra opera che genera delle belle cascatelle e ci da la possibilità di poter entrare direttamente nei cunicoli dove scorre il fiume.
Come al solito un piacevole, divertente e facile trek sempre appena "for de porta"
Trek facile disl. 200 km 7 ore 4
AV. Renzo Amendola 3381945340

Venerdì 27 Gennaio
Aperitivo scientifico: Curiosità scientifiche e riflessioni...con la giusta leggerezza
La piccola era Glaciale, i Vichinghi e le streghe (quando il clima influenza le vicende umane)
C/O sede Inforidea, Viale Anicio Gallo, 3 (Metro A Giulio Agricola)
ore 19:00 - Ingresso serata+ aperitivo € 10
AV Daniele Dantona 380/6568599

Sabato 28 Gennaio 2017
M.te Circeo - Traversata
Salita da Torre Paola (Sabaudia) per la  Cresta  NW . L’ Itinerario inizialmente si snoda in un fitto bosco di
macchia  Mediterranea, per poi  proseguire su una bella e panoramica cresta a tratti esposta. Straordinaria vista sull’arcipelago Pontino.
Difficoltà: E/ EE
Dislivello: 540 m
AEV Fabio Sammuri  3293347487
AV Rita Landriani    3440471560

Sabato 28 Gennaio 2017
Campo dell'Osso Sci e Ciaspole (Inforidea e Startrekk)
Un piacevole percorso a tratti nel bosco, a tratti con viste panoramiche su Livata e se con tempo sereno fino al mare.
Partenza e arrivo sarà il piazzale di Campo dell’Osso ( m.1545) ; percorreremo la Valle Maiura e poi, dopo il bivio dei tre confini attraverseremo Campo Buffone fino al Passo delle Pecore per vedere la piana di Livata, Monte Calvo, e se il tempo sarà sereno, il mare illuminato dal sole del pomeriggio…..ritorneremo poi al punto di partenza sul sentiero 672a.
L’escursione è prevista con l’uso di ciaspole o con sci da escursione.
DATI TECNICI ESCURSIONE:
Tipologia: Andata e ritorno
Distanza km: 10 Dislivello m: 350 Difficoltà: E
AV Maurizio Loretucci 3381109929 (Inforidea)
AEV ANTONIO SOAVE: 335.8252773; (Startrekk)
AEV MASSIMO DI MENNA (SCI): 331.8515447 (Startrekk)

Domenica 29 Gennaio
Parco Castelli Romani:
I°   SCONOSCIUTI ED AFFASCINANTI SENTIERI che collegano NEMI a GENZANO girando sopra e intorno al lago sconosciuti ed estremamente suggestivi:STORIA-ARTE-MITI-LEGGENDE-MIRACOLI-MAGIA-OCCULTISMO.Alla scoperta di tutto questo fra Palazzo Cesarini e il museo delle Navi,fra il Tempio di Diana e Palazzo Ruspoli,fra lecci e castagni,fra cascate ed antichi acquedotti. Avvincente e facile trek. Appena “for de porta” Disl. m 350- trek facile – durata ore 4 Km 12
AV. Renzo Amendola 3381945340

Domenica 29 gennaio 2017  
Sentieri in città:Il talento delle donne: Artemisia Gentileschi,  pittrice eccelsa e antesignana dell’emancipazione femminile.
La bellissima mostra organizzata a Palazzo Braschi  è incentrata sulla figura della  pittrice Artemisia Gentileschi, una delle pochissime figure femminili ricordate e apprezzate nella storia dell’arte italiana. Ben 40 capolavori provenienti da musei internazionali illustrano la sua eccezionale perizia di artista che  assorbì  la lezione dei grandi del suo tempo, tra cui Caravaggio,  per affermare poi  il suo stile personale. Figlia del grande pittore Orazio Gentileschi, ne oscurò la fama agli occhi dei posteri e creò un modello di artista che supera i ruoli e  schemi   della sua epoca;  Artemisia anticipa di almeno tre secoli un modello di autonomia ed affermazione  femminile in campo professionale. La sua straordinaria vicenda di donna e d’artista verrà illustrata non solo attraverso le sue opere, ma con riferimenti all’epoca in cui visse ed operò.
Accompagnatrice Stefania Zamagni  ( cell 334 2986528)
Appuntamento ore 9.30 a Piazza di Pasquino , davanti alla statua.
Costo visita guidata 8 euro + il biglietto della mostra 11 euro+ cuffiette audio 1,50 euro   
LOCANDINA IN PREPARAZIONE

Torna ai contenuti | Torna al menu