Escursioni Marzo Inforidea - Escursioni Roma e Lazio

Siamo affiliati a:
Vai ai contenuti

Menu principale:

Escursioni Marzo Inforidea

Marzo


(in continuo aggiornamento!)

Giovedi 02 Marzo
I Trekking del Giovedì
IV° VEIO: Le nostre origini. Sulle orme dei Padri Etruschi
Andremo a calcare i sentieri e le strade che i nostri Padri hanno usato, vedremo opere ingegneristiche importanti, come sono riusciti, deviando fiumi, scavando gallerie.ad irrorare la campagna per renderla più fertile.Seguendo il corso del fiume Cremera potremo ammirare il PONTE SODO un opera ancora oggi funzionale scavata nella nella collina con una profondità di settanta metri. Vedremo il PONTE DEGLI OLMETTI altra opera che genera delle belle cascatelle e ci da la possibilità di poter entrare direttamente nei cunicoli dove scorre il fiume.
Come al solito un piacevole, divertente e facile trek sempre appena "for de porta"
Trek facile disl. 200 km 7 ore 4
AV. Renzo Amendola 3381945340

Giovedì 02 Marzo
Aperitivo scientifico: Curiosità scientifiche e riflessioni...con la giusta leggerezza
Martha e il restante 99,9 %
Lo sconcentarte fenomeno delle estinsioni
C/O Bquadro Pub Via Cornelio Gallo, 12 (Metro Porta Furba)
ore 19:00 - Ingresso serata+ aperitivo € 13
AV Daniele Dantona 380/6568599

Domenica  5 Marzo 2017
Il Mare d'inverno al Circeo
Percorso ad anello che ci permetterà di contemplare il Mare del Circeo, in alcuni momenti, dalla cima di una montagna che domina sullo specchio d'acqua e, in altri, direttamente dalla costa osservando lo spettacolo delle onde che si frangono sulle rocce per poi penetrare nelle antiche grotte. Adesso, quando il sole contrasta dolcemente le fresche brezze marine invernali e prima che arrivi la stagione in cui non sarà più possibile godersi questi momenti in maniera quasi esclusiva.
Difficoltà: E disl. 400 m; Sviluppo: 10 km;
AV Agostino Anfossi 377 55 010 91 (dopo ore 17)
AEV Dario Coppola    328 02 268 94 (dopo ore 17)

Domenica 5 marzo
TREKKINCITTÀ. Da Castel Sant’Angelo a Villa Ada
Un’escursione a Roma lunga come un trekking. Partiremo dai misteri di Castel Sant'Angelo per un inedito itinerario della città che passa dai nuovi quartieri dei “Prati di Castello”, ai muraglioni del Tevere, alla Villa Borghese salvata dalla speculazione edilizia tra suggerimenti storici, curiosità, piante secolari e percorsi nel verde per arrivare alla splendida e misteriosa Villa Ada.
Appuntamento ore 10:00 di fronte ingresso Castel S. Angelo
Difficoltà: TE per tutti - Intera giornata (ca. 6 ore) - Pranzo al sacco
Info contatti/prenotazione
AEN Virgili Riccardo 347 3614568
rvirgili@gmail.com
Acc. Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre@gmail.com

Domenica 5 Marzo
I Percorsi della Terra: I TERREMOTI A ROMA
Dalla Suburra ai ForiUn trekking attraverso i secoli alla ricerca delle tracce dei terremoti antichi e recenti.
Dopo una breve discussione, con il coinvolgimento dei partecipanti, sulla origine dei terremoti, su come leggere le scale sismiche, cosa è la magnitudine e l'intensità,  attraverseremo, da San Giovanni, Colosseo, via dei Fori, Pantheon, fino a San Pietro, i luoghi che ancora oggi testimoniano antichi e recenti terremoti che hanno colpito la Città Eterna. Lungo il percorso vedremo anche i personaggi storici che hanno fatto grande Roma.
Appuntamento ore 09.30 fermata metro San Giovanni
ore 09.30 16.00  
Costo: 8 euro, bambini gratis
Difficoltà: T
Lunghezza:12km circa
Durata: 6 ore circa.
Geologo Mario De Luca  3393385661

Da Venerdì 10 a Domenica 12 Marzo
Trekking, Shiatsu e terme in Val D'Orcia
Un trattamento Shiatsu, un bagno alle terme libere di Bagni San Filippo e una piacevole escursione da Montepulciano a Pienza.
Concediti due giorni di benessere in Val d'Orcia!
AV LucaFazio 3289431427
AV Ilaria Caccia 3486976498

Da mercoledì 15 a domenica 19 marzo 2017
Il meraviglioso Parco di Bialowieza, dove la natura regna ancora sovrana (Polonia)
L’incanto selvaggio dell’ultima foresta primordiale europea – alla ricerca di bisonti, linci, alci e tanti altri animali, immersi in un meraviglioso parco incontaminato.
Difficoltà: T/E (alcune escursioni lunghe ma non impegnative)
AEV Fabrizio Bernini 3204390989

Sabato  11 Marzo 2017
PARKS & STREET ART
Un’escursione urbana che unisce la Street Art tra Rebibbia e SamBa con le riserve di Romanatura del Parco di Aguzzano e dell’Aniene, prima uscita di quest’anno per il ciclo Sentieri Urbani. Un percorso alla scoperta della periferia romana dove assoceremo un nuovo modo di fare cultura attraverso l’espressione visiva con spettacolari murales per poi immergersi nella natura “Strappata” alle speculazione dei “Palazzinari”. Luoghi dove grazie a lunghe battaglie dei cittadini si può godere della bellezza e la quiete di queste aree che mantengono le caratteristiche della campagna romana che ci porterà ad affacciarci sulle sponde del fiume Aniene.
Difficoltà: T disl. assente; Sviluppo: 11 km; Tempo: 4/5h (escluse pause)
AEV Francesco Senatore 3287413812 (Sentiero Verde)
AV Agostino Anfossi 377 55 010 91 (Inforidea)

Sabato 11 Marzo 2017
Monte Gemma (1457 m) Monti lepini Sud
Il Monte Gemma (1457m) appartenente ai Lepini Orientali è la terza cima più alta del gruppo, il versante sud da Maenza è meno frequentato rispetto al versante nord , ma più affascinante per le splendide visuali e i panorami mozzafiato, sul basso Lazio.
Difficoltà : E Dislivello 760m
Tempo andata: ore 2,45 / 3h Tempo ritorno: ore 2/ 2,5 h
Pranzo : Al Sacco (chi non partecipa "estensione ristorantino"
Lunghezza : 10 km
Quota di partenza: circa 700 m
Per informazioni:
AEV Sammuri Fabio 329 3347487
AV Landriani Rita 344 0471560

Sabato 11 Mazo 2017
DEEP TIME EXPERIENCE
Ci sono volte in cui un panorama, un tramonto o un bosco, riescono a superare il nostro chiacchiericcio mentale e ci ricordano che, per quanto civilizzati, industrializzati e presi da mille pensieri “moderni”, noi apparteniamo a questo meraviglioso pianeta.
Ma le nostre esistenze si misurano in decine di anni, un battito di ciglia nella storia della Terra.
In questa originale camminata, immersi nel silenzio della suggestiva Selva di Circe, andremo a sperimentare la vastità del Deep Time, il Tempo Profondo della natura che si misura in decine e centinaia di milioni di anni!
Una esperienza insolita ed emozionante che permette una comprensione “corporea” di concetti scientifici altrimenti irraggiungibili, e che regala a chi la vive un senso di meraviglia e di profonda connessione con la natura.
Difficoltà T/E - Distanza 10km
AV Daniele D’Antona 380/6568599

Domenica 12 Marzo
ESCURSIONE FOTOGRAFICA AI 3 LAGHETTI NASCOSTI DELLA SOLFATARA DI POMEZIA
Una passeggiata nella mattinata ai tre laghetti nascosti nella campagna pontina “colorati” di verde bianco e rosso, ognuno di diversa natura e origine. Dedicato alla fotografia amatoriale, contesto inusuale ed interessante per degli spunti fotografici. Per chi vuole la giornata prosegue anche oltre la mattinata.
App.to H 9.30 FERMATA EUR PALASPORT
Andrea Mori 328.056.7777   email:  andrea.mori.eu@gmail.com

Domenica 12 Marzo
I Sentieri della Geologia del Lazio: Canale Monterano
Trekking nella Riserva Naturale Marturanum, tra fiumi, boschi, ecosistemi fluviali, solfatare, tra natura ,storia e geologia.
Ecursione consiste in: arrivo parcheggio Diosilla- discesa sentiero che costeggia il torrente Bicione, visione della cascata Diosilla, pozzi esplorativi uranio Enea, ex cave di zolfo, antica Monterano, tombe rupestri, percorreremo gli alvei di numerosi ruscelli fino alla sorgente ferruginosa e molto altro ancora!!
Polle ed emissioni zolfifere, uscita nel fondovalle con presenza di miniere di zolfo e pozze con emissioni di gas. Si continua salendo verso l'antica città di Monterano, passeremo per una tagliata etrusca (se accessibile) arrivati sull'altopiano vedremo sull'altro lato tombe rupestri risalenti all'età del bronzo (villanoviane) , dopo un 15 min circa visiteremo l'antico borgo abbandonato, vedremo le opere del Bernini. Sosta pranzo al sacco per poi continuare ad inoltrarci dentro il parco , attraverseremo il fiume Mignone per arrivare alla sorgente ferruginosa e alla diga dell'Enel abbandonata.
Appuntamento ore 09.00 Metro Anagnina - lato benzinaio Q8
Difficoltà:T/E
Lunghezza: 10km circa
Durata: 5 ore circa.
Geologo Mario De Luca 3393385661
AEV Riccardo Virgili 392/6875973

Domenica 12 Marzo
Il Suggestivo Anello del Monte Catillo
Partendo dalla vecchia Tivoli, lasciandola con i suoi tesori accumulati nei secoli, sicuri di ritrovarla al nostro ritorno per raccontarci tutto di se, ci inerpichiamo sui i ripidi sentieri che ci porteranno brevemente ad ammirare dall’alto la città. Ci immergeremo nella imponente SUGHERETA che con suoi alberi disegnati dal tempo ci accompagneranno fino alla vetta del monte dalla quale lo sguardo si perde a 360°,dominando il corso dell'Aniene lì dove l'Agro Romano lascia il campo alle prime propaggini montuose che andranno poi a culminare nei Monti Lucretili, nei Prenestini, e più oltre nei Monti Simbruini. Una magnifica vista  un tuffo nello splendido bosco tutto in discesa ci permetterà di tornare ad ammirare le antiche vestigia della vetusta Tivoli.
Facile ed istruttivo trek ……..appena for de porta.
Difficoltà: E disl. 400 m; Sviluppo 10 km – pranzo al sacco.
Costo 8 euro
1° appuntamento: fermata metro Ponte Mammolo ( parcheggio macchine) ore 8.00
2° appuntamento Ristorante il Ciocco ( vicino parcheggio Piazza Massimo – Tivoli) ore 9.00
AV Renzo Amendola 3381945340
AV Achille Bellucci     347 3346912

Domenica 12 marzo
DUE PASSI NEL MISTERO: LA PIRAMIDE ABBANDONATA IN ETRURIA
Dalla sua scoperta la piramide etrusca di forma squadrata fa sognare gli amanti del mistero.
Noi scopriremo questo misteriosissimo luogo di culto e sacrifici della magnifica popolazione etrusca. Parco con botanica rigogliosa, seguiremo il fiume fino alla sua cascata, raggiungendo la torre di Chia conosciuta come l’ultima dimora di Pasolini.
Primo appuntamento: ore 8:00 davanti al Bar Tex - Metro Anagnina (angolo Via Rocella Jonica) Secondo appuntamento: ore 9:30 Bar il Quadrifoglio di Bomarzo (via Giovanni Verga)
Difficoltà: T – Intera giornata (5 ore) - pranzo al sacco
Dislivello 250 mt – Lunghezza percorso 10 Km
Info contatti/prenotazione
AV Cesare Di Pinto 338 7095837
AV Alessia Sellitri 347 1131887

Domenica 12 Marzo
Le incantevoli e solitarie valli della Terraegna
In una terra vicina eppure poco percorsa, su sentieri sconosciuti ai più, ma ricchi di fauna selvatica da incontrare e tra scorsi impressionanti tra bosco e ampie radure, ci avventureremo in un bello e facile anello che ci porterà nel cuore del Parco della Terraegna.
Lasciate le auto ci addentreremo nel bosco e poi nelle valli più interne del parco fino al M. Terraegna. Proseguiremo poi per il sentiero che ci porterà attraverso altre verdi e bianche vallatelle e pianori, sotto ad altre cime e coppi fino alla comoda discesa che ci aprirà alle auto.
Difficoltà: E
Disl. 550 m circa;
Sviluppo: 13 comodi km di valle, bosco, dolci pendii e splendide e vaste aperture;
AEV Dario Coppola    328 02 268 94 (dopo ore 17)
AV Agostino Anfossi 377 55 010 91 (dopo ore 17)

Domenica 12 Marzo
TREKKINCITTA’: CIVITAVECCHIA
Amata dall’Imperatore Traiano, a cui si deve la costruzione del porto, fortificata, ampliata e ammodernata da numerosi Pontefici con opere di architetti insigni (Bramante, Bernini, Vanvitelli) che ne fecero il porto principale di Roma, rinomata stazione balneare nell’Italia post unitaria, Civitavecchia, nonostante le distruzioni sofferte nella II guerra mondiale, conserva ancora un suo fascino e tanta storia da raccontare. Trekkincittà non poteva, con queste premesse, non approdare, è il caso di dirlo, in questa città di mare per riscoprirne i monumenti, la storia e alcune singolarità come la Madonna in kimono o il ciclo di affreschi del 1500 riscoperto casualmente in un appartamento privato del centro storico.
L’escursione si dipanerà per ca. 6 km principalmente lungo il waterfront oggetto dai primi anni del 2000 di numerosi interventi di riqualificazione non ultimo quello che ha interessato l’area circostante il forte Michelangelo, per poi esplorare le chiese, le piazze e i vicoli del centro storico.
Appuntamento ore 10.45 nel piazzale antistante la Stazione FS di Civitavecchia.
Contributo di partecipazione: € 8,00.
Difficoltà: T Lunghezza: 6 km; dislivello: n.d.
Per info, prenotazioni accompagnatori:
Umberto Liguori 338 6237607 (appuntamento a Civitavecchia);
Gloria Citraro 392 7706049 (organizzazione viaggio da Roma).

Domenica 12 marzo 2017
Anello del Monte Peschio (939 m) e Maschio d'Ariano (891 m)
Il Monte Peschio e il Maschio d'Ariano si trovano nel Parco Regionale dei Castelli Romani e fanno parte del versante sud orientale dell'antico Vulcano Laziale. La zona è classificata sito di interesse comunitario e vi vivono molte specie protette. La flora originaria è costituita prevalentemente da lecci e sono presenti oggi grandi castagneti.  
Partendo dai pratoni del vivaro seguiremo un percorso ad anello lungo i sentieri 519 e 520. Raggiungeremo la cima del Monte Peschio (la più elevata del gruppo) e proseguiremo in cresta fino al Maschio d'Ariano dove è prevista la sosta per il pranzo al sacco.
Difficoltà : T/E Dislivello 400m
Tempo: ore 6
Pranzo : Al Sacco
Lunghezza : 14 km - Quota di partenza: circa 580 m
Appuntamento:
Metro A Anagnina (distributore Q8) ore 7,30. Secondo appuntamento alle ore 8,30 al KM 11,500 della via dei laghi (riferimento ristorante La Foresta).
Per informazioni:
AEV Sammuri Fabio 329 3347487
AV Petrarca Paolo 335 8182725

Mercoledì 15 Marzo
Aperitivo scientifico: Curiosità scientifiche e riflessioni...con la giusta leggerezza
E per ultima la Nuova Zelanda
L'incredibile viaggio dell'Homo Sapiens
C/O Bquadro Pub Via Cornelio Gallo, 12 (Metro Porta Furba)
ore 19:00 - Ingresso serata+ aperitivo € 13
AV Daniele Dantona 380/6568599

Giovedi 16 Marzo
Riprendono i Giovedì Selvaggi
Riprendiamo i trekking del Giovedì Selvaggio:
in base alle condizioni meteo vi segnaleremo a breve una escursione su di un sentiero panoramico e da gustare nella unicità dei percorsi solitari intrasettimanali.
Difficoltà: E / E+
Dislivello: 400-600 metri circa
Sviluppo: 10 – 13 km
AEV Dario Coppola 328 02 268 94 (dopo ore 17)
AV Fabio Salati 392 929 7286

Venerdì 17 Marzo (annullato)
Valanghe: Fatalità o incoscienza?
Serata con l'Espert Mauro Graziani responsabile della sicureza A:I.NE.VA sul tema valanghe, conoscere il pericolo, pianificazione, comportamenti, e metodi di riduzione del rischio.
ore 19:30 -PRESSO SEDE INFORIDEA - Viale Anicio Gallo, 3 -ROMA
prenotazione obbligatoria - info/ contatti Fabio Sammuri 329 334 7487
contributo " snack - break" - 5 Euro

Sabato 18 Marzo 2017
Tra storia e natura: La Pineta di Castel Fusano e la villa di Plinio
Una delle passeggiate più belle nei dintorni di Roma, immersi tra natura e cultura; cammineremo in piano, nel folto della pineta di Castel Fusano e raggiungeremo il mare con le sue dune di sabbia; ci faranno da guida i basoli di pietra della Via Severiana, l’antica strada litoranea lungo la quale i patrizi romani costruirono le loro ville delle vacanze.
Tutto questo con Renzo Amendola, Cinzia Cavoli e Gabriella Savini
...”I Romani amavano questa zona: molte ville sorgevano in questa area marittima, percorsa dalla VIA SEVERIANA, vicina ai Porti di Roma e non lontana da Roma stessa. A quell’epoca non c'era ancora la folta pineta di oggi: fu solo ai primi del '700 che il Marchese Sacchetti, proprietario dei terreni, fece assumere a questo parco l'aspetto attuale, piantandovi ben 7000 pini da cui intendeva ricavare pregiati pinoli. … la via severiana costruita nel 198 d.C. dall'imperatore Settimio Severo (da cui prende il nome) lunga circa 80 miglia romane (circa 118 km), partiva dal porto di Portus alla foce del Tevere, attraversava Ostia, lo Stagno di Ostia, il Vicus Augustanus, Laurentum, Lavinium (Pratica di Mare), Anzio e Astura (Torre Astura), per giungere quindi a Terracina… “ Di questo e tanto altro vi parleremo sabato 18/03/17, vi aspettiamo numerosi!!!!!
Dimenticavo, a fine trek ci si potrà fermare ad Ostia per un aperitivo sul mare!!!
AV Renzo Amendola 338/1945340
AV Gabriella Savini 348/1383762
AV Cinzia Cavoli 349/1841168

Domenica 19 Marzo
IL MEGLIO DELLA VALLE DEL TREJA -  GOLE ACQUA E FORRE
Una giornata da spendere magnificamente nella Valle del Treja, dalle cascate di M.te Gelato lungo il fiume Treja passando per Mazzano Romano e Calcata. Tra luoghi conosciuti e luoghi meno noti e più nascosti, abbiamo definito per voi degli itinerari che tra i vari sali scendi lambiscono i luoghi più belli e interessanti della riserva naturale, tra natura, storia, archeologia e geologia.
Inforidea in collaborazione Sentiero Verde
Agostino Anfossi 377.550.10.91
Andrea Mori 328.056.77.77
Francesco Senatore 328 741 3812  (ass. sentiero verde)

Domenica 19 Marzo
EREMI E PANORAMI DEL SORATTE E VISITA GUIDATA AI RIFUGI-BUNKER
Tra le dolci e verdi colline della Tuscia Romana, si erge d'improvviso un'unica montagna solitaria e singolare: il Monte Soratte. Luogo affascinante e misterioso che da sempre ha stimolato la fantasia e la spiritualità tra la lussureggiante vegetazione si incontrano eremi suggestivi. Un trekking che ci porterà alla scoperta di tesori nascosti fino a raggiungere i rifugi bunker realizzati nel 1937 per volere di Benito Mussolini.
Primo appuntamento: ore 8:00 davanti al Bar Tex - Metro Anagnina (angolo Via Rocella Jonica) Secondo appuntamento: ore 9:30 Piazza Italia - Sant' Oreste (Autostrada del Sole A1 uscita Ponzano Romano-Soratte oppure Via Flaminia)
Difficoltà: E – Intera giornata (4 ore trek + 1,5 ore visita bunker) - pranzo al sacco
Lunghezza percorso 7,5 Km - Dislivello 350 mt
Info contatti/prenotazione
AV Cesare Di Pinto 338 7095837
AV Alessia Sellitri 347 1131887

Domenica 19 Marzo
TREKKINCITTA':NEL CUORE DI ROMA - DA COLLE OPPIO A VILLA SCIARRA
Un piacevole percorso ad anello  in luoghi di grande interesse storico e artistico, in gran parte su strade poco battute dal traffico cittadino, tra giardini e silenziose aree verdi che offrono affacci su panorami contrapposti,  da una parte all'altra del Tevere. Partendo da Colle Oppio ci dirigeremo verso Villa Celimontana e il Celio da dove proseguiremo verso l'Aventino. Attraversando Trastevere raggiungeremo Villa Sciarra  da dove ripiegheremo nel cuore di Roma verso il Colosseo.   
Appuntamento ore 9:30 uscita Metro B - Colosseo
Difficolta'   T/E (per tutti) - Durata intera giornata (pranzo al sacco) Lunghezza   circa 10 km     
Info/ Contatti    
AV  Maria Rita Landriani  344 0471560   m.landriani @ yahoo.it
AEV Riccardo Virgili
scarica locandina

Domenica 19 marzo
SENTIERI IN CITTÀ. L’EUR
La “città inventata”, ispirata alla città ideale del Rinascimento, al teatro barocco, pervasa dallo spirito del Futurismo e della Metafisica. Queste e altre le vere anime per scoprire davvero, rivalutare, ripensare l’EUR come un’esperienza unica nel panorama dell’architettura italiana.
Dal Palazzo della Civiltà al Palazzo delle Esposizioni, dai mosaici alle fontane, il percorso si snoda tra la monumentalità di regime e le più innovative teorie dell’architettura internazionale attraverso l’opera di straordinari architetti, artisti e ignoti artigiani italiani.
Durata: ca. 3 ore.
Appuntamento ore 10:00 uscita Metro B - EUR Magliana
Info contatti/prenotazione
Acc. Stefano Baldassarre 348 3072144
stefano.baldassarre.art@gmail.com

Domenica 19 Marzo
Attività di educazione ambientale dedicata ai più piccoli!
Osserviamo gli uccelli che si vivono nel Parco.
dalle h 10.30 alle h 13.00 al punto Info parco Appia Antica Via Lemonia
Beatrice 335.6908993

Sabato 25 Marzo
Escursione Sui Monti Lepini Meridionali
Grande Anello Sprone Maraoni (1328 m)- Monte Semprevina (1430 m)- Monte Malaina (1480 m)
Uno dei percorsi più selvaggi che si possono fare sui Monti Lepini, montagne bellissime nelle vicinanze di Roma. partendo da Gorga (766 m), il più alto paese dei Monti Lepini.
Un grande "anello" in sentieri poco battuti e tracciati e di grande soddisfazione. Il circuito non presenta difficoltà, tranne che per la sua lunghezza.
Per info:
AEV Sammuri Fabio 329 3347487
AV Landriani Rita 344 0471560

Sabato 25 Mazo 2017
DEEP TIME EXPERIENCE
Ci sono volte in cui un panorama, un tramonto o un bosco, riescono a superare il nostro chiacchiericcio mentale e ci ricordano che, per quanto civilizzati, industrializzati e presi da mille pensieri “moderni”, noi apparteniamo a questo meraviglioso pianeta.
Ma le nostre esistenze si misurano in decine di anni, un battito di ciglia nella storia della Terra.
In questa originale camminata, immersi nel silenzio della suggestiva Selva di Circe, andremo a sperimentare la vastità del Deep Time, il Tempo Profondo della natura che si misura in decine e centinaia di milioni di anni!
Una esperienza insolita ed emozionante che permette una comprensione “corporea” di concetti scientifici altrimenti irraggiungibili, e che regala a chi la vive un senso di meraviglia e di profonda connessione con la natura.
Difficoltà T/E - Distanza 10km
AV Daniele D’Antona 380/6568599

Domenica 26 Marzo
TrekDays
Percorsi di Avviamento all'Escursionismo:
1° Escursione (livello: Facile)
Prima escursione del progetto "TrekDays percorsi di avviamento all'escursionismo" svolta in collaborazione con Decathlon, il progetto vuole creare dei percorsi di scoperta dei territori del Lazio attraverso un avvicinamento al camminare guidato che aiuti chi si avvicina per la prima volta o è poco tempo che pratica l'escursionismo.
Iniziamo con percorsi facili, assistiti da Accompagnatori Inforidea-Federtrek, che guideranno il gruppo, personale esperto di Decathlon che ci farà provare attrezzatura e abbigliamento spiegandoci come usarlo, sarà presente un posturologo che ci illustrerà i benefici del camminare e l'alimentazione giusta.
Una esperienza di arricchimento culturale, di viaggio, di scoperta di sport e di salute!
Avremo a disposizione un Pulmann e il costo di 20 euro per l'uscita con il pulmann sarà interamente rimborsato con un buono equivalente in 20 euro di spesa nel centro commerciale Decathlon di Prenestina.
per info sull'itinerario e prenotazioni
AV Renzo Amendola 3381945340
AV Achille Bellucci 3473346912
AEV Riccardo Virgili 3926875973

Domenica 26 marzo
La cima del Redentore (1252 m),
nei monti Aurunci non è una montagna a sé stante, come a volte viene considerata, ma è semplicemente la spalla meridionale del monte Altino.
Ciò nondimeno, dalla cima si può osservare un panorama spettacolare sul litorale di Formia e sulla costa del mar Tirreno - da Gaeta a Scauri, la foce del Garigliano, il monte Massico, il Vesuvio, il monte Faito, Ischia e Capri - considerato da alcuni divulgatori uno dei più bei panorami dell'intero appennino.
PRIMO APPUNTAMENTO ore 9:00 parcheggio McDonald’s - SR 148 Km 105+300 TERRACINA
SECONDO APPUNTAMENTO ore 10:20 STAZIONE FERROVIARIA DI FORMIA
Per il buon esito dell’escursione si richiede massima puntualità.
Difficoltà: T/E – Durata 4 ore – Pranzo a sacco
Lunghezza percorso 8 Km - Dislivello 500 mt
Info contatti/prenotazione
AV Cesare Di Pinto 338 7095837
AV Alessia Sellitri 347 1131887

Domenica 26 marzo
Sentieri in città: San Lorenzo: La resistenza
Dalle origini del quartiere ‘inesistente’ fino alla resistenza che vide impegnati tutti i suoi abitanti.  Memoria collettiva, urbanistica, vita quotidiana e luoghi nascosti. Ricostruiremo il percorso del quartiere popolare, lo sviluppo urbano, le strutture economiche, la dinamica della vita quotidiana, i rapporti con le istituzioni di un proletariato che non ha lasciato molte testimonianze.
Appuntamento  ore 15 a Piazzale Tiburtino
Durata percorso:   3 ore circa  
Antropologa Melania Sinibaldi  3913522545

Mercoledì 29 Marzo
Aperitivo scientifico: Curiosità scientifiche e riflessioni...con la giusta leggerezza
Il Pesce che è in te
L'antichissima e sorprendente storia del nostro corpo
C/O Bquadro Pub Via Cornelio Gallo, 12 (Metro Porta Furba)
ore 19:00 - Ingresso serata+ aperitivo € 13
AV Daniele Dantona 380/6568599

Giovedì 30 Marzo
L’incontaminato e selvaggio sentiero dell’acqua
Itinerario assolutamente in linea con lo spirito delle nostre escursioni del giovedì, lungo sentieri selvaggi e incontaminati che la natura tende a nascondere in pochi giorni, forse gelosa dell'enorme valore paesaggistico che offrono... Ci attendono gole e sorgenti di acqua pulitissima che compie piccoli salti e forma cascatelle e limpide pozze lungo il percorso. Giunti a un suggestivo e panoramico crocevia di diversi importanti sentieri del Parco dei Lucretili, avremo la possibilità di personalizzare la nostra escursione in base all'andamento medio del gruppo, con la possibilità di integrare interessanti mete come il Casale Capo di Porco , il Monte Guardia, il Campitello e il Fosso di Vena Scritta.
Difficoltà: E disl. medio 700 m .; Sviluppo medio: 12 km; Tempo medio: 7h (con pausa pranzo)
AV Fabio Salati 3929297286
AEV Dario Coppola 3280226894 (dopo ore 17)

Venerdì 31 Marzo 2017
Inizia il Corso Botanica Base
ore 18,30 dura 2 ore (presso aule Inforidea in viale Anicio Gallo 3 al citofono Inforidea Formazione)
di che cosa parleremo: faremo una introduzione alla botanica, alle origini delle piante, curiosità e anatomia delle piante, questa lezione ci servirà per avere una idea di cosa è la botanica e di come riconoscere le principali famiglie botaniche.
Info Riccardo 3926875973

Torna ai contenuti | Torna al menu