Escursioni Lazio Visite Guidate Roma - Escursioni Lazio

Vai ai contenuti

Menu principale:


Vedi le nostre proposte articolate in Idee e progetti visita i link corrispondenti per avere più chiaro cosa significano






  • (Progetto Trekkincittà)





I Week End di Inforidea:
Attenzione tutti i nostri Viaggi e WE hanno la direzione tecnica ed assicurativa a cura del Tour Operator Quattrovacanze in osservanza delle normative Regionali per il Turismo!


vai alla pagina dei Viaggi e Week End di Inforidea e scopri i prossimi appuntamenti...

  • se hai delle ferie da recuperare?,

  • hai voglia di staccare la spina per qualche giorno?,

  • hai voglia di evadere dalla monotonia e dalla routine quotidiana e divertirti con nuovi compagni di viaggio?

entra in questa pagina e vedi tutte le nostre proposte, con noi prezzi associativi e divertimento natura e cultura!

Prenotate per tempo i posti sono limitati!


Rimani in contatto con noi, riceverai tutte le informazioni sulle nostre attività direttamente nella casella di posta:



Iscrizione Newsletter Associazione Inforidea


Ecco le prossime Escursioni nel Lazio e non e altre attività in programma!
per chi ama la montagna, camminare, stare in compagnia

Attenzione per le proposte di Week End vai alla pagina week end del sito trovi tutte le novità con le locandine
prenotati per tempo!

********************************
In Evidenza posti in esaurimento!

Da Venerdì 27 a Domenica 29 Maggio 2016
Weekend in Toscana ed alta Tuscia
Il magnifico panorama del Cetona, la suggestiva Fortezza di Radicofani e l’incanto di Bolsena e del lago.
Difficoltà: E
AEV Fabrizio Bernini 3204390989

********************************

Maggio

Sabato 14 Maggio
Sentieri In Città: Passeggiata ‘Lì sotto l’argini de’ lungotevere’:  Trionfi e lamenti.
Il Tevere connota Roma in modo inconfondibile, e  costituisce  il fondamento stesso della sua nascita: è da sempre  il testimone delle sue millenarie vicende;  da pochissimo tempo  fa si è reso anche protagonista di un evento artistico eccezionale :  la realizzazione sui muraglioni di un fregio di 550 metri, con figure enormi, a  rappresentare le tappe salienti della  storia di Roma L’autore è un artista australiano di fama mondiale, William Kentridge, e lo ha realizzato con una tecnica particolarissima, agendo con una idropulitrice sulla patina formatasi nel tempo sui muraglioni. L’opera  è destinata a scolorire e scomparire  nel giro di pochi anni; ha una portata innovativa dirompente, e  proietta la nostra città alla ribalta della scena dell’arte contemporanea  internazionale con un intervento senza precedenti  a Roma. Il Tevere si arricchisce di un punto di enorme attrazione proprio in virtù della transitorietà dell’intervento.  Ci soffermeremo a guardare l’opera che si snoda in una narrazione fluida, -dalla vicenda  di Romolo e Remo a quella di Pasolini, con occhi attenti e curiosi, per carpirne la genesi e le finalità, ed interrogarci sulla funzione ed  limiti dell’arte contemporanea, la più difficile da comprendere.
Appuntamento ore 9.15 davanti alla statua del Belli a Piazza Trilussa -  quota 8 euro-
Acc. Stefania Zamagni  cell 334 2986528

Domenica 15 Maggio
Tor Caldara – Giardini della Landriana (aperta non vedenti)
Un  lembo di macchia mediterranea tra le seconde case di Lavinio, luogo  suggestivo e set cinematografico dei film di Sergio Leone,  carico di sorprese “solforose”. I Giardini della Landriana un bellissimo parco Botanico ricco di una infinità di piante.
Difficoltà: T
Appuntamento ore 8,30 Metro A Anagnna lato Benzinaio Q8
AEV Riccardo 3473614568

Domenica  15 Maggio 2016
Monte Cava (2000 m) nel Parco Naturale Regionale del Sirente-Velino
Una  escursione insolita dal Valico della Chiesola di Lucoli, poco prima di  Campo Felice. La prima parte attraversa pascoli e faggi secolari per poi  salire di quota fino alla sella di Malo Passo. Da lì un percorso  panoramico conduce alla vetta, un 2000 m tondi tondi poco frequentato da  cui poter ammirare, visibilità permettendo, il gruppo del Velino a sud,  I Monti del Cicolano e il Terminillo a nord, mentre verso nord-est  spiccano in lontananza i Sibillini, i Monti della Laga e più vicina la  mole del massiccio del Gran Sasso. Per il ritorno si fa un piccolo  anello passando dal Vado di Femmina Morta e il pianoro carsico delle  Ferrarecce fino a tornare al Malo Passo. Escursione tecnicamente facile  ma impegnativa per la distanza.    
Difficoltà: E dislivello 750 m circa, circa 20 km, 8h (con pausa pranzo)
AEV Federico Caldera 349/7157538

Giovedì 19 Maggio 2016
Anello del Monte Navegna (1508 mt)
Imperdibile giro ad anello che offre suggestivi e ampi panorami su i 2 più imponenti bacini artificiali del Lazio e su una vasta parte dei gruppi montuosi Abruzzesi. Partiremo da Ascrea percorrendo un sentiero che offre a nord/ovest una magnifica vista sul Lago del Turano e sul borgo di Castel di Tora. Giungeremo successivamente presso un incantevole pianoro dove lo scrosciare della freschissima acqua della Fonte Le Forche rompe un silenzio quasi mistico, per poi attaccare la cima del Monte Navegna (1508mt) lungo il tratto più ripido e impegnativo della camminata, che ricompensa però ogni fatica con panorami mozzafiato verso il Monte Velino, sul Lago del Salto, sui gruppi montuosi della provincia di Rieti a Nord e il Gran Sasso e i Monti della Laga a Est. Torneremo ad Acrea percorrendo un percorso ad anello che prevede una breve visita alle rovine dell'antico borgo abbandonato di Mirandella..
Difficoltà E: dislivello circa 900 m, lungh. circa 12.5 km, 7h (con pausa pranzo)
AV Fabio Salati 392/9297286

Da Venerdì 20 a Domenica 22 Maggio
Il WEEKEND SCIENTIFICO DI INFORIDEA... I Dinosauri a Gubbio!
Prende  il via con questo weekend una serie di attività ed uscite dedicate a  chi possiede una mente curiosa e un cuore capace di emozionarsi per le  meraviglie del mondo. Iniziamo con un un "sito scientifico di rilevanza  mondiale" a poche ore da Roma eppure quasi sconosciuto. Scopriremo  perchè Gubbio è stata così importante per risolvere il mistero  dell'estinzione dei dinosauri e, accompagnati da un geologo, andremo a  rivivere l'emozione della scoperta e del mistero scientifico che si  risolve!
Escursioni di difficoltà media (E)
AV Daniele D'Antona 380 6568599

Sabato  21 Maggio
Grande Anello delle "Creste" Balzo dei tre Confini (1839 m.) a Pizzo la Rocca (1924 m), fino a Monte Tranquillo (1640m).
In  una Zona poco frequentata del Parco Nazionale dell'Abruzzo, un lungo  percorso in quota (media 2000 m)  vi ricompenserà della fatica con  spettacolari vedute  dalle creste rocciose sulle valli circostanti. Si  arriva al Rif. Iorio e si percorre tutta la cresta fino al M.Tranquillo  da dove inizierà la discesa con un percorso ad anello.
Dislivello  : circa 1000 m
Difficoltà : EE
Lunghezza 18 km
Località. Deviazione dalla statale che collega Sora al Passo di
Forca d'Acero (per poi arrivare a Pescasseroli)
AEV Fabio Sammuri  329 3347487
AV Rita Landriani    3440471560

Sabato 21  Maggio 2016
Trekkincittà
Riserva Naturale MONTE MARIO
I cambiamenti climatici
Cari/care compagni/e di scarpone. Continuiamo a raccontare Roma non solo nella sua storia umana ma questa volta soprattutto nella sua storia geologica. Vedremo la natura dei cambiamenti climatici in relazione alla geodinamica dell'area, come si sono alternate "ere" glaciali ad "ere" interglaciali, ossia calde. Il lento adattamento degli ecosistemi, le faune terrestri e marine che hanno interessato il nostro territorio. Insomma non solo trekking con i piedi sulla terra ma anche con la testa nel tempo! Da via Gomenizza saliremo fino all'Osservatorio per seguire il sentiero CAI, arriveremo fino al cimitero francese.
Il territorio della Riserva Naturale Monte Mario con i suoi 139 metri d’altezza è il rilievo più imponente del sistema dei colli denominati Monti della Farnesina e rappresenta per le sue caratteristiche ambientali un vero mosaico di diversità biologica ormai raro a Roma.
Già in epoca romana il colle ospitava le ville residenziali di poeti e nobili ed era attraversato dagli eserciti di ritorno dalle campagne militari lungo la via Trionfale percorsa in seguito i pellegrini che si recavano a Roma, divenendo l’ultimo tratto della via Francigena, il tracciato medievale cha da Canterbury giungeva a S.Pietro e ancora più a sud, a Gerusalemme. Dell’area fanno parte ville storiche tra cui Villa Mazzanti, sede di RomaNatura, e Villa Mellini, sede del celebre Osservatorio Astronomico.
Cosa portare: scarponcini da trekking con suola antiscivolo; volendo bastoncini telescopici acqua a sufficienza; pranzo al sacco!!
Appuntamento: Via Gomenizza 81 ore 09.30
Difficoltà: T (turistico)
Dislivelllo 250 metri
Lunghezza km 15 circa
Contributo 8 euro, partecipazione bambini gratuita
Geologo Mario De Luca 339 3385661
AEN Biologo Riccardo Virgili 392/6875973

Sabato 21 maggio
Trekkincittà. Le Mura Aureliane (parte II)
Tutti i giorni le attraversate in mezzo al traffico cittadino, senza neanche notarle. Varcate frettolosamente Porta Portese, utilizzate Porta San Paolo come misero spartitraffico, e a Piazza Fiume passate sotto un goffo varco sorretto da un fascio di travi arrugginite... Ma quante volte ci avete camminato intorno?
Se non l'avete mai fatto, questa è l'occasione per scoprire la storia e la vita di Roma vista dalle sue mura, tra le più lunghe e meglio conservate al mondo.
Seconda tappa: da Porta Metronia a Porta Cornelia in senso orario.
Appuntamento: 9.00 Porta Metronia (Piazzale Metronio)
Difficoltà: T
Lunghezza: 10 km circa
Dislivello complessivo: 150 m circa
Durata: 3,5 ore circa
AEV Flavio Camerata 388 7685117

Domenica 22 Maggio
M.te Torrecane - M.ti del Cicolano, (RI)
Deliziosa escursione per la piana di Rascino e i due laghetti.
Una perla da non farsi sfuggire …
Difficoltà E:  disl. 350 mt,   dist. 9 km,  lungh. 4-5 h c.ca
AEV Andrea Mori  328.056.7777

Domenica 22 Maggio
TREKKINCITTA’: Parco Appia Antica
 Lunga escursione alla scoperta di frammenti di campagna romana e ruderi  di stupenda bellezza, Un Itinerario naturalistico nel Parco alla  ricerca di Piante Ruderali, animali e tante curiosità da scoprire  assieme
Interesse: Naturalistico e Paesaggistico
Difficoltà: TE (5 ore)
ore 9,30 uscita fermata metro A Cinecittà davanti agli studi
AEN Virgili Riccardo 3473614568

Domenica 22 Maggio
Trekkincittà. In occasione della VI edizione di “Cortili aperti” promossa dalla ADSI Lazio.
Torna come oramai di consueto l’appuntamento con  Cortili aperti a cura dell’Associazione Dimore Storiche Italiane.
Sarà l’occasione per scoprire e riscoprire angoli reconditi di circa 20 palazzi romani ubicati soprattutto in Campo Marzio tra il Tevere e le pendici del Pincio.
Il fil rouge che collegherà come perle di una collana ad uno ad uno i cortili aperti eccezionalmente per questo evento ci consentirà di soffermarci sugli scorci e sui monumenti, anche minori, della nostra capitale.
Alcuni dei cortili aperti ospiteranno i lavori di restauratori, corniciai, vetrai, ceramisti, marmisti, bronzisti, argentieri, orologiai, mosaicisti e pittori, impegnati nella manutenzione delle dimore storiche.
Non essendo ancora noto al momento quali cortili saranno aperti non ci è possibile indicare il luogo dell’appuntamento, ma, alla luce delle passate edizioni, si può anticipare che l’itinerario si dipanerà dalle pendici del Campidoglio fino a Ponte Sant’Angelo per poi concludersi nei pressi di Piazza Venezia.
Difficoltà: T Lunghezza: 7-8 km circa
Durata: 6.30 ore circa
Appuntamento:
ore 9,50 domenica 22 maggio 2016, in Via del Babuino davanti alla Fontana del Babuino.
N. max partecipanti: 35
contributo : 8 euro, bambini gratis
architetto Umberto Liguori 338 6237607

Sabato 28 e Domenica 29 Maggio
Gole dell’Orfento  (Abruzzo) - WEEKEND
Week end tra spettacolari gole e torrenti, in collaborazione con l’ass. GEP.
Alloggio in comodo albergo.
Diff. E        Disl.: 330-600  m      Lungh:10-15 Km
AEV Marco Federici 3665406468 (GEP)
AEV Andrea Mori  3280567777 (Inforidea)

Da Venerdì 27 a Domenica 29 Maggio 2016
Weekend in Toscana ed alta Tuscia
Il magnifico panorama del Cetona, la suggestiva Fortezza di Radicofani e l’incanto di Bolsena e del lago.
Difficoltà: E
AEV Fabrizio Bernini 3204390989

Sabato 28 Maggio
Antica Monterano: la Città Fantasma
Tra le dolci alture della Tolfa, valloni di tufo e fumanti solfatare,  andremo alla scoperta delle rovine dell'antica città abbandonata di Monterano.
In uno straordinario itinerario, attraverseremo luoghi misteriosi e fantastici dove sono stati girati numerosi film   Difficoltà: facile/medio
Dislivello: 200 m
AV Gabriella Savini 3481383762
AEV Aldo Kanneworff 3476257310

Sabato 28 Maggio 2016
Evento: Un Sabato "Noir"
Un'intera giornata   all'insegna del mistero e del delitto. Si comincia con una visita al  Museo Criminologico e ai suoi inquietanti reperti, per poi continuare con  lungo percorso cittadino alla scoperta dei luoghi teatro di crimini e giustizie e concludere, infine, con  una divertente e coinvolgente "Cena con delitto" da gustare allegramente con gli amici, al Ristorante Rest Art Rome,  in compagnia di "Sfizi & Delitti"
Per info: Maria Rita Landriani 3440471560

Domenica 29 Maggio 2016
Trekking alle origini di Roma
Alba Longa- il Tempio di Giove Latiaris  Monte Albano(Cavo)
Partendo da : "LE PIAGGE" Genzano di Roma, raggiungeremo Monte Albano (ora Monte Cavo)  percorrendo la via Sacra e vari sentieri di collegamento attraverso sorgenti e boschi sacri. In cima vedremo i resti del Tempio di Giove Latiaris, dove tutte le tribù Latine si riunivano annualmente per fare sacrifici in suo onore, la via sacra e lo spettacolo mozzafiato dei  due laghi (gli occhi di Giove) avendo sullo sfondo il Tirreno e sulla sinistra il Circeo. Ovviamente non scapperete ad una sintesi geologica e Botanica.
Contributo 8 euro, bambini gratis
Appuntamento ore 09.00 Metro Anagnina -
Difficoltà:E - Lunghezza:15 km circa - Durata: 7 ore circa.
Geologo Mario De Luca  3393385661
AEN Biologo Riccardo Virgili 392/6875973

Domenica 29 Maggio 2015
Assisi e il Monte Subasio
Il  Subasio è il monte di Assisi: un’ampia dorsale erbosa, piatta e  allungata, sulla quale affiora la pietra rosata che è servita per  costruire la famosa cittadina.
Visiteremo l’Eremo delle carceri, il luogo dove san Francesco si ritirava in contemplazione.
Saliremo verso il Monte Subasio attraverso i boschi di leccio e cerro fino al rifugio Vallonica.
Difficoltà: E - Lunghezza: 12 km - Dislivello: 500 m - Tempo di percorrenza: 5 ore
AV Cinzia Cavoli 349/1841168
AEV Aldo Kanneworff 347/6257310



Iscriviti alla nostra newsletter
per avere informazioni settimanali
sulle escursioni nel lazio e tutte le nostre attività





Iscrizione Lista Associazione Inforidea


Notizie e Informazioni

www.inforideeinmovimento.org

Promuovi anche tu la tua Pagina


L'Associazione Inforidea aiuta da diversi anni le attività di Volontariato Il Caprifoglio Onlus devolvendo 1 euro per ogni partecipante alle nostre escursioni


Escursioni e attività al Parco Appia Antica





L
'Associazione organizza corsi di Fotografia Digitale, Grafica,Web Design, Tecnico reti Lan, Web Marketing, Informatica ecc... visita il sito  www.inforidea.net per vedere quali.


L'Associazione organizza corsi di Fotografia Digitale per maggiori informazioni vai a  corso fotografia digitale
chiedi informazioni al n 3473614568


Come Iscriversi ad Inforidea

Chi vuole rinnovare la tessera con noi o iscriversi per la prima volta può farlo in uno dei seguenti modi:

1.Alla prima partecipazione ed una nostra visita guidata o escursione direttamente con l’accompagnatore, in questo caso al costo della tessera 15,00 € si devono aggiungere 5 euro della quota gita.

2. Venendo presso la nostra sede in Viale Anicio Gallo 3 (100 metri Metro A Giulio Agricola), contattandoci prima per un appuntamento al 3473614568 - 069357547

3. Scaricare il modulo di iscrizione compilarlo ed inviarlo a info@inforideeinmovimento.org allegando la ricevuta del bonifico di 15,00 € che va fatto al IBAN: IT06Y0200805039000400739111 intestato ad Inforidea Idee In Movimento.



Powered by  MyPagerank.Net

 
Torna ai contenuti | Torna al menu